Tempo di cambiare ­ Episodio 48 (il finale inedito)

Questa è un’ultima, “storica” puntata del podcast “Tempo di Cambiare” che Italo Cillo (Rishi Chony Dorje) non è mai riuscito a pubblicare.

E’ storica perché era (ed è) ufficialmente l’ULTIMA: Rishi era pronto a chiudere un ciclo iniziato 3 anni prima, e inaugurare un nuovo sito e un nuovo Podcast dal titolo “Primordial Freedom”.

E’ una puntata profonda e visionaria, in cui Rishi condivide l’essenza della Realizzazione personale e spirituale: una verità semplice ma scioccante, che non ha niente a che vedere con Fedi o Religioni, ma con noi Esseri Umani in quanto tali.

E’ la realizzazione del “progetto uomo”, ciò che siamo veramente e che siamo qui per compiere.

Questa realizzazione, come spiega nella puntata, è il singolo contributo più grande che possiamo dare per un mondo migliore, e l’unico modo per cambiare davvero le cose. C’è tanto, tanto su cui riflettere ascoltando.

Prima di ascoltare la puntata,
una precisazione importante:

il nuovo sito di Primordial Freedom, insieme a tutti gli altri progetti e alla visione di Italo Rishi, stanno proseguendo con più forza di prima.

Il nuovo Podcast è ovviamente cancellato, ma Rishi ci ha trasmesso TUTTO il resto, tra cui:

  • una chiara visione di come proseguire per fare la differenza nel mondo (grazie a un “comitato di accoglienza”, insegnanti formati da lui e il contributo di tutta la comunità)
  • un percorso completo di Risveglio e Realizzazione, semplice e  adatto ai nostri tempi (= l’essenza di tutte le Tradizioni spirituali esistenti, senza “orpelli” culturali)
  • l’Esperienza diretta (non­-verbale) dello Stato Risvegliato, il suo dono più grande, quasi estinto nelle altre Tradizioni

Su www.PrimordialFreedom.it puoi già inserire la tua email per essere avvisato sulle prossime iniziative, tra cui il nuovo sito e un grande Festival a fine Ottobre.

Nelle prossime settimane invece pubblicheremo alcuni video, anche di Rishi, che presentano meglio Primordial Freedom e il futuro di questo Movimento di Risveglio.

Per oggi è tutto, non ti resta che ascoltare l’ultima puntata del podcast…

“TEMPO DI CAMBIARE”
EPISODIO FINALE

Saluti affettuosi,
GABRIEL CILLO
figlio di Italo Cillo (Rishi Chony Dorje)
e coordinatore di Primordial Freedom

Il lavoro e la visione di Italo Cillo
(Rishi Chony Dorje) proseguono su
www.PrimordialFreedom.it

Leggi gli ultimi articoli su questo blog per saperne di più
e lascia il tuo nome e la tua email qui sotto
(o visita il nuovo sito) per essere avvisato
sulle prossime risorse e iniziative:

About The Author

Italo Cillo

Sono ricercatore e insegnante spirituale, padre di famiglia, autore, imprenditore creativo, blogger e libero pensatore.

Comments

  1. b1e2t3t4a1 says:

    Sono grata a Italo, e a voi che ne continuate l’ opera. Ho “anche” ritrovato la fiducia nel futuro , grazie al fatto che quest’ opera prosegua! Ora so che abbiamo la possibilità di guarire il nostro povero martoriato mondo.
    Ancora grazie!
    Elisabetta Furlan

  2. Che bello risentire Italo, mi è scesa una lacrima! Grazie Gabriel!
    Felice di seguire PrimordialFreedom.

  3. nonno mario says:

    E, stato per me un immenso piacere riascoltare la calda voce di Italo nel podcast numero 48 e non ho dubbi che seguirò il progetto Primordial Freedom, grazie a tutti voi

    • Raffaella says:

      Carissimo nonno mario,

      ci hai seguiti dall’inizio e sono felicissima che continuerai a farlo,
      è stato davvero un piacere ed un onore per me conoscerti di persona.

      Un abbraccio grande

  4. Gander emanuela says:

    Immensamente grata a Italo che con la sua energia mi rende persona migliore. Grazie Gabriel Che prosegui la sua opera mi iscrivo subito al nuovo sito

  5. Marco says:

    Come sempre tutto arriva al momento giusto.

    Grazie Gabriel per il bel regalo, l’email con il podcast 48 mi è arrivata in contemporanea alla lezione 11/02 di Cerchia Ristretta, dove debbo scegliere il maestro. Sarà un caso?

    Il risveglio delle coscienze è un diritto di cui ci dobbiamo responsabilmente appropriare, io sono con tutti voi.

    Grazie a tutta la famiglia Cillo, siete un esempio di grande coraggio.

    Grazie alla Sangha siete nei miei pensieri, siete nel mio cuore.

    • Ciao Marco, non dico che il tuo messaggio mi ha commosso, perchè probabilmente non mi crederesti. Neanche ci conosciamo.

      Sono stato uno studente di Cerchia Ristretta per 4 anni.. e ancora continuo ad essere studente di questa famiglia meravigliosa.

      Nel tuo messaggio riesco a leggere quel “senso di scoperta” che continuo costantemente a sperimentare dal primo giorno che ho conosciuto Italo e Gabriel. E quindi mi sono rivisto..

      Sto parlando di quella sensazione che prova un cerchista: che non sai mai se è un caso o è stato tutto pianificato nei minimi dettagli, da menti perverse.. 🙂

      Il problema è che più tempo passi in Cerchia, più applichi le sue istruzioni, più quell’abilità di prenderti CURA dell’esperienza del tuo pubblico diventa una tua dote, che raffini, raffini.. fino a farla diventare un’abilità innata, naturale.

      E allora il dubbio ti sale.. “Ma dove diavolo sono finito” e ridi.. 🙂 alla sensazione che l’esplosione del tuo potenziale possa essere senza limiti

      Benvenuto Marco, spero di conoscerti presto di persona!

    • Raffaella says:

      Grazie di cuore Marco,

      un abbraccio grande!

  6. Emma says:

    Che dire? Evidentemente in questa famiglia siamo molto più connessi di quel che crediamo!
    Carissimo Gabriel, anche per me questo podcast è arrivato proprio nel momento in cui più ne avevo bisogno… per un attimo ho addirittura pensato di essere stata l’unica che lo riceveva, poichè rispondeva ad una precisa domanda inespressa (o quasi) proprio di questi giorni!
    Eppure sono in cerchia ristretta anch’io, dovrei sapere bene come funziona…
    Grazie, famiglia!

  7. Raffaella says:

    Ciao a tutti!

    Nel ringraziarvi per i generosi e bellissimi commenti che stanno arrivando,
    vi ricordo che, per veder pubblicato il vostro commento, è sufficiente seguire
    le istruzioni dalla mail che vi arriva per verificare il vostro indirizzo mail.

    Saluti affettuosi

  8. Pier fabrizio Paparelli says:

    non ti ho conosciuto per mia “testardaggine o forse attaccamento al vecchio”, ma lo sto conoscendo attraverso i podcast… sentire quest ultimo e pensare al suo enorme percorso sapendo che non ci sarà mi ha pervaso un senso di tristezza e pianto. L’avevo giudicato troppo superficialmente o forse non ero pronto ad ascoltare… so solo che sinceramente vorrei farti domande e sentire le tue risposte…
    Sei stato magnifico…

Speak Your Mind

*