Tempo di cambiare – Episodio 44

IN QUESTO EPISODIO:

  • Il concetto “romantico”, irrealistico e completamente errato della “Illuminazione spirituale”… e la sua autentica realtà
  • Il “potere di attivazione” della Visione: cambiare la propria vita senza sforzo, e senza praticare alcun “metodo”
  • Introduzione diretta allo Stato Naturale della Mente: il segreto meglio custodito della Realizzazione Spirituale
  • La più grande realizzazione spirituale consiste nel ridiventare quello che siamo sempre stati: delle persone normali
  • Comprendere i Tre Pilastri della Realizzazione Spirituale: Visione, Metodi, Esperienza diretta
  • …e tanto altro ancora.

“TEMPO DI CAMBIARE”
EPISODIO QUARANTAQUATTRO

---

Compila per essere avvisato sull'uscita del prossimo episodio!

Iscriviti al Podcast direttamente in iTunes, così lo riceverai direttamente sul tuo iPod o iPhone: http://www.itunes.com/podcast?id=560525417

Ecco come iscriverti al podcast su iTunes

Buon ascolto!

Italo

Il lavoro e la visione di Italo Cillo
(Rishi Chony Dorje) proseguono su
www.PrimordialFreedom.it

Leggi gli ultimi articoli su questo blog per saperne di più
e lascia il tuo nome e la tua email qui sotto
(o visita il nuovo sito) per essere avvisato
sulle prossime risorse e iniziative:

About The Author

Italo Cillo

Sono ricercatore e insegnante spirituale, padre di famiglia, autore, imprenditore creativo, blogger e libero pensatore.

Comments

  1. Raffaella says:

    Grazie Italo,
    le versioni audio restano per me le più fruibili e le ascolto sempre più e più volte.

    Ho notato con piacere anch’io questa tua predisposizione a fare da ‘disc jockey’, questa volta
    ho terminato l’ascolto con un sorriso stampato in faccia e a passo di danza. 🙂

    In realtà, grazie a te, ho notato questa predisposizione anche in diversi membri del Sangha,
    lascia dunque che ringrazi anche loro per ogni canzone condivisa.

    Un argomento ‘complottista’ ? Sì, grazie, ogni tanto ‘ci sta’…

    un abbraccio

  2. Erika Cioni says:

    …che Immenso Piacere poterTi “persino” Ri-Ascoltare!!

    PREZIOSISSIME e VERITIERE le Informazioni che ci hai trasmesso in merito alla “Vera Illuminazione” e che riascolterò ogni volta che ne avvertirò il bisogno…..

    “Enjoy Yourself” a Tutti Voi….Oggi e Sempre!!

    Postilla: …quella in coda….Musica “Sacra” per le Mie Orecchie….JAY!! 🙂

    • Italo Cillo says:

      Grazie Erika, un abbraccio 🙂

      • Erika Cioni says:

        ..anche se con un po’ di “ritardo”…Ti Abbraccio anch’io!! 🙂 Thanks!!

  3. Daniela says:

    hai parlato di complottisti, di una organizzazione esoterica che tiene le redini del “mondo”…
    vorrei proprio che andassimo oltre queste cose e che tramontassero per sempre!
    vorrei tanto pensare ad una organizzazione che in parallelo agisce in modo del tutto contrario alla prima citata e che in silenzio lavora affinché altre cose prendano piede
    questa organizzazione magari è fatta da gente piccola, umile, che lavora sudando e che cerca di far bene quello che deve fare o che le è stato richiesto in maniera appropriata e che è pienamente soddisfatta se il lavoro è fatto bene (un …come…dare la c’era e togliere la cera)
    forse cerca di diffondere il bene, sovrastando il male, con un atteggiamento corretto, dolce, fermo ma delicato, responsabile

    forse!
    l’energia in breve è cambiata…si è voltata
    vorrei sapere se più di una persona nota che ad una certa ora l’energia cambia, di brutto, in modo repentino, come se avessero spento di colpo la luce!
    non è l’oscurità che fa cambiare la temperatura! è oppressione!
    è qualcosa che ti obbliga ad andare a chiudere gli occhi e dormire…per risvegliarti il mattino un poco più stanco

    hai parlato di quella organizzazione e vorrei tanto non esistesse!

    mentre parlavi cercavo di organizzarmi una piccola meditazione
    non sono brava nelle visioni
    un caro amico in questi giorni continuava a portare la mia attenzione sulle visualizzazioni
    visualizzazioni e visioni, in teoria, non sono la stessa cosa
    ma l’una può facilitare l’altra?
    grazie

    • raffaellav says:

      Grazie Daniela per condividere il tuo sentire!
      Io in verità mi sento più carica la sera, infatti faccio molta difficoltà ad andare a letto(non perchè non prendo sonno, ma proprio perché come i bambini, vorrei stare sempre sveglia!).
      Il ‘calo di energie’ io lo sento dalle 15 alle 17 circa, sia che mangio a pranzo sia no, quindi non dipende neanche dalla digestione.
      La mattina mi sveglio benissimo se mi alzo presto, altrimenti come uno zombie per tutto il giorno.
      E’ così, siam tutti diversi, si può cambiare, ma bisogna sapere come fare 🙂

      un abbraccio

  4. Italo Cillo says:

    Grazie Daniela per il tuo contributo.

  5. Daniela says:

    grazie Raffaella

    ok
    volevo solo farmi capire
    quello che sento è come una lama d’acciaio che all’improvviso si stende, non su di me ma, tutt’intorno
    l’energia cambia e non è più sopportabile; è oppressiva
    la mia testa viene chiusa, rinserrata come tra due mani e vengo quasi obbligata a chiudere gli occhi,
    a non percepire più o a percepire solo chiusura, freddo, limite

    un attimo prima ero tranquilla e un attimo dopo non lo sono più…

    (questo era nel quadro dell’oppressione esoterica…penso ci sia e molto forte e in forme che la gente neanche si aspetta!
    aspetto dunque di ascoltare nei prossimi episodi qualcosa che mi ragguagli a riguardo)

    e grazie Italo

    l’illuminazione!
    ho ascoltato quello che hai detto
    l’illuminazione non è quello che crediamo noi e cioè di accenderci come delle “pile” e di fare “miracoli” ma è “essere normali”
    vogliamo dire anche “completi”?
    saper ridere quando c’è da ridere e saper piangere quando c’è da piangere
    è anche un affrontare i problemi con il giusto distacco e risolverli senza tanti polveroni o drammi…

    il mio apprendimento continua…

    • Erika Cioni says:

      ..e però, cara Daniela, mi permetto….”L’Illuminato” ha vissuto la Gioia dell’ “Accendersi come una pila” – per riprendere la Tua espressione! – e del “Fare Miracoli”…!! Ma la Grande Compassione e la Profonda Saggezza che possiede per Nascita e che sviluppa attraverso la Meditazione, la Preghiera e il proprio Discernimento…piano piano….gli indicano la Via per Tornare “Normale” a ricollocarsi …con i Propri Tempi….nel Ritmo Naturale delle Cose!

      “L’Apprendimento” continua per Tutti, Mia Cara….E’ proprio Questa la Mia Gioia più grande….Ti Abbraccio!

      • Daniela says:

        Volesse il cielo che riuscissi a farlo Erika…illuminarmi come una pila e fare miracoli come cibarsi di pane e bere acqua!
        un saluto affettuoso Erika!

        p.s. ma ci sto provando sul serio!

        ciao

        • Erika Cioni says:

          ..io Te lo auguro, Mia Cara!

          Il Vero Miracolo, in realtà, è cibarsi di “Luce”…ed anche questo si può fare….Se davvero si vuole!! 😉

          Un saluto affettuoso anche a Te, Daniela….CIAO!

  6. Raffaella says:

    Dimenticavo Italo: mi piacerebbe molto anche ascoltare la tua intervista riguardo il bitcoin 🙂

    grazie

  7. ritasotgiu says:

    44 piccata in fila per 6 col resto di due 🙂 questo fra tutti è davvero speciale Hanks Italo

  8. ritasotgiu says:

    Mannaggia scrivere dal tablet voleva essere 44gatti 😉

  9. Ruggero says:

    Sempre interessantissimi i tuoi podcast! volevo dirti grazie per il contributo e le informazioni che stai condividendo con noi… si sa niente di un prossimo incontro sul tema?

  10. sinceramente non capisco tutta sta manfrina dove vuole portare il concetto è molto semplice e si puo riassumere in poche parole:
    AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO
    questo ci è stato insegnato ed è questo che dovremmo fare
    tutti gli altri discorsi sono solo fumi di parole che posso facilmente sviare dal giusto sentiero…..
    Magic Oblivion

    • Erika Cioni says:

      Grazie, Gabriele, per aver espresso la Tua “impressione” che…ad Onor del Vero…non denota troppo “L’Amore” che – come dici Tu! – “ci è stato insegnato” e di cui “Sempre” dovremmo Essere Pura Testimonianza….”La Pace Sia Con Te”!!

    • Raffaella says:

      In realtà caro Gabriele, ‘insegnato’ è una parola grossa!
      Personalmente credo che insegnare significa non solo predicare,
      ma anche dare il buon esempio, e forse non ci crederai, ma
      in questo senso è stato proprio Italo ad insegnarmi cosa significa
      ‘ama il tuo prossimo come te stesso’.

      Ci ho riflettuto molto su questa frase, anni e anni con diverse
      conclusioni, prima credevo significasse solo che bisogna amare
      gli altri quanto si ama sè stessi, ora capisco che prima di tutto
      bisogna imparare ad amare, poi bisogna imparare ad amare
      prima sè stessi e poi gli altri, altrimenti l’amore che provi per
      gli altri (come te stesso) è ben poco, se non nullo, non credi?

      Ho divagato, scusa… 🙂

      un abbraccio e tanto amore

Speak Your Mind

*