Tempo di cambiare – Episodio 4

IN QUESTO EPISODIO:

  •  Stiamo assistendo in prima fila a un cambiamento di proporzioni epocali: siamo preparati per questo?
  • Il denaro-debito e un “contratto sociale” che non funziona più
  • La persona ordinaria e la persona consapevole: tu che tipo di persona sei?
  • Un “mondo perfetto”… una nuova “Età dell’Oro”… sono veramente possibili?
  • Nuove affermazioni di Drake: arresti in massa, tempi previsti, previsioni per il resto del mondo, il Vaticano, Fukushima
  • Russia e Cina contro USA: i retroscena di due “esercitazioni navali” che stavano per trasformarsi in “battaglie navali”
  • Ennesimo sequestro miliardario di titoli di stato americani in Italia: cosa sta succedendo?
  • Il ruolo degli psicopatici nella politica italiana e mondiale
  • …e tanto altro ancora

“TEMPO DI CAMBIARE”
EPISODIO QUATTRO

Compila per essere avvisato sull'uscita del prossimo episodio!

Iscriviti al Podcast direttamente in iTunes, così lo riceverai direttamente sul tuo iPod o iPhone: http://www.itunes.com/podcast?id=560525417

Ecco come iscriverti al podcast su iTunes

 

ECCO LE RISORSE CONSIGLIATE DI QUESTA SETTIMANA:

DISCORSO DEL DR. RATH A BERLINO, 13-3-2012:
http://www.youtube.com/watch?v=J7IYq8JOP_c

MECCANISMO EUROPEO DI STABILITA’:
http://www.youtube.com/watch?v=pkUSgbamyW8

NIGEL FARAGE UMILIA IL PRESIDENTE NON-ELETTO:
http://www.youtube.com/watch?v=loilHtHsU7I

REPORT – PUNTATA DEL 22 APRILE 2012:
http://www.youtube.com/watch?v=wZisOTbLd00

DENUNCIARE MONTI E NAPOLITANO: Info e istruzioni:
http://www.iconicon.it/blog/2012/04/essere-degnamente-italiani/

PETIZIONE PER DIRE BASTA ALLE SCIE CHIMICHE:
http://www.petizionionline.it/petizione/50-mila-firme-per-dire-basta-scie-chimiche/4303

 

Con i saluti più cordiali,

Italo

Scopri come risvegliare il tuo
“Spirito della Realizzazione”

e realizzare le tue vere aspirazioni
(un Percorso Via E-mail completamente gratuito)

42.178 Persone già iscritte

About The Author

Italo Cillo

Sono Imprenditore online, Padre di famiglia, Autore, Blogger, Podcaster, Libero Pensatore, Ricercatore e Insegnante spirituale.
Sono un appassionato adepto dell'Autonomia individuale e del Miglioramento personale.

Comments

  1. E’ incredibile Italo la marea di informazioni che ho scovato ascoltando i tuoi audio..Informazioni che ci sognamo di sentire se aspettiamo i media “stardard”. Grazie Italo, scarico subito anche questo!
    Stefano

  2. Sentiamo questo nuovo episodio.
    Lascio tre video interessanti

  3. Cristian says:

    Riporto qui quanto appena scritto nel commento n. 602 del report 3 visto che il moderatore ha chiesto di non scrivere oltre in quel post.

    Completo il commento di prima (n. 596) con 2 osservazioni.
    Circa l’arcipelago scec io ricevo email da questo inidirizzo lombardia@scecservice.org puoi provare a scrivere loro, ma non rispondono in tempi rapidi.

    Per quanto riguarda quello che dici sul possibile black out mondiale dell’elettricità, gas e acqua, mi, ti e vi chiedo qual è la lista delle cose da tenere e da non tenere in casa per quel periodo. Io ho iniziato a scriverla ma mi piacerebbe un supporto anche da chi legge.

    Cosa tenere in casa:

    1) cibi pronti come: liofilizzati, snack e barrette. Su macrolibrarsi si trovano kit di sopravvivenza di ogni sorta http://www.macrolibrarsi.it/search/?search3=kit+sopravvivenza

    2) acqua (una media di 2 lt da bere + 1 lt per lavarsi al giorno a testa, fai i tuoi conti)

    3) piatti, bicchieri e posate usa e getta, amenochè non vuoi usare la scorta di acqua per lavare ogni volta

    se abiti vicino ad un fiume e/o un parco sei avantaggiato, puoi fare i bisogni tra gli alberi e lavarti nel fiume. Se come me vivi in città, secondo me è meglio non usare il wc ma piuttosto una busta per fare i bisogni e portarli velocemente nei giardinetti più vicini, ma se conoscete altre alternative sono tutto orecchie.

    Lavatrici non se ne faranno quindi o trovi un modo alternativo di lavare vestiti e lenzuola o accetta l’idea di usare gli stessi indumenti per diversi giorni.

    Invece che la macchina è più prudente usare bici, pattini o altri mezzi di spostamento che non vadano a motore.

    I supermarket saranno spenti, visto che le porte sono quasi sempre automatiche sarà difficile entrare ed uscire, ma in quel caso è facile che vengano saccheggiati nell’isteria di massa, quindi uscire di casa può diventare pericoloso. Il reparto surgelati sarà inagibile, ma il resto verrà probabilmente svuotato in poche ore.

    Cosa non tenere in casa:

    Tutti noi, tranne per chi è vegetariano, ha riserve di carne e pesce congelata in cantina. E’ più prudente consumarla prima di maggio e se dovesse arrivare il black out prima di averla terminata, si potrebbe scavare una buca in un giardino o parco vicino e buttarcela dentro.

    Tutti i prodotti in generale nel frigo e freezer che richiedono una cottura marciranno se non consumati in tempo. Il frigo stesso non può rimanere chiuso senza elettricità, andrebbe svuotato e lasciato semi aperto, un po’ come quando si parte per le vacanze estive.

    Occhio a frutta e verdura che se non biologica è piena di pesticidi e non può essere consumata così… non vorrai avere attacchi di diarrea in quei giorni?!
    Visto che siamo sul tema… scorta di carta igienica come suggerito da Cillo! ;)

    In generale preferire prodotti a lunga conservazione, scatolame e prodotti pronti.

    Che ne pensate?

    Cristian

  4. Francesco says:

    Che dire, Italo? Un grazie immenso per lo sforzo che stai facendo. Con il tuo contributo e la giusta motivazione stai aumentando la consapevolezza di moltissime persone. Grazie!

  5. Ω says:

    @Chicca (3° – 598) ★”Quello che sappiamo e’ il numero altissimo, ad esempio, di militari che si sono ribellati ed hanno denunciato i loro superiori.” ➝ Per fortuna ci sono – ma purtroppo sono ancora una minoranza altrimenti il potere religioso/ militare/ politico/ finanziario si sarebbe arreso e dissolto già da molto tempo e noi non saremo qui a scambiare opinioni e discutere. Gli umani {non tutti} sono corruttibili perché hanno accantonato la Giustizia interiore, l’integrità morale che sono frutti del risveglio spirituale autentico. ★”Sappiamo della meravigliosa solidarieta’ che sorge spontanea quando succede un terremoto,” ➝ Troppo facile diventare bravi e buoni nelle situazioni di emergenza perché in tal caso è l’istinto di sopravvivenza ad “importi” l’atteggiamento di umile servizio verso il prossimo e la comunità, occorre però esserlo tutti i giorni, nelle situazioni “standard”, nella cosiddetta quotidianità perché le scelte che contano, quelle più importanti per l’umanità, non le facciamo durante le catastrofi ma quando pensiamo che nulla accade – un po’ annoiati e immersi nel silenzio apparente. ★”Manca completamente dal filmato la parte, non proposta e neppure registrata di cosa sarebbe avvenuto qualora fosse deceduto o fosse rimasto gravemente ferito una delle vittime,” ➝ Quelle scariche erano potenzialmente mortali inoltre c’è da considerare che coloro che “abitano” nella stanza dei bottoni sono separati dal volgo, non hanno l’accesso alla nostra realtà. Dopo aver scatenato un conflitto per motivi futili non si torna indietro e sarebbe da ipocriti curare le loro vittime. ★”Come vedi le variabili sono numerose” ➝ Secondo me, le altre combinazioni avrebbero fatto emergere altri aspetti della psicologia umana, tuttavia risultano inutili ai fini dell’esperimento sull’autorità. Apprezzo il tuo commento, concordo sul fatto che uno dei loro obiettivi è appunto spaventare la popolazione (l’hanno fatto con due guerre mondiali e quelle di petrolio, con l’11/9, con telegiornali menzogneri, con le trasmissioni tv stupide, con documentari di parte e superficiali, con tanti altri eventi… ma con la scusa che “tutto viene manipolato” rischiamo di perdere anche le NOTIZIE VERE. PS. Riguardo alle ipotesi che ho postato non è detto che io ci creda, quelle informazioni più che altro servono come spunto di una riflessione autonoma – ognuno tragga liberamente le sue conclusioni. Del resto la fiction quando è ben fatta ci fa piangere, ridere, pensare, riscoprire e ritrovare noi stessi eppure sappiamo che è solo immaginazione. In effetti la visualizzazione e l’immaginazione sono strumenti molto potenti che abbiamo a nostra disposizione. Oltre il discernimento e il saper leggere tra le righe, bisogna imparare a non allarmarsi qualunque cosa dovessero comunicarci i governi ed i loro servi che hanno occupato i mass media. Bisogna imparare ad interpretare la Realtà (non è automatico, né facile) comprendere i simboli e le metafore, trasformare sempre il negativo in positivo, non reagire in modo irrazionale e violento – allora vedrai che nessuna news potrà spaventarti perché “il Centrato” non ha paura di nulla. La verità spesso è meglio dell’illusione, ovviamente quando siamo pronti a recepirla, anche se la seconda potrebbe sembrare più piacevole della prima. La verità è in mezzo, no agli estremismi. :) Ω

  6. Stefano says:

    Grazie di nuovo Italo per il gran lavoro svolto!!!
    Un pò pochine le informazioni su Drake visto che ha parlato per quattro ore, ma da quanto ho capito da questa puntata si andrà piano piano a parlare di altro, altro nel senso non specificatamente su Drake, e come tu spesso consigli, girando su internet sicuramente si riuscirà a trovare una traduzione completa, e così farò, continuando le mie ricerche per conto mio.
    Tante belle cose per tutto, e di nuovo grazie per avermi introdotto con il tuo primo intervento, alla vicenda degli arresti di massa, e speriamo che non si riveli tutto un fuoco di paglia.
    Ciao

  7. guglielmo says:

    E’ da un pò che il messaggio relativo al cambiamento sottolinea che tutto deve partire dal singolo. Essere maggiormente consapevoli è la prima delle nostre missioni.Un sentito Grazie a Italo.

  8. Mariano says:

    Italo grazie per tutto quello che stai facendo. Ottima idea la “meditazione coordinata”. Perchè non creiamo i “pensiero positivo days”? Ormai è comprovato anche da evidenze scientifiche che il pensiero positivo, d’amore, di serenità, è 100 volte circa più potente in termini di vibrazioni energetiche rispetto ad un pensiero negativo di odio, terrore ecc. FORZA RAGAZZI UNIAMOCI!

  9. Italo, l’idea di eleggere 100 saggi, 100 di buon cuore e 100 “pratici” (e di questi 300, almeno 200 donne) è GRANDIOSA!

    Per il resto sono molto preoccupato… sembra tutto assurdo!

    Una delle poche cose che posso fare, ora è informarmi e informare.
    Sto creando delle playlist tematiche su YouTube. L’obiettivo è TENTARE di filtrare i video e proporre solo quelli che sembrano seri e reali.

    Eccone una sull’HARRP: http://bit.ly/Jzn3vj

    Ovviamente verrà riempita col tempo.

    Grazie Italo

  10. Antonino says:

    Ciao a tutti e ciao Italo.
    Non ho ancora ascoltato il quarto episodio, ma ho avuto modo di riflettere su quelli precedenti e di chiedermi: “che cosa dobbiamo fare?”
    Alla fine credo sia scontato lasciarsi prendere dallo sconforto, ma ho meditato parecchio e sento che il sentimento che deve avere il sopravvento sia la fiducia.

    Anche se razionalmente non posso dare una motivazione a questo pensiero.

    Anche se i fatti farebbero pensare esattamente al contrario.

    Ho capito e penso che non sarà possibile attuare dei piani diabolici come quelli organizzati dalla commissione trilaterale, il gruppo Birdemberg, illuminati banchieri e chiunque altro.

    Penso che alla fine, per quanto siamo una “minoranza consapevole”, possiamo comunque diventare una maggioranza sana e internazionale. 

    E la rete e la consapevolezza credo siano le chiavi.

    Proprio in quest’ottica mi ha molto colpito l’altra sera una trasmissione su raitre dove hanno mostrato i meccanismi adottati dalle banche (nella trasmissione hanno citato l’esempio della deutche bank) per manovrare e causare le crisi economiche e trarne profitto.

    E’ stato molto ben delineato tutto lo scenario economico-politico, ma, oltre a capire  la fonte di tutti i problemi, la cosa che mi è piaciuta della trasmissione è che è proseguita facendo una serie di esempi e testimonianze di persone, aziende ed istituzioni politiche locali che si stanno muovendo per cambiare lo status quo.

    E in questo senso credo a maggior ragione che ci possano essere le basi per essere fiduciosi.

    Auguro a tutti una buona festa della liberazione anche se oggi, forse, abbiamo altro di cui liberarci!

    Ho registrato la trasmissione e sto preparando un riassunto e lo sto arricchendo citando fonti e link.

    Se vi interessa lo invierò agli iscritti del mio sito; se volete lo trovate su http://www.capireilsignoraggio.com

    Ciao a tutti

  11. Anonimissimo says:

    consiglio a Tutti di vedere questi 2 link:

    http://www.anticorpi.info/2011/01/hh-una-finestra-di-opportunita.html

    http://www.youtube.com/user/777ALAJE

    grazie per quello che state facendo ♥

  12. Ω says:

    “Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi… sono infatti spiriti di demòni che operano prodigi e vanno a radunare tutti i re di tutta la terra per la guerra del gran giorno…” { Apocalisse 16, 13-14 }

    Il “drago”, la “bestia” e il falso profeta… Potere militare, finanziario, e religioso/ spirituale…

    Washington, D.C., London, Roma – Vaticano… Babilonia la Grande… Ω

  13. antonio says:

    ragazzi,leggete questo link , e fatemi sapere cosa ne pensate: a questo punto comincio a dubitare seriamente su drake e compagnia bella, questi qui secondo me ci stanno manipolando per bene purtroppo : http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.vocidallastrada.com%2F2012%2F04%2Frockefeller-foundation-scenari.html&h=MAQHu9MC9AQE_YG7IZ-B_3STvz7JNmZSExa4IxSlC9DH0Lw

  14. Matteo says:

    Gradisco non poco che ci siano persone che, finalmente, si sono non soltanto rese coscienti di essere schiave di un sistema mafioso non interessato alle loro vite e alla loro anima, ma che si mobilitano per combatterlo; mi duole avvisarvi che, tuttavia, ci stiamo illudendo se crediamo di essere in grado di decidere le nostri sorti e magari scatenare una qualche sorta di rivoluzione e/o – in ogni caso – cambiare lo stato delle cose.

    Chi comanda non ha probabilmente né nome né identità, e ha sicuramente previsto tutto questo.
    Ragionate sciocchi, credete che internet non sia un altro potentissimo strumento di controllo? Se così non fosse se ne sarebbero guardati bene dal crearlo come se ne sono guardati bene dal divulgare la moltitudine di scoperte scientifiche e tecnologiche che, insieme, avrebbero ad oggi garantito salute ed energia illimitata per illimitate generazioni ma che, ovviamente, sono state insabbiate.

    Non abbiate paura, però, questo mondo è demoniaco ma solo in apparenza, è infatti sotto il pieno controllo dell’Assoluto che lo comanda. Quale presunzione nel credere che un tal dei tali abbia merito o colpa. Voi non coltivate questa presunzione, distruggetela quanto prima perché è l’ego il vero demone e non il nuovo ordine mondiale o chicchesià. Nessuno fa nulla che non gli sia concesso da Dio o, se preferite, dall’esistenza. Ricordate cosa disse Gesù a Ponzio Pilato e confortatevi delle sue parole.

    Matteo

  15. Maurizio says:

    Corro a scaricarlo!!
    Vorrei chiedere “dove posso trovare la notizia ufficiale dell’inchiesta alla Federal Reserve?”
    Ancora una volta… Grazie Italo!!
    Queste notizie sono epocali e riesco a stupire le persone quando gli dico “Obama ha permesso il nucleare all’iran”
    NESSUNO LO SA!!! INCREDIBILE!!
    Continuo con una visione positiva, ma la preuccupazione un pochino c’è

  16. Troll says:

    Solo per dire che l’ammiraglio Thrall mi sà di troll! Inoltre l’unica voce che esce su Google è un fantomatico personaggio di Warcraft! MAH! Ci starà prendendo in giro?

  17. Elisa says:

    per Cristian (3) io più o meno mi sono fatta un elenco anch’io, oltre ad acqua e cibi conservati e stoviglie di plastica,
    ho pensato che mele (lavate) potrebbero durare, e frutta secca, legumi di cui fare germogli con un pochino d’acqua
    insomma per non mangiare solo cibi conservati,
    inoltre candele e pile (la notte sarà buia veramente)
    salviettine umidificate
    scatolette per il mio gatto anche…
    e ritirare un po’ di soldi (i bancomat non funzionerebbero)
    per quanto mi riguarda io non ho problemi anche a digiunare una settimana e oltre, il problema è l’acqua,
    il fatto che io non sono riuscita a condividere queste informazioni, nel momento in cui ci ho tentato non ho avuto molto successo, è devo fare tutto da sola nei prossimi giorni…

  18. Riccardo says:

    @Matteo (13) Per quanto possa essere tutto programmato, per quanto possa essere tutto previsto, per quanto possano controllare ogni nostra mossa o qualsiasi altra opzione tu creda ci ci sia data fare da Dio, noi siamo qui e abbiamo comunque UNA SCELTA. Perché arrendersi prima di scegliere? Non hai mai pensato che sia il “Sistema” a far si che tu creda di essere già sconfitto? Noi abbiamo una Vita da vivere e possiamo viverla da Spiriti Liberi quali siamo. Il “sistema” lo abbiamo construito NOI con la convinzione che non possiamo scegliere e continuiamo ad adattarci, a conformarci, ad aspettare che qualcun altro decida per noi. Eppure il nostro Cuore non fa altro che gridarci di VIVERE e GIOCARE IL GIOCO fino dove vogliamo e fino ad oltrepassare i nostri apparenti limiti. NOI SIAMO QUI in questo luogo che Italo ha avuto l’ispirazione di fare (grazie come sempre Italo anche se non ti conosco di persona mi sembra quasi di conoscerti da sempre) e stiamo scavando nelle notizie per tornare ad essere consapevoli e con la gioia di tornare a giocare il gioco della vita non piu’ da spettatori. Possiamo scegliere e possiamo farlo fino alla fine con la passione del Cuore e la gioia di Vivere. Qui non si incontrano piu’ persone “perfette sconosciute”, che puoi incontrare in metropolitana o in una piazza affollata. Qui si incontrano anime che a Cuore aperto cercano, consapevolmente o inconsapevolmente, SE STESSI e tutti noi abbiamo SCELTO di farlo, di partecipare.
    Alcuni hanno paura, alcuni hanno smesso di Sentire, ma non del tutto. Se siamo qui e se pure tu sei qui vuol dire che in fondo hai SCELTO di partecipare. Non c’è nulla di più “logico” dello scoraggiamento, in una situazione come quella attuale, ma è proprio dalla nostra mente che partono le nostre sconfitte o le nostre vittorie. La logica è utile a mettere in ordine i pezzi del puzzle ma è l’illogica passione che ti fa esperire l’esistenza. Lascia stare la razionalità, ogni tanto, e cerca di ascoltare quel qualcosa che, seppur sommessamente, vibra dentro e vuole uscire e ti fa volare.
    Mi permetto di invitarti a fare un gioco: prova ad immaginare come vorresti un ipotetico nuovo mondo. Come vorresti che fosse la società? Come vorresti sentirti ogni giorno che ti alzi al mattino? Proviamo tutti ad immaginare il mondo come vorremmo che fosse. Ciao Matteo ciao a tutti!

  19. Luigi Aldebaran says:

    Comincio coll’inserire questo link,e poi corro ad ascoltare il nuovo bellissimo episodio…grazie Italo!
    http://raggioindaco.wordpress.com/2012/04/25/giappone-abbandona-il-nucleare-noda-puntiamo-alle-rinnovabili/

  20. Maria says:

    Grazie Italo per il grande lavoro che hai fatto e la possibilità che ci hai dato. D’accordissimo per la “meditazione coordinata”, rimaniamo in contatto. Sono un po’ preoccupata, forse è naturale, ma ho fiducia che insieme ce la potremo fare. Per la lista dei cibi ho pensato anch’io ai legumi da germogliare con poca acqua, ho comprato anche tante gallette di mais, sono leggere e saziano,ognuno saprà e potrà regolarsi da sè. Chi ha altre idee le aggiunga. Grazie di cuore a tutti. Ora mi ascolto il 4° audio.

  21. maria grazia says:

    Consiglio a tutti la visione di un film documentario di Jaque Fresco dal titolo ZeitGeit e il Progetto Venus, dove viene spiegato in modo mirevole tutto il sistema economico attuale dalle sue origini, il suo scopo criminale, e le possibili soluzioni alternative di vita liberandosi di esso. Veramente bello.

  22. maria grazia says:

    Errore riformulo ZeitGeist

  23. maria grazia says:

    The Venus Project Il Progetto Venus sostiene una visione alternativa per una civiltà sostenibile, nuovo mondo a differenza di qualsiasi sistema socio-economico passato.
    Essa richiede un semplice restyling di una cultura, in cui le antiche carenze della guerra, della povertà, la fame, il debito, e inutili sofferenze umane sono visti non solo come evitabili, ma totalmente inaccettabile. http://www.thevenusproject.com/

  24. Alfredina says:

    Sei una persona straordinaria Italo, ti ringrazio per il lavoro che con grande umiltà stai portando avanti.

    Ci tengo solo a dire che pur sentendomi profondamente una di voi, devo dire che se anche, come è possibile, parte del Vaticano fosse corrotta, soprattutto i suoi banchieri e alte cariche ecclesiali, il nostro Papa va difeso con fermezza e senza esitazioni, stiamo molto attenti perchè i nemici della Chiesa, tra i quali innanzitutto questa oligarchia esoterica che governa il mondo, cercherà probabilmente di danneggiare l’immagine del Papa; come sapete un Papa non ha responsabilità nella gestione materiale della città del Vaticano, anzi molto spesso ha rimproverato duramente il carrierismo e l’ambizione di molti all’interno della Chiesa Cattolica, e se davvero dovesse dimettersi vorrà dire che è una loro vittima e che (spero di no) potrebbe essere costretto per colpe non sue a dimettersi e a soffrire.

    Capisco bene che in questi tempi sia difficile credere in Dio, ma credetemi, la mia fede cattolica non è solo un dono, ma non posso non credere anche razionalmente dopo quello che è accaduto nella mia vita. Dio si serve anche di persone speciali come ognuno di voi o magari lontane da una fede cristiana ma profondamente vocate al bene, come lo stesso Italo, per restutirci la Vera libertà, quella dei figli di Dio. Gesù ci ha donato Sua Madre come nostra Madre… Maria ci dice oggi 25 aprile 2012 di aprirci a Dio, (o se volete, all’Amore) come un fiore si apre al calore del sole… Ascoltiamola e rimaniamo uniti in nome di quello che pensate oggi sia l’Amore con la A maiuscola. Quell’amore che tutti dovremmo sentire per il nostro prossimo come per noi stessi, qualunque sia la nostra religione.

    Mi è dispiaciuto un po’ solo sentir parlare dei radicali e di divorzio ed aborto, per me la peggiore piaga ed arma che il male e gli oligarchi se potessero utilizzerebbero a tutto spiano per uccidere la nuova vita e controllare più facilmente il mondo, …se non lo hanno ancora fatto ovunque è solo grazie alla forza della Chiesa di Gesù Cristo che è oggi sotto attacco dal suo interno. Il Papa deve essere difeso, la corruzione nella Chiesa no, altrimenti faremo il gioco degli oligarchi.

  25. maria grazia says:

    Eccezionale la puntata di Report dobbiamo svegliarci anche in Italia

  26. maria grazia says:

    Chi ha l’indirizzo per aderire alla petizione contro le scie chimiche,lo posti grazie.

  27. Ristel says:

    Ciao Italo vedo che e’ in arrivo la 4 puntata..vado ad ascoltarti, intanto voglio precisare che…questi signori si sono inventati un piano diabolico a cui non credo rinunceranno facilmente..!.
    Noi per quanto mi riguarda possiamo ora solo focalizzarci su un pensiero unico positivo che possa annullare tutto cio’ che hanno creato..almeno ci possiamo provare visto che siamo in tanti..e se davvero’ ci sara’ il bleakaut..vuol dire che ci collegheremo tutti mentalmente in un’unico scopo ..quello di fare pulizie in grande..della casa che ci ospita:Il Pianeta Terra, affinche’ si scrolli di dosso tutti questi vermi che strisciano..
    Da parte mia ce la mettero’ tutta, la cosa che mi consola e’ sapere che non sono sola.!..ma che siamo in tanti a pensarla diversamente…percio’ ragazzi diamoci da fare..ora e’ davvero il tempo Qui e Ora , non a caso abbiamo voluto essere qui…Buona vita a tutti.. e intanto mi ascolto Italo..!..grazie perche ci siete.!

  28. Matt says:

    Italo Aiutami in questo obiettivo: Denunciamo il governo tecnico che si è ingiustamente impossessato dell’Italia fornendo una finta cura.

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/essere-degnamente-italiani/

  29. Santi R says:
  30. Santi R says:

    E, per tutti quelli che vedono in Beppe Grillo la speranza…

  31. Gianluca says:

    “NON C’E’ DEMOCRAZIA SENZA SORTEGGIO” a chi puo’ interessare il tema veda questo video al minuto 1:31:00 http://www.youtube.com/embed/TLjq25_ayWM?rel=0 . E’tutto in francese ma si dovrebbe capire.
    Libri consigliati dal ricercatore del video :
    Bernard Manin, “Principes du gouvernement représentatif” http://www.decitre.fr/livres/principes-du-gouvernement-representatif-9782081218871.html
    Mogens-Herman Hansen, La démocratie athénienne à l’époque de Démosthène – Structure, principes et idéologie http://www.decitre.fr/livres/la-democratie-athenienne-a-l-epoque-de-demosthene-9782251380247.html

  32. Gianluca says:

    “NON C’E’ DEMOCRAZIA SENZA SORTEGGIO” a chi puo’ interessare il tema veda questo video al minuto 1:31:00 http://www.youtube.com/embed/TLjq25_ayWM?rel=0 . E’tutto in francese ma si dovrebbe capire.
    Libri consigliati dal ricercatore del video :
    Bernard Manin, “Principes du gouvernement représentatif” Mongens-Herman Hansen, La démocratie athénienne à l’époque de Démosthène – Structure, principes et idéologie

  33. AXL says:

    Bhè che dire,ormai sono anni che seguo il filone di David Icke,Alex Jones,Alex Collier,Bob O’Dean,Project Camelot ecc. ecc.,Ma le tue informazioni sono davvero preziose e assolutamente da condividere con più persone possibili.Spero che diventerà un appuntamento fisso,specialmente focalizzando a questione “Cosa possiamo fare”.
    Grazie di cuore Italo,tanta buona energia a te e a tutto il tuo staff.

  34. Andrea says:

    Ottimo, puntualissimo!”Radio Italo” è tornata :-)))
    Grazie come sempre,

    Andrea

  35. Alfredina says:

    http://www.uaar.it/news/2012/02/29/fughe-notizie-vaticano-dossier-fatt-uscire-attaccare-bertone/
    ..qualcosa si sta muovendo in Vaticano, questo dimostra quantomeno che l’ambizione ed il carrierismo nella Chiesa, condannati duramente da Benedetto XVI, cominciano ad essere sotto scacco…

  36. Luca says:

    Ciao a tutti, ho trovato questa notizia carina… persone ingegnose ce ne sono sempre di più…

    Costruire la casa dei sogni per 25.000 euro? Un architetto c’è riuscito!

    http://www.tuttogreen.it/costruire-la-casa-dei-sogni-per-25-000-euro-un-architetto-ce-riuscito/

  37. Luca says:

    vi segnalo questa “carrellata” di iniziative… da “verificare”…

    RISORSE GRATUITE… “PROGETTI di COOPERAZIONE” DA TUTTO IL MONDO… SOSTENIBILITA’… TRANSIZIONE…

    http://bionieri.ning.com/profiles/blogs/risorse-gratuite-progetti-di-cooperazione-da-tutto-il-mondo?xg_source=activity

  38. Ω says:

    Sono convinto che è arrivato il Tempo giusto per chiedersi “perché lo fanno?”. Per guadagnare ossia derubare altre ricchezze in quanto sociopatici quindi insaziabili? Certo, ma non solo. Dietro c’è qualcosa molto più grande di loro un qualcosa al quale il potere malvagio deve comunque ubbidire. L’uomo si sta preparando alla “conquista” e la “colonizzazione” dello Spazio profondo, perché la densità della popolazione ha raggiunto e sorpassato il suo limite (poi, continua a crescere) ma ugualmente per ambizioni personali dei ricchi faccendieri che se lo possono permettere – questo Crimine però, il più grande di tutti che fino ad ora ha commesso, non gli sarà permesso (vedi i messaggi tramite Eugenio Siragusa). L’umanità si autodistruggerà entro pochissimi anni SE ogni singolo abitante non riscoprirà la sua vera natura originaria, positiva e “divina” (che possiamo sintetizzare con parole quali: Amore senza condizioni, Compassione, Coscienza superiore, Responsabilità, etc), poiché altrimenti si attiva un meccanismo automatico inscritto nel DNA di ogni specie dell’universo il quale porta, permette, attira o genera epidemie e catastrofi naturali e artificiali (tramite uomini che possono influenzare la storia o tramite la natura stessa), ogniqualvolta riscontra un grave squilibrio mentale troppo diffuso o anche solamente sovrappopolazione di una specie rispetto a tutte le altre nel contesto del suo habitat ben delimitato e in equilibrio con il resto della nostra realtà. I “ricchi” e “potenti” sono esecutori materiali e inconsapevoli delle SCELTE passate presenti e future degli uomini semplici, della volontà conscia e inconscia popolare, della coscienza collettiva di questo luogo – detta “Anima Mundi” – la quale si preoccupa principalmente e soprattutto dell’integrità e tranquillità dell’infinito, dei Pianeti, sistemi stellari, altre Civiltà pacifiche della galassia, altre forme di vita, di ogni specie vivente, ovunque dovesse trovarsi, perché il Tutto è Uno e non c’è una reale separazione tra “Noi” e “Loro”, ognuno interagisce con ogni altra parte della Realtà – vedi le ultime scoperte della Scienza e la fisica Quantistica. Se una parte è malata e soffre, tutti soffrono – e se il problema non viene risolto di comune accordo, tutti periscono. L’umanità è un UNICO organismo vivente e cosciente le cui cellule siamo noi esseri umani. Se l’uomo non ritrova libertà e felicità DENTRO di se, a nulla gli gioverà protesta sociale, rivoluzioni, scioperi, nuovi partiti o uomini politici, per quanto dovessero risultare bravi, efficaci e onesti. L’uomo non può liberarsi dai parassiti, dai criminali e guardiani della Soglia fino a quando continuerà a ragionare SOLO in termini Egocentrici (individuo) e Geocentrici (comunità scientista) pensando sempre SOLO a “se” stesso contro il resto dell’infinito e contro il proprio Dharma (connesso in modo permanente all’Uno cosmico) che fatica a riconoscere, comprendere, ad accettare e praticare. La natura dell’Essere umano (siamo Esseri spirituali, il che non vuol dire immateriali o mistici), è stata messa in fuga quindi in pericolo dopo l’avvento della falsa religione (rituali esteriori al posto dell’Esperienza diretta interiore), dopo l’avvento della falsa “scienza” o scientismo finanziata dall’industria deviata che nega la verità dei fatti e Giustizia (= il sacro Equilibrio), dopo l’avvento della falsa “politica” e finta “democrazia” che serve le banche, e non il popolo. Ergo è assolutamente urgente ricordarsi delle nostre immense potenzialità mentali e spirituali, del nostro ruolo nell’universo da esseri liberi e felici – non servi controllati da un qualunque “sistema” anti-umano. L’uomo è stato schiavizzato esclusivamente perché ha CREDUTO alle promesse della falsa religione, falsa scienza, falsa politica e alla militarizzazione della società, le colpe pertanto sono distribuite tra tutti coloro che ieri come oggi hanno votato per quei delinquenti (ossia malati mentali), regalandogli posti di potere che logicamente non sanno amministrare, le colpe pertanto sono distribuite tra tutti coloro che ieri come oggi hanno disattivato la coscienza superiore (anticamente detta “lo Spirito”) delegando ogni cosa a qualcun altro, più o meno mafioso, accettando gli ordini dall’alto dicendo troppo spesso “sissignore!”. Il sistema si dissolverà, quando l’Uomo non chiederà più favori e raccomandazioni alle caste le quali simbolicamente rappresentano il demonio, colui che ti “aiuta” a patto di vendergli “l’anima” (te stesso) promuovendo così, apertamente, la deresponsabilizzazione generale. E’ l’uomo, quello immerso nell’odio rivolto verso chi non la pensa come lui, nell’intolleranza strisciante nei confronti dei cosiddetti “diversi”, nell’infelicità e l’insoddisfazione perpetua, nella tristezza esagerata, ad alimentare/ creare sempre nuovi sistemi di controllo che lo limitano secondo la Legge di “Causa ed Effetto”. Il “nuovo” non sarà mai nuovo se cambia soltanto la forma – oppure il nome, anche il N.W.O. l’hanno chiamato “nuovo” ma nella sostanza non ha nulla di veramente nuovo, l’uomo inConsapevole ha sempre dominato il prossimo, il fratello, il compagno, il vicino di casa, l’ipotetico “amico”, il dipendente, il datore di lavoro, il re, il governante – e lo ha fatto in maniera talmente inconscia, abitudinaria e subdola da non accorgersi nemmeno lui di quello che stava facendo agli altri dunque innanzitutto a se stesso. Non puoi sconfiggere il sistema se tu stesso ne fai parte integrante perché altrimenti dovresti agire contro di te e tu non lo farai. E’ allontanandoti dai prodotti del sistema – ovvero dall’ignoranza (l’odio che hai provato senza un valido motivo, le guerre che hai scatenato per comodità e pigrizia mentale, le ingiustizie che ha sostenuto non informandoti correttamente ed a 360°) che renderai “il sistema” e “le mafie” inoffensivi, superati, impotenti, inutili. Il “vecchio” diventerà obsoleto quando la maggioranza costruirà il “nuovo” che realmente funziona, non basta lamentarsi indicando gli aspetti negativi della società attuale per eliminare il “vecchio”. Senza il buon esempio basato sull’azione individuale, nulla cambierà. Il caso non c’è, pertanto se il sistema esiste ci sarà un motivo. Il sistema provocherà la guerra finale PRIMA che l’uomo della Terra incomincia a portare le armi nucleari in giro per lo SpazioTempo siderale nel tentativo di rovinare l’Armonia Universale, com’è giusto che sia, e siamo vicini. O tutti si risvegliano e il sistema scompare automaticamente – oppure sarà questa civiltà a scomparire senza lasciare traccia, perché sono finiti i tempi di delege che favoriscono la criminalità, la stupidità e la distruzione. Ogni sistema protegge colui che ignora la VERA realtà per preservarlo fino al periodo quando accetterà volontariamente e con gioia di affrontare la sua ombra (che erroneamente chiama “il sistema”), l’uomo fino a quel preciso momento nulla può contro l’ombra-sistema ovvero contro se stesso, la parte nascosta dell’Essere. L’uomo “primitivo” ha fabbricato questo sistema (divenuto il suo Dio segreto e l’idolo), per autoproteggersi da se stesso anche se crede trattasi delle “avversità dell’esistenza terrena”. Attraverso la mistica e favole Sapienziali ha cercato di esorcizzare le paure che, allora, non aveva i mezzi o il coraggio di affrontare. E’ finalmente arrivato. Oggi, è questo Tempo straordinario per capire, sperimentare direttamente e com-prendere, far tua l’eterna saggezza onnipresente. :) Ω

  39. Nicola says:

    Guardate questo articolo http://rt.com/news/russian-american-airborne-drill-923/
    dove si parla di un esercitazione congiunta usa-russia contro il terrorismo, già questo fà pensare, ma ancora di più il fatto che nei pressi del luogo scelto per l’esercitazione in colorado dovrebbe esserci uno dei nascondigli sotterranei degli Illuminati.

  40. marco C says:

    Caro Italo e tutti i lettori di questo blog,

    proviamo a fare il punto della situazione e capire quale via percorrere …

    Appare evidente che siamo nel mezzo di un cambiamento del sistema, su questo punto non ci sono dubbi.

    La buona notizia è che abbiamo di fronte la possibilità di spazzare via il sistema parassitario a struttura piramidale che ha governato, sotto varie forme, la società dalle sue origini…

    La cattiva è che questi parassiti stanno cercando in tutti i modi di gabbarci ancora una volta e ripartire con un nuovo sistema piramidale.

    Preso atto che, nella storia, tutti i cambiamenti dall’alto (guerre,rivoluzioni, cambi di potere ecc…) hanno mantenuto al comando i nostri schiavisti, dobbiamo da subito scartare quelli che si presentano con tali caratteristiche:

    1. drake, fulford, wilcock ecc;

    2. venditori di fumo politici come hollande in francia, di pietro, vendola, movimento leghista in italia, ecc…;

    3. rivoluzioni colorate nordafricane;

    4. movimenti come occupy wall street e il 5 stelle di bebbe grillo.

    I 4 punti di cui sopra sono i più evidenti tentativi dell’elite di cambiare il colore della propria pelle, non certo il contenuto.

    Mentre i primi 3 processi hanno un livello di controllo da parte delle elite prossimo al 100%, il punto 4. è quello più rischioso e quindi più interessante.

    Perché?

    Perché a differenza dei primi 3, tutti controllati dall’alto in modo agevole, il 4° punto deve tentare di gestire delle masse ATTIVE con un più alto livello di istruzione (nel punto 1. e 2. le masse sono PASSIVE, nel punto 3. le masse hanno un livello di istruzione basso …).

    Se da una parte l’istruzione data dall’attuale società porta a costruire nuove trappole mentali, utili alle elite per controllarci, dall’altra lo stress economico sta contribuendo a romperle.

    Pertanto, i suddetti movimenti possono degenerare e rendersi incontrollabili dalle probabili infiltrazioni elitarie presenti in questo momento.

    Rispetto agli altri paesi del mondo, noi abbiamo una possibilità in più per far saltare tutta la piramide parassitaria del potere.

    Il movimento 5 stelle, che va ben oltre la persona di beppe grillo, ha le caratteristiche per impiantare una democrazia dal basso.

    Questo è l’OBIETTIVO!

    I problemi delle scie chimiche, delle banche ecc non potranno mai essere risolti se non si distrugge l’attuale piramide di potere.

    Il CONTROLLO deve passare a tutti i cittadini, visti come individui che contribuiranno ai cambiamenti, ognuno col proprio livello di coscienza.

    E’ questa la battaglia su cui si deve combattare, utilizzando i pochi strumenti messi a disposizione dall’attuale sistema.

  41. Luigi Miano says:

    Rimango deluso da questo nuovo audio. Non c’è decisione, azione, guida. Mi dispiace.

  42. Gianluca says:

    Ultima Intervista a Giuliana Conforto su radio Ies http://www.youtube.com/watch?v=1M8oYCebMZo&feature=player_embedded

  43. Luca says:

    condivido il pensiero di Marco C (40), a me preoccupa molto la sfiducia che sento nella politica, la politica intesa come una volta è morta e sono daccordo con voi, non hanno più senso i partiti, però cosa pensate di fare alle prossime elezioni?
    Non votare? Votare i vecchi partiti o camuffati da nuovi? Oppure?
    Qualsiasi cosa facciamo o non facciamo determinerà una situazione che temo ormai è già stata decisa per l’Italia, la nostra prospettiva è la Grecia o l’argentina di 10 anni fa, non voglio essere pessimista ma penso di essere piuttosto realista.

    Secondo me la politica, la religione, il denaro , la tecnologia ecc… sono solo strumenti, dipende dall’uomo “usarli bene o male”… e questo “bene o male” dipende dal nostro grado di consapevolezza… non condivido che se sempre in passato le cose sono andate male dovranno andare per forza così, questo sarebbe vero se la consapevolezza fosse immutevole nel tempo, invece siamo in costante evoluzione (ed è evidente che sta crescendo… i vari movimenti e iniziative per una maggiore sostenibilità e cooperazione sono in continuo aumento, certo sono un “caotici” ma lasciamo il tempo non c’è mai stato tutto questo “fermento”… ). Per ora purtroppo questa evoluzione è avvenuta nella sofferenza nel dolore ma non è l’unica strada, questo concetto è spiegato molto bene nel libro “OFFICINA ALKEMICA
    l’Alchimia come Via per la felicità incondizionata”
    di Salvatore Brizzi che consiglio a tutti.

    Secondo me è fondamentale diventare sempre più cittadini attivi, parlo a chi già sente di esserlo, non è una costrizione, non tutti siamo sullo stesso livello evolutivo e va benissimo così,
    sia che partecipiamo al cambiamento o meno si verificherà lo stesso, magari non tramite la vostra persona ma un’altra, c’è chi darà di più chi meno non è che uno è meglio dell’altro dobbiamo solo essere coerenti con noi stessi, se riusciamo ad essere quello che siamo l’azione generata sarà una conseguenza naturale non una “forzatura”, per questo sono daccordo con Italo e tutti voi a coltivare la consapevolezza personale, questo è il punto fondamentale poi chi se la sente può fare qualcosa in più…

    La situazione attuale ci sta dicendo che non possiamo più delegare a nessun politico il nostro futuro, per ogni movimento non è importante chi lo promuove ma il fine che si prefigge… guardare a cosa di positivo promuove non fermarsi con pregiudizi legati al passato e dirsi frasi come “tanto non funziona è sempre stato così” io ho deciso di dire basta con queste credenze del passato e tu?
    Invito chi se la sente, con cautela a informarsi dei movimenti che nascono nella vostra zona, non si tratta di seguirli ciecamente ma almeno sapere cosa fanno e qual’è il loro obbiettivo, non si tratta più di mettere una croce su una scheda e aspettare che qualcuno faccia al posto nostro, si tratta di seguire attivamente tutto il “processo” fino alla realizzazione concreta.
    Attualmente c’è il movimento 5 stelle ma se non vi piace vi invito a vedere anche quest’altra iniziativa di Salvatore Brizzi con il partito PIN http://www.youtube.com/watch?v=AIxIHoFyv5k . Io ho fatto dei seminari con Brizzi e mi piace come persona ( per chi non lo conosce http://www.youtube.com/watch?v=K0wXGVh-MU0 il risveglio di Salvatore Brizzi ). Io preferisco il movimento 5 stelle perchè tenta di creare una democrazia dal basso, dando la massima responsabilità alle persone.
    Anche a me piacerebbe fare diversamente, e non parlare di politica e vivere tutti d’amore e daccordo purtroppo dobbiamo scontrarci con la realtà attuale e la consapevolezza generale, e quindi la lista civica o il partito che ci piaccia o no rimane la via ancora più accettata dalla massa. Non bisogna pensare che questa modalità durerà per sempre, dobbiamo essere flessibili, e non scartare niente a priori, verifichiamo sempre, e se c’è qualcosa di positivo si sostiene o comunque si prende spunto, io personalmente sposo tutte le cause che portano bene comune, non mi limito a seguire una cosa sola non mi identifico con niente, mi interessa solo il bene comune…

  44. Massimiliano says:

    Ho letto un libro di David Icke qualche anno fa, Figli di Matrix. Putroppo è un libro che oltre a dare degli interessanti spunti di riflessione è pieno di stupidaggini. Comunque è vero, il desiderio di cambiare la società in meglio è presente in ampi strati della popolazione, e negli ultimi anni è sempre più sentito. C’è però anche una forte tendenza a mantenere lo status quo.

  45. Matteo says:

    @Alfredina: Bravissima!

    @Riccardo: evidentemente hai frainteso il mio messaggio. Io credo che quanto state/stiamo facendo insieme a Italo sia giusto e corretto, ma pongo dei limiti alle vostre stolte e fasulle illusioni. Vi invito tutti a rileggere il mio messaggio precedente e a riflettere attentamente sul medesimo quesito: credete che internet sia uno strumento libero? Credo che lo sia soltanto in apparenza, è invece LA PIU’ POTENTE ARMA DI CONTROLLO DI MASSA e quel che è peggio è proprio questo suo travestimento da mezzo di comunicazione libero e indipendente. Sia chiaro: per noi ingenui lo è certamente, e ciò è innegabile considerando che chiunque può aprire una pagina o un blog e scrivere quel che vuole, ma purtroppo lo è soltanto in superficie ed è proprio sotto questa facciata che si nasconde il suo enorme potere temporale, molto più grande di quello di un qualsiasi possibile ed eventuale microchip.

    Ho sentito che molti sono preoccupati di questo, vi tranquillizzo immediatamente: il microchip non ve lo mettono, non ne hanno alcun bisogno finché esisterà internet.

    E’ sufficiente avere delle conoscenze elementari di informatica per sapere come il web sia controllato e monitorato al 100% in ogni suo singolo bit. Chi governa questo mondo non è uno sprovveduto, stiamo parlando di persone che hanno pianificato secoli e forse millenni di storia dell’uomo (e che, aperta e chiusa parentesi, probabilmente si fanno delle grasse risate a sentir parlare di karma), avete davvero la presunzione e l’illusione di credere che a loro sia sfuggita questa che Italo chiama la “variabile impazzita”?

    Credo che non lo sia e non vorrei apparire irrispettoso ma pensarla diversamente – mi dispiace dirlo – è davvero da ingenui e sognatori (uso questo termine nel suo senso dispregiativo considerando che non vi è nulla di male nell’essere sognatori coscienti e consapevoli della propria impotenza).

    So per certo che si interpreterà questo mio messaggio come un inutile sfogo di chi ha già perso la voglia di combattere, ebbene sappiate che non è minimamente così. Non vi crogiolate nell’idea del potere divino, qualcuno lo preferirà chiamare “natura di buddha”, nell’uomo. Certo che siamo Dio ma soltanto nella croce del suo personaggio, solo chi dimora nell’assoluto ha libero arbitrio; la cattiva notizia è che dimorare nell’assoluto significa non dimorare nel relativo, quindi non essere di questo mondo.
    Chiunque respira ancora l’aria della terra è, per definizione, un essere relativo.

    Ma rallegratevi perché questa vita è soltanto un gioco e a noi è dato il compito di giocare, nel mentre ci rifiutiamo di farlo cade il senso della vita stessa e per tale motivo dobbiamo assaporarne ogni aspetto, che sia esso positivo o negativo.

    Poi vorrei chiedere la cortesia al buon Italo, che comunque ringrazio davvero per questa splendida iniziativa (e se to la stai chiedendo, non sono queste le tipiche lodi da ruffiano), di fare attenzione agli strafalcioni come quello fatto in questo stesso podcast.

    La teoria degli universi paralleli è fantascienza, non è una assolutamente accreditata dalla maggioranza degli studiosi seri e almeno per il momento rientra nelle speculazioni di derivazione new age che nulla hanno a che vedere con la scienza.

    Credo che le tue conoscenze di fisica siano alquanto precarie, Italo, mi perdonerai questa “bacchettata” ma era doverosa farla per evitare che certe fesserie diventino di pubblico dominio; ricordo inoltre che la meccanica quantistica è una teoria soggetta ad una quantità impressionante di diverse interpretazioni. Quella degli universi paralleli è tra tutte l’interpretazione meno scientifica e, benché chiunque sia certamente libero di pensarla come vuole, in virtù della libertà di pensiero, accreditarla come hai fatto tu, scomodando la scienza, è puerilmente e scabrosamente ingiusto.

    Ti ringrazio, un affettuoso e cordiale saluto

    PS: se Italo vorrà leggere in podcast questo mio importante intervento, lo invito prima a leggere il mio precedente che lo introduce.

  46. Matteo says:

    ILLUSI!

    ILLUSI!

    ILLUSI!

    (questo messaggio serve ad attirare la vostra attenzione, ora che l’ho fatto vi invito a leggere il mio post qui sopra)

  47. Filippo says:

    Ciao a Italo e a tutti li ascoltatori.
    in un commento che ho lasciato nel precedente episodio esprimevo le mie perplessità nel reale ruolo che possiamo esercitare in questo “grande disegno”. vorrei ringraziare Gabriel75 per il commento dedicatomi e te, Italo, che in questo podcast hai parlato di come “accompagnare il vecchio a cadere per accogliere il nuovo” utilizzando il pensiero nella sua massima forma di compassione e di amore. Dato che tu sei un insegnante di meditazione buddhista(perdonami se non è scritto correttamente) ti vorrei proporre , sempre se sia un idea interessante e apprezzata da tutta la comunità, un lavoro parallelo a “tempo di cambiare” nella quale puoi registrare degli audio per guidarci in una meditazione collettiva atta a dare il meglio nella nostra visualizzazione di un futuro migliore. Questo potrebbe aiutare tantissimo coloro che non hanno molta esperienza in meditazione e nelle tecniche di “pulizia del pensiero”.
    fatemi sapere cosa ne pensate, un saluto a tutti..

  48. Luca says:

    esempio di cooperazione per la realizzazione di un progetto attraverso il Crowd funding:

    http://www.eppela.com/ita/projects/185/med-in-italy-la-casa-100-sostenibile

  49. Bona says:

    Caro Italo GRAZIE
    Con questo nuovo audio hai confermato il mio pensiero.
    Hai messo in evidenza che senza consapevolezza non creeremo mai niente di nuovo, anzi succede sempre la ‘solita storia’. Quindi nel qui e ora viviamo, nel qui e ora creiamo la Realtà, questo solamente se cresciamo in Consapevolezza, se pratichiamo quello che diciamo nella vita di tutti i giorni. Il Fondamento deve essere la ricerca della Verità Prima e Ultima e nel “trovare” vivere in Armonia con le Leggi Universali che riassunte in una sola Parola sono l’Amore Divino che siamo venuti ad incarnare. La Via è stretta e non sempre facile. A noi la scelta. Grazie ancora.
    Bona

  50. simona says:

    @filippo sono pienamente daccordo con te sarebbe un ottima idea

  51. giorgio says:

    Complimenti Italo per il bellissimo podcast. La tua iniziativa si sta confermando veramente valida e spero che possa durare ancora a lungo.

    @Matteo
    Se le conoscenze di Italo di fisica sono alquanto precarie, le tue conoscenze informatiche sono pressochè nulle e con questo non voglio offenderti in alcun modo! Hai scritto “E’ sufficiente avere delle conoscenze elementari di informatica per sapere come il web sia controllato e monitorato al 100% in ogni suo singolo bit.”, questa affermazione è FALSA, chiunque abbia conoscenze elementari può essere portato a pensare questo, ma conoscenze piu approfondite ti rendono invece consapevole che, sebbene sia possibile che alcune informazioni siano monitorate, è impossibile controllare al 100% la rete! Di fatto vari governi stanno provando a mettere il bavaglio alla rete e finchè non ci riusciranno chiunque abbia qualche competenza informatica può utilizzare internet in maniera totalmente anonima e sicura. Ti invito a dare un’occhiata al progetto Tor per esempio, https://www.torproject.org/.

    Buona giornata.

  52. simo68 says:

    visto che è provato scientificamente che focalizzare lo stesso pensiero in molti sulla stessa situazione, crea automaticamente l’evento o almeno lo aiuta sensibilmente e visto che siamo parecchi qui volevo condividere questa iniziativa per accellerare gli eventi di cui si parla qui il link con la data e i fusi orari per la visualizzazione di massa è per il 5 maggio: luna piena e giorno del wesak (per chi sa che cosa è): http://linguaggioceleste.wordpress.com/2012/04/26/il-giorno-della-liberazione-del-mondo-05-05-2012/
    che dire? mettiamo la sveglia e facciamola tutti

  53. Cristian says:

    Osservazione sulle petizioni on line.
    Per evitare di perdere tempo vi dico che le petizioni on line in Italia sono valide ed accettate come firma solo se si usa la PEC, cioè l’email certificata. Il servizio è acquistabile per qualche decina di euro l’anno presso la propria banca, la posta e mi pare anche ordini professionali.

    Cristian

  54. Ciao Italo,
    tutta la mia stima per come tratti questi argomenti così difficili, importanti ed urgenti.
    Ripeto il tuo modo di esporli evitando rabbia e consigliando come porci noi stessi di fronte a tutto ciò è una grande aiuto.
    Nei giorni scorsi sono incappato in un video molto interessante del magistrato Paolo Ferraro che tratta in maniera anche lui molto matura cose e fatti di cui lui si è trovato protagonista ed agghiaccianti. Inerenti a come in vari modi si cerca di esercitare il controllo sulla popolazione.
    Ammiro il grande coraggio del magistrato nel denunciare i fatti e ripeto la maturità nell’esporli.

    Magari lo conosci già.
    Con grande affetto un grande abbraccio.
    Alberto

  55. Luca says:

    Ciao Mariano (8), sono perfettamente daccordo… ti segnalo questa iniziativa promossa da Gregg Braden e altri “studiosi d’avanguardia”

    Difficilmente abbiamo la possibilità di partecipare a un progetto “globale” per me è molto emozionante… ho la sensazione che questa opportunità abbia delle grosse potenzialità per creare un mondo pacifico.

    Global Coherence Initiative.La Global Coherence Initiative (Iniziativa Globale di Coerenza) è un progetto su base scientifica che unisce milioni di persone nell’intenzione e nell’attenzione focalizzate sul cuore, per spostare la coscienza globale dall’instabilità e dalla discordia verso l’equilibrio, la collaborazione e la pace duratura.
    La Global Coherence Initiative è forse il più grande esperimento nella storia del mondo.
    — Jack Canfield, Co-Creatore della Collana Una tisana calda per l’anima (Chicken Soup for the Soul®), Co-autore de I principi del successo (The Success Principles™) e fondatore del Transformational Leadership Council.
    Global Coherence Initiative:
    Collega—a livello mondiale persone intenzionate a lasciare il segno donando energia coerente del cuore per le necessità del pianeta
    Istruisce—fornendo le risorse per aumentare la coerenza individuale e collettiva
    Guida—fornendo informazioni e suggerimenti su quando e dove focalizzare il contributo energetico
    Monitora—tracciando la coerenza e misurando i cambiamenti nel campo geomagnetico terrestre e gli effetti potenziali sul campo delle intenzioni coerenti col cuore
    La Terra è una nostra responsabilità; questo è il momento.

    dal sito ufficiale si possono scaricare liberamente 4 pdf che spiegano bene il progetto
    http://www.glcoherence.org/resources/other-languages.html

    se sei interessato per iscriversi e partecipare attivamente è sufficiente fare la registrazione gratuita o entrare direttamente come ospite per dare “un’occhiata”…
    http://www.globalcarerooms.org/rooms/login/gci

  56. Nicola says:
  57. Luigi Miano says:

    Ho deciso di impegnarmi con il Partito Italia Nuova (http://www.partitoitalianuova.it/) perché è fuori dai giochi, è la sintesi tra la Politica e la spiritualità, crede in un essere umano responsabile. E’ costituito da persone pulite, impegnate, in percorsi di evoluzione e che sostanzialmente amano realmente questo paese. Esseri umani che si impegnano per sé stesi e per il bene collettivo e non per ricavare qualcosa.
    E’ il partito di una persona che stimo profondamente e che si chiama Salvatore Brizzi.
    E’ un partito che parla al cuore e chiede di impegnarsi con il nostro magnifico muscolo intelligente.
    http://www.facebook.com/PartitoItaliaNuovaroma

  58. Luca says:

    per Santi commento 30.
    la speranza non è Grillo, è il suo movimento che introduce cose interessanti, non buttiamo via tutto con giudizi affrettati, la persona di Grillo è discutibilissima e ti dò ragione ma la cosa bella sono i giovani che lavorano in quel movimento e partecipano attivamente alla vita del proprio comune… almeno ci provano, invece di continuare a lamentarsi, per me è apprezzabile poi che fallisca anche questo tentativo ci può stare, però cerchiamo di cogliere quello che c’è di positivo, senò è una “depressione”…

  59. Luigi Miano says:

    Condivido quanto scritto da Luca, il disimpegno non paga, porta l’acqua al mulino di chi governa da sempre.
    Il partito, i simboli tradizionali possono essere soltanto contenitori apparenti. Occorre andare oltre e guardare quanta passione civica, coraggio, responsabilità ed impegno sociale ci sia. Occorrono decisioni al di fuori delle ideologia tradizionali all’interno di valori condivisi.
    Occorre una presa di posizione attiva.
    Se non ora quando!!

  60. Matteo says:

    @Giorgio: Carissimo, benché l’informatica non sia la mia passione principale, ti informo che sono perito informatico. Sapevo bene che qualcuno avrebbe avuto da obiettare su questo punto, rileggendo il post noto in effetti un’imprecisazione che ti ringrazio avermi fatto notare: internet è infatti POTENZIALMENTE monitorato al 100%.

    Questo significa che ogni informazione presente sulla rete può essere – ma solo potenzialmente – monitorata e, di fatto, è registrata. Ovviamente non c’è un omino intelligente che filtra ogni singola informazione della rete e ne controlla il contenuto, ma ogni informazione della rete PUO’ essere controllata dagli “addetti ai lavori”, in quanto registrata, e questa è cosa UFFICIALMENTE ben nota che in passato – anche recentemente – ha destato vari scandali.

    Sapevate che Google ha potenziale accesso a tutti i vostri dati?

    FONTI:

    http://www.webmasterpoint.org/news/privacy-su-internet-non-esiste-la-prova_p41103.html

    http://www.corriere.it/economia/12_febbraio_28/trasparenza-privacy-binomio-impossibile-gaggi_68e091f0-61d6-11e1-9e7f-339fb1d47269.shtml

    http://www.corriere.it/economia/12_febbraio_28/trasparenza-privacy-binomio-impossibile-gaggi_68e091f0-61d6-11e1-9e7f-339fb1d47269.shtml

    Ma, evidentemente, questo tipo di informazioni le conosco solo io che ho conoscenze nulle di informatica :)

    Saluti

  61. marco C says:

    @Luca

    Ottimo commento!

    E’ necessario sbarazzarci di tutte le visioni senza speranza. Ci portano via le nostre energie a vantaggio del sistema …

    Abbiamo la possibilità (non certezza) di resettare questa società dal basso attraverso il catalizzatore grillo (che non si candida!) per proporre la democrazia diretta.

    Approffittiamone! Il resto dipenderà da noi, non da grillo e da chi c’è dietro lui …

  62. Luca says:

    Grazie Luigi (57), sono felice che condivi, non so se hai già letto il mio commento (43) mi piacerebbe avere una tua opinione.
    Anch’io sono rimasto un pò deluso da questo ultimo audio, c’è poco di concreto per chi è già pronto ad agire con maggiore fermezza, c’è anche da dire che Italo ha un compito assai delicato e comprendo le sue cautele, cerca di tenerci uniti anche se probabilmente apparteniamo a un gruppo che va in diverse direzioni forse l’unica cosa che ci accomuna è la crescita personale e il fatto che cerchiamo di informarci da fonti non ufficiali. Comunque è un’esperimento interessante, dallo sviluppo che prenderà questa iniziativa avremo una sempre più chiara idea della nostra capacità di cooperare o meno…

  63. Sector says:

    Caro Italo, bello, tutto bello, tutto condivisibile. Personalmente seguo la vicenda da ben prima di incontrare il tuo blog e devo dire che la seguo ma finora ci credo poco. Inizierò a crederci (in parte) quando vedrò sparire definitivamente le chemtrails, le scie chimiche. Per me il trigger è questo.
    Per il resto ho una sola convinzione: il pianeta e l’umanità cambieranno quando scatterà quell’interruttore in ognuno di noi che ci farà passare dalla modalità di pensiero “PENSO PRIMA AL MIO BENE PERSONALE” alla nuova modalità “PENSO PRIMA AL BENE DELLA COLLETTIVITA’ E DEL PIANETA”.
    Al momento, intorno a me, vedo ben poca gente sintonizzata su un vero cambiamento, mentre moltissima gente nemmeno ha idea di cosa siano le scie chimiche e vivono come se tutto fosse normale.
    In attesa del VERO cambiamento, un saluto a tutti!

  64. Luigi Miano says:

    @Luca io seguo il Pin perchè lo dice il mio cuore. Ho trovato quello che non ho visto e sentito da altre parti.
    Salvatore (Brizzi) è uno strardinario personaggio fuori dall’ordinario, un vero leader.

  65. Ω says:

    @Matteo Che l’interNet sia controllato al 100%, effettivamente o teoricamente, potrebbe essere come potrebbe non essere, ma nulla cambia perché soltanto coloro che hanno qualcosa da nascondere (intendo davanti all’Altissimo, o chi per Lui) hanno “da temere”. Chi governa questo mondo ha ricevuto il mandato dalle “Entità” (Dio, Spiriti, Extraterrestri, il Computer Centrale Cosmico Causale, l’Uno, puoi chiamarli o chiamarlo come preferisci a seconda della tua esperienza) le quali si sono sintonizzate sulla frequenza dell’umanità, la coscienza collettiva o altrimenti detta Anima Mundi – che manifesta i suoi {= nostri} frutti, spirituali e non, a seconda del nostro preciso Livello attuale (dinamico, quotidiano), il quale a sua volta dipende anche dal karma di determinate persone ( tutto è interdipendente ). Osservando attentamente i progressi degli Umani, quelle “entità” (uso questo nome simbolico per semplificare) possono istruire i Guardiani della Soglia sul da farsi, e sui LIMITI da imporre a certe categorie, i quali poi controllano chi governa questo mondo (gli esecutori materiali della volontà conscia e inconscia dell’Umanità). E’ vero che chi governa questo mondo si fa grasse risate leggendo delle superstizioni che circolano in “rete” (da loro tesa) ma essi nulla possono contro la Verità Ultima e colui che la sperimenta giorno per giorno. Semmai sono questi governanti fantoccio ad aver paura e terrore di noi; con “noi” -ovviamente- intendo i Buddha, Risvegliati o Bodhisattva poiché costoro sono imperturbabili nella loro eterna impermanenza, insostanzialità, vacuità ossia perfezione relativa (non esiste niente di assoluto nell’infinito, e comunque quello che fai e come sei qui – lo farai e così sarai nel presunto “mondo assoluto” o superiore, non c’è alcuna differenza). In altre parole, il mondo superiore lo meriti quando hai vissuto in questo mondo come se già ti trovassi nell’altro. Non conta il luogo ma l’Essere (che ovunque è identico). Gli altri, certo, sono e restano i servi del sistema – chi molto di più chi molto di meno chi totalmente chi solo in piccola % – ma fa parte del gioco. Importante è dare il massimo non in funzione di un risultato preprogrammato (le aspettative) ma della Giustizia interiore. Colui che non è attaccato al futuro non può essere deluso, mai. Ω

  66. Elisa says:

    Grazie Gianluca (42) :-) seguo Giuliana Conforto, ma questa mi era sfuggita

  67. Gabriel75 says:

    @Matteo -c45-
    Il tuo radicalismo religioso mantiene tremendamente basso il tuo livello di consapevolezza della realtà. Dici di non aver perso la “voglia di combattere” ma tu non stai combattendo, sei rassegnato al Potere e ne sei vittima. Tu mantieni lo status quo, ne hai bisogno come tutti i “religiosi” che hanno bisogno di “capi” da seguire, sei un razionalista travestito da “fedele”. Troppo scarsa è la tua conoscenza scientifica per poterti permettere di giudicare ciò che non puoi comprendere, la “meccanica quantistica” è il ramo della scienza più vicino a spiegare come funziona la Realtà, troppo vicina all’esoterismo per essere compresa da chi ha imparato a credere a ciò che gli veniva imposto senza porsi troppe domande. cit ” Non vi crogiolate nell’idea del potere divino, qualcuno lo preferirà chiamare “natura di buddha”, nell’uomo. Certo che siamo Dio ma soltanto nella croce del suo personaggio, solo chi dimora nell’assoluto ha libero arbitrio;”…qui dimostri tutti i tuoi limiti concettuali, figli della “chiesa” di cui fai parte. Come anime abbiamo il libero arbitrio di fare ciò che vogliamo, anche di incarnarci in una realtà tridimensionale governata dalla Dualità, dove manteniamo il nostro libero arbitrio attraverso le scelte che facciamo, seppur immemori del nostro “stato divino” ed ottenebrati da un Sistema di Controllo Oscuro. Sei sempre e comunque libero di fare ciò che credi, sei libero di “sperimentare” la galera anche…siamo schiavi solo di ciò che ci rende schiavi, l’inconsapevolezza. Il mondo in cui i “fedeli ad un Sistema” hanno plasmato la “realtà” è finito, soppiantato da persone “fedeli a se stesse” ed alla propria natura divina. Il tempo lo dimostrerà in maniera sempre più evidente. Se tu non hai al tuo interno lo “spirito divino” non sei neppure vivo, quindi o sei un robot o hai perso qualche pezzo di consapevolezza per strada…

  68. Gabriel75 says:


    OTTIMO!

  69. Luigi Miano says:

    La domanda vera è volete mantenere il sistema o fare qualcosa di diverso? Sottolineo il fare!

  70. Matteo says:

    Devo rimproverarvi ragazzi, e severamente, mi dispiace.

    Ω: Concordo con buona parte del tuo discorso, eccezion fatta per quando ti appresti a dire “chi merita cosa”. Nessuno di noi può permettersi di dire cosa un altro si merita, anche se quell’altro è uno schifoso mafioso o violentatore di bimbi o, per l’appunto, un appartenente alla cerchia oligarchica di cui si sta discutendo in questa sede. Non dimenticate che un gioco è bello solo quando ha degli antagonisti molto forti e infimi, egualmente un buon romanzo e qualunque altra opera narrativa/ludica. Se i Promessi Sposi fossero finiti felici e contenti sin da subito senza che don Rodrigo creasse quel che il Manzoni ha genialmente ideato, sarebbe stato un fallimento e un’opera a dir poco scialba, non il capolavoro letterario che è oggi.

    Si può credere o non credere al karma, non dimenticate però che quei malvagi che – giustamente – stiamo combattendo, sono fantocci nelle mani dell’Assoluto e per esso, credendo di contrastarlo, fanno la sua volontà esattamente come voi/noi. Avete la presunzione di non dare la possibilità a Dio di immedesimarsi in un personaggio orripilante? L’onnipotenza dell’assoluto sta anche nella sua impotenza, e la bontà di Dio sta anche nell’immedesimarsi in un personaggio folle e malvagio.

    @Gabriel75: scusami Gabriel, non voglio usare toni aggressivi, non è nel mio stile, ma come ti permetti di giudicare? Chi sei tu per rivolgerti a me in questi termini? Come osi darmi del razionalista travestito da fedele? Non ti permettere, tra le altre cose, di offendere la religione e la mia persona.

    Se proprio vuoi saperlo, quello che tu chiami esoterismo lo conosco probabilmente meglio di te, mi dispiace autoavvalorarmi perché non devo dimostrare nulla a nessuno ma in questi casi si ritiene davvero necessario. Pare, da come scrivi, di esser certo di sapere molte cose di me. Sei forse il risvegliato che ha trasceso il relativo e, raggiungendo il decimo buhmi, ha siddhi talmente potenti da esser capace di leggere nel pensiero anche attraverso un monitor? Se è così ti ringrazio, vienici a salvare oh mahasiddha e liberaci da questo kali yuga per aprirci, finalmente, al nuovo kalpa!

    In caso contrario, ti informo che stai parlando con qualcuno che ha conoscenze esoteriche di cui neanche ti capaciti, e non perché io sia chissà chi lo dico con estrema umiltà sapendo che nulla dipende dal mio personaggio ma soltanto dall’assoluto che lo comanda.
    Tu che credi di saperti soffiare il naso sei, paradossalmente, molto più presuntuoso di me.

    Per quanto riguarda la meccanica quantistica, è EVIDENTE CHE NON LA CONOSCI oltre al fatto che non ho mai detto che sia antiscientifica ma semplicemente che è soggetta a diverse interpretazioni, e se non ci credi puoi controllare tu stesso attingendo alle informazioni presenti in rete e su wikipedia.

    Con questo ti saluto e spero di non aver offeso nessuno. Se ciò fosse avvenuto egualmente, sappiate che non s’è fatto apposta.
    Matteo

  71. Luisa says:

    Continua così… abbiamo bisogno di gente che sveglia le masse!!
    Forse qualche argomento potrebbe risultare in futuro “un pò errato” ma e certo che le cose vanno male per noi ma sicuramente di più per le elite!!

  72. Matteo says:
  73. @Giorgio e @Matteo: io sono appassionato di sicurezza informatica ed Internet fin da quando ho 9 anni.

    È vero che – potenzialmente – qualcuno con “accesso superiore” (un politicante, un governo, ecc..) possa, con un gran investimento di tempo e denaro, risalire a ciò che combini online.

    Tuttavia, con le giuste accortezze e alcuni rudimenti di sicurezza informatica, è possibile lavorare in modo trasparente (non al 100%, ma quel che basta).

    È perfettamente vero: ogni e-mail che tu invii può essere letta. Il punto è che non la può leggere solo chi vuole controllare la popolazione, ma anche un semplice ragazzino che – per divertimento – sta facendo uno Sniff (“sniffando”) della tua rete LAN.

    L’antidoto ovviamente esiste: criptare tutti i dati che invii, ma sarebbe da maniaci (e alquanto lento). La mole di dati e sopratutto, di PERSONE, che ogni giorno si scambiano informazioni in rete è semplicemente troppa perchè qualcuno – dall’alto – possa usarla contro ognuno di noi.

    Per limitare il libero scambio di informazioni una soluzione la potrebbero trovare: colpire zone “strategiche”. Dove trovi la maggioranza dei video? YouTube!

    Immagina che domani YouTube chiuda. Niente scandali o polveroni. YouTube annuncia che chiude dando una blanda spiegazione. E poi immagina che dietro all’operazione ci siano state pressioni da parte di questi oligarchi, se veramente esistono.

    Forse è un’ipotesi fantascientifica e paranoica, ma… hey se accadesse, non ne sarei stupito (preoccupato sì).

    Hi everyone!

    PS: Nonostante tutto, finchè esiste Internet (almeno il protocollo TCP/IP così com’è ora) sarà sempre possibile scambiare informazioni.

    Basta guardare la Cina: usano dei proxy o altri sistemi per poter eludere i filtri di informazione che il governo cinese ha imposto.

  74. Matteo says:

    Ti ringrazio Sebastian per queste preziosissime informaioni. Sei stato di notevole aiuto :)

    Credo che di ciò si debba discutere, lo sottovalutiamo immensamente credendo che internet giochi completamente a nostro favore. Illusione tremenda questa, internet è la GENIALATA di questa “cricca di criminali”, è lo strumento di controllo perfetto che consente loro assoluta protezione.

    Lo dico a malincuore ragazzi, se non sapessi certe cose non ne parlerei.

    Un saluto

  75. Nick says:

    G R A Z I E Italo!
    Non potevo desiderare risposta migliore. Mi hai dato un grande entusiasmo e spero di fare del mio meglio non solo per me ma per dare il mio contributo al mondo!

  76. Pierluigi says:

    @Matteo

    grazie per il tuo importante intervento.

    Tuttavia mi piace pensare che sia possibile disciplinare e controllare parte della societa’ anche per lungo tempo, ma non il mondo intero per tutto il tempo.

    un caro saluto.

  77. Luca says:

    per Sebastian (68) visto che sei un’esperto in questo settore cosa ne pensi di TOR ?

  78. Laura says:

    Grazie Italo per questo quarto audio che hai pubblicato. E’ vero, tutto parte sempre ed unicamente da noi stessi, il mondo interiore è una proiezione del nostro mondo esteriore.Quindi Migliorare e responsabilizzare noi stessi. :)

  79. Matteo says:

    @Pierluigi: grazie a te. Nulla è infinito ed eterno nel relativo, neanche il potere di questi sciacalli dell’umanità.

    Purtroppo credo che i tempi siano ancora troppo maturi per sperare che la Terra sia libera da poteri tanto oscuri. Non potrà esserlo se non FORSE dopo una catastrofe o una guerra di proporzioni mondiali. Sono un catastrofista? Lo sarei se non sapessi che questa vita è solo un gioco deciso dall’alto, nel quale abbiamo solo il potere/dovere di immedesimarci.

    Ciao!

  80. Simone says:

    Mary Poppins già lo sapeva?

    http://vimeo.com/33598390

  81. Gabriel75 says:

    @Matteo
    Perdonami se ti sono sembrato presuntuoso e non era mia intenzione offendere la tua persona, per quel che riguarda la Religione invece…io non sono un Buddha e non ho la Verità in tasca, così come non ce l’hai tu. Questo tuo difendere la religione dimostra ciò che ho scritto. Conosci l’esoterismo e sono felice per te poi dici :”nulla dipende dal mio personaggio ma soltanto dall’assoluto che lo comanda”…questo di esoterico non ha niente, è molto Cattolico invece e, come sopra, dimostra ciò che ho scritto prima. Se conosci l’esoterismo conoscerai molto bene “gli specchi esseni”, quindi non volermene, siamo gli specchi uno dell’altro in questo caso…la mia presunzione ti ha mostrato la tua, il mio ego ti ha mostrato il tuo…ci stiamo “servendo” l’un l’altro ed è questo quello che conta. L’Assoluto non ci comanda, l’Assoluto ci ama…noi siamo anche l’Assoluto, comandiamoci da soli. Pace a te!

  82. marco says:

    Ciao italo sono marco tua allievo di cerchia, volevo segnalarti il più importante progetto di moneta locale, con più di 3mila soci http://www.movimentosereno.it
    erano nello scec, ma hanno a mio avvisso dato dei miglioramenti necessari per collegare la nuova moneta (che è un buono a livello giuridico è un buono, poichè è illegare stampare moneta) con attività e prodotti virtuosi, cioè che fanno bene alla salute e non collegati con le multinazionali…
    se ti interessa chiamami al 328/2218719 o mandami un emai a info@metodorqi.com
    ps
    il primo episodio l’ho taggato nel mio blog avendo oltre 2500 visualizzazioni

  83. marco says:
  84. Matteo says:

    @Gabriel75: credi che io non sappia dei danni fatti dalla Chiesa? Credi che non sappia che questa è totalmente nelle mani dei potenti e un mezzo di oppressione e controllo spirituale? Credi che non sappia del marciume ecclesiastico?

    Eppure mi definisco cristiano cattolico, sapendo bene dello schifo attorno alla stessa Chiesa. Incoerenza? No, consapevolezza che alla Chiesa è stato dato il ruolo della traditrice, come fu traditore il primo papa SimonPietro che rinnegò il Cristo tre volte prima del canto del gallo.

    Nulla è cambiato da quel dì, la chiesa è quanto di più ci sia lontano al cristianesimo e i valori VERI del Cristo, ma la difendo a spada tratta sapendo che gli ultimi su questo mondo sono i primi, che i carnefici sono le vere vittime, che i veri violentatori sono quelli che pretendono di giudicare i violentatori. Quelli che voi considerate malvagi non hanno alcuna colpa, un albero da semplicemente i suoi frutti e non può esimersi da questo.

    So bene che questo non è esoterismo, è semplicemente ragione. Giustificare tutto con il karma è errato, ti mette addosso delle responsabilità che ha solo Dio e voi, che credete di avere libertà di scelta, avete abbracciato la falsa verità del Demiurgo (o se preferite chiamatelo Demonio).

    Le mie conoscenze esoteriche sono fine a se stesse, non mi baso sulle stesse, la mia verità viene dall’alto non dai libri o dagli insegnamenti.

    “L’Assoluto non ci comanda, l’Assoluto ci ama…noi siamo anche l’Assoluto, comandiamoci da soli.”

    Questo discorso assomiglia tantissimo a quello preferito dai miei personaggi onirici. Se hai conoscenze di onironautica sai di cosa sto parlando e se non lo sai fai le tue ricerche, non entro nel merito di questo.

    L’assoluto ti comanda proprio perché ti ama, comanda se stesso e tu – personaggio – che ti credi un Dio sei soltanto un illuso burattino. E’ consapevole e saggio chi lo è senza attribuirsene alcun merito. Quando realizzi la tua essena non appartieni più a questo mondo, perché non sei più relativo, fin tanto che ti trovi sulla Terra il tuo libero arbitrio è solo illusorio, ce l’ha la tua essenza che ti comanda ma non il tuo cervello.

    Un saluto

  85. nikecz says:

    Italo… sei poco informato! non disinformare le persone, Grillo è un corrotto, che sia consapevole o inconsapevole, daccordo o ricattato non importa… è risaputo che Grillo sostiene Barack Obama, lo ha affermato in più occasioni, persino nel suo video “Programma del movimento 5 stelle”.

    Ecco un po di materiale su Beppe Grillo:

    Obama e i microchip:

    Operazione sveglia il Grillino: Grillo ricolidizza chi parla di scie chimiche, fusione fredda, OGM. ma a telecamere spente ammette l’esistenza di questi problemi
    http://vimeo.com/40747218

    Stefano Montanari: Lettera a Beppe Grillo

    Paolo Barnard: Grillo e il Giornalismo

    Mattia Calise e il pericolo dietro al movimento 5 stelle
    http://www.facebook.com/notes/gianna-bianca/mattia-calise-e-il-pericolo-dietro-al-movimento-5-stelle/116937901767787

    Santoro contro il M5S e Favia: “Grillo padrone del Movimento”

  86. tatiana says:

    ciao ragazzi, ciao Italo! io mi chiedo una cosa… se almeno la nostra intenzione è quella di andare nella stessa direzione pur avendo credenze, educazioni e tempismi differenti, possiamo farlo lasciando essere sè stesso anche l’altro e senza giocare a “chi ce l’ha + grosso”? Il gioco dell’io, io, io, mio, mio, mio, non ci porterà lontani e sinceramente le nostre energie servono x creare unità non separazione. X chi dice che Italo non ha dato grandi insegnamenti in questo video: sei andato a vedere chi è un bodhisattva visto che ne parla per 5 minuti? E’ inutile fare programmi su come ricostruire il mondo se non si parte dalla propria mente grossolana (e non è un insulto, è un termine e ce l’abbiamo tutti). Io vorrei sentire che questo gruppo, che sta diventando sempre + numeroso e che comunque sta usufruendo di un servizio non perchè è obbligato ma per scelta, si rende utile nella comunità (miglioriamo) che ci sta ospitando. Ce la possiamo fare? Le cose che stiamo ascoltando potranno avverarsi come no, ma non c’è colpa da ricercare ne in un caso ne nell’altro, c’è karma (legge di causa effetto) e quello quando è negativo non lascia scampo a meno che non tostiamo i semi cosi che non fruttino. Come li tostiamo? Con la gentilezza e la generosità.

  87. Pierluigi says:

    @Matteo

    puo’ essere anche che le cose non cambieranno definitivamente se non con una prossima guerra e che noi si sia illusi burattini.
    Quello che e’ certo che a partire dal Dr. Rath a Berlino, per passare da Anon, e proseguire con tutta una serie di iniziative in giro per il modo, la misura e’ ormai colma.
    I tempi stanno cambiando perche’ gli uomini di buona volonta’ non sono piu’ disposti a stare soltanto a guardare, come han fatto per lungo tempo…

  88. nikecz says:

    Ho pubblicato e diffuso materiale audio di Italo Cillo e me ne pento. nel quarto episodio Italo si dichiara sostenitore di Beppe Grillo e la cosa non mi piace. Addio Italo!

  89. Matteo says:

    I tempi stanno cambiano, ma sono convinto che:

    - Quella che crediamo sia la variabile impazzita (internet) è il più potente strumento di controllo, molto peggiore di un qualsiasi fantomatico microchip. Certo è senza dubbio vero che è uno strumento anche utilissimo per la coscienza e la conoscenza ma è un’arma a doppio taglio che serve a loro per controllarci con estrema facilità.
    Per “loro” internet non è un piaga come vi illudete che sia, ma il loro più potente mezzo.

    - Chi comanda, lo ribadisco, non credo che abbia nome né identità, forse non è neppure totalmente umano. Non mi riallaccio alle dicerie di David Icke, altro probabile personaggio utilizzato (forse inconsapevolmente?) per deviare le persone dalla verità facendo addossare le colpe dei mali del mondo ad un nemico inesistente (i rettiliani per l’appunto), ma a qualcosa di ben altro: bambini non registrati all’anagrafe, senza nome, che vengono cresciuti e addestrati allo scopo di comandare. Vi sembra fantascienza? Lo spero, io trovo che sia preoccupante il solo fatto che una cosa del genere possa essere anche solo immaginata. Se io posso fare pensate del genere, figurati se loro non possono altrettanto.
    Ecco perché sono “pessimista” (benché in realtà non lo sia affatto), quello che stiamo assistendo fa probabilmente parte del loro piano. Quale miglior modo quello di comandare facendo credere che non esistano più elitè di controllo?

    Per questo sono anche scettico riguardo gli arresti di massa. Chi comanda su tutto è inarrestabile, nel vero senso della parola, cioè non può essere arrestato. Se assisteremo a degli arresti, assisteremo probabilmente agli arresti delle pedine di questa elitè di potere.

    - State tranquilli per quanto riguarda il microchip. Questa è un’altra loro trovata ed è sufficiente ragionarci un po’ su per comprenderlo. Sapete quanti siamo su questa Terra? Sapete quanti saremo tra pochi anni? E’ incocepibile credere che si possano produrre più di 6 miliardi di microchip, sapendo poi che se una legge sul microchip venisse mai approvata scatenerebbe una rivolta pazzesca. Loro vogliono questo e fanno questo: lasciano che le nostre energie irate si scaglino contro falsi nemici.

    Ripeto quanto detto in un precedente post: fin tanto che c’è internet, del microchip non ce ne è assolutamente bisogno.

    Ovviamente poi ognuno è libero di credere a quel che vuole. Io sono contento di tutta questa iniziativa ma, da buon bastiancontrario, vi tolgo dalle false illusioni e nel contempo vi invito a continuare su questa strada.

    Matteo

  90. eugenio says:

    Essendo di Roma, posso dire però che di obelischi a Roma ne esistono diversi, non soltanto quello del Vaticano. http://it.wikipedia.org/wiki/Obelischi_di_Roma
    Però rimane il fatto che la Roma del papato, invece di rimuovere simboli non-cristiani, li ha perfino ricollocati.

  91. eugenio says:

    Sul mondo “perfetto”, sono d’accordo con te. Le utopie sono anche pericolose, lo dimostra la storia.
    Però la vita, mi sono accorto, funziona “al quadrato inverso”. Se i problemi diventano la metà, la nostra vita migliora quattro volte. Se i nostri problemi si riducono ad un terzo, migliora 9 volte tanto!
    E’ possibile toglierne qualcuno? Ci stò.

  92. giorgio says:

    @Matteo (commento 60)
    Sebastian ha gia risposto in maniera esauriente (commento 73) alla tua osservazione sulla possibilità di controllo sulla rete internet da parte di terzi e ha sostanzialmente confermato la tesi che NON è possibile che internet sia “monitorato al 100% in ogni suo singolo bit”! Sia perche le informazioni sono talmente tante da risultare impossibile monitorarle tutte, sia perche esistono tecniche semplici ed efficaci per ottenere una sicurezza vicina al 100% (TOR ad esempio, come avevo scritto prima).

    Mi fa piacere che si discuta in modo costruttivo e senza polemiche di alcun tipo, anche perche è questo lo scopo di questi podcast audio. Ma quello che ti dico non è campato in aria, ho le mie competenze e anche una laurea in informatica.

    Giorgio

  93. eugenio says:

    Vuoi delle eccezioni alle rivoluzioni storiche?
    1) L’Islanda
    2) L’Argentina

  94. Italo Cillo says:

    @ nikecz -> 88:

    ma che audio hai ascoltato?

    Non certo il mio.

    “Italo si dichiara sostenitore di Beppe Grillo” ?!?

    Per favore ascolta meglio una seconda volta, e magari parla quando sei certo di quello che stai dicendo

    grazie

  95. Italo Cillo says:

    @ tutti, specialmente i “litigiosi” e quelli cha alzano il tono e mancano di rispetto agli interlocutori.

    Queste pagine sono un Forum di confronto GRATUITO, ma con delle regole.

    1) il rispetto per gli altri
    2) la gentilezza

    Non serve “SAPERE” tante cose se non sei gentile con gli altri.

    Come spiegavo in questo episodio, il Buon Cuore viene prima della Saggezza.

    Prego tutti di comportarsi di conseguenza

    Grazie

  96. Matteo says:

    @Giorgio: Mi sembra di essermi corretto nel post precedente: internet è POTENZIALMENTE monitorato al 100%

    Sai cosa significa questo? Che ogni informazione su internet è “solo” POTENZIALMENTE controllata in maniera totalmente assoluta, quindi per favore – con tutto il rispetto – non emendare nuovamente ciò che ho già provveduto a correggere prima.

    Tra l’altro, semmai Sebastian ha confermato il fatto che su internet la privacy e la riservatezza assoluta siano totalmente utopistici, persino per un ragazzino quattordicenne smanettone di PC, figuriamoci per un’eventuale lobby di potere che governa il mondo.

  97. Nonno Mario says:

    Forse non avete potuto leggere il mio post 599 del terzo capitolo perché subito dopo è intervenuto Italo con il post 600 per annunciare la pubblicazione dell’episodio 4, che ho ascoltato attentamente poco fa. Prendendo ancora appunti, nel senso chiarito nel post 599 che riporto qui sotto, sperando di non tediarvi. Anche perché contiene, quel post, una nuova proposta per incontrarci, non per dar vita ad un “Movimento” (sono d’accordo con Italo, è ancora presto) ma per conoscerci di persona, per compiere un ulteriore passo, fisico e pratico, che si aggiunga allo scambio di pensieri in questo forum. In quanto all’idea della lista eleggibile dei “300 saggi, di buon cuore e pratici, di cui 200 donne” per un buon governo, penso che sia una buona base di partenza per mettere a punto un primo Manifesto (Manifesto della Cerchia? Dell’ Aprile 2012? O come lo vogliamo chiamare non importa) per realizzare un Buon Governo (di un paese, di una città, di una regione, di una nazione, di un continente). Credo che in questo Forum ci siano le capacità intellettuali, filosofiche e spirituali per fare almeno un tentativo. Un Manifesto da mettere a disposizione dei Popoli, senza necessità di dar vita, per ora, ad un Movimento. Nell’incontro di fine maggio potremmo discuterne di persona, dopo averlo letto in bozza, magari partendo dall’idea di Italo che annuncia nel quarto episodio. Che ne dite?

  98. Nonno Mario says:

    ECCO IL POST 599 del TERZO EPISODIO:

    Continuo a prendere appunti su ciò che ognuno di voi scrive o sui video ed i siti web che mi inviate. Come giornalista frre lance , come scrittore, non ne posso fare a meno. Anche perché prima o poi dovrò darne conto ai miei numerosi Media e Network, online ed offline, con cui collaboro, o nella mia trilogia del Fiore d’Acquario . Ma soprattutto devo darne conto ai miei quattro nipotini , devo dar loro le dritte giuste affinchè mettano a disposizione i loro talenti (unici ed individuali) per realizzare un mondo a misura di una convivenza pacifica e felice, lungo i sentieri, i numerosi sentieri, che ci conducono verso gli infiniti mondi di Dio. I sentieri da percorrere sono tanti: il presidio di Gaetano Ferrieri davanti a Montecitorio, la battaglia di 5 stelle, le denuncie di Barnard, il Cerchia Ristretta di Italo, le legioni di Occupy e Indignados, le antenne umane degli Eserciti della Luce e delle Galassie, le meditazioni e le preghiere di gruppo ed individuali, le processioni di Rosa Mistica e di Medjugorie, le innumerevoli associazioni onlus di volontariato, le consulte dei diritti umani, eccetera, eccetera, eccetera. Una è migliore dell’altra? Non credo. E’ come se ognuno di noi, scelto il proprio talento di settore, vestisse un abito diverso, con colori diversi, ma per poi mettersi in cammino tutti insieme, che importa se lungo sentieri diversi tutti verso la vetta. Fiumi di umanità colorata in cammino, come fiori diversi in un grande, immenso, variopinto giardino disteso sui fianchi della montagna. Sono convinto che solo con questa presa di coscienza che “siamo tutti fiori diversi nello stesso giardino” potremo raggiungere quel cambiamento, quella trasformazione, che ognuno si augura in questo splendido forum. Confermo la mia proposta, a Italo, di trovare un punto, un momento in comune concreto, per tutti noi, per ritrovarci, conoscerci, guardarci in viso. E poi continuare a tenerci in contatto, con qualunque mezzo. Un’idea, un inizio potrebbe essere di trovarci qualche ora nei padiglioni di “ Oriental Arts International Festival and Trophy” l’appuntamento ed incontro fra culture ed etnie orientali diverse – diventate leggenda nel mondo – per i milioni di appassionati ed assidui praticanti.
    Un evento mondiale, una prima edizione, che si svolgerà nella splendida cornice del Centro Fiera del Garda a Montichiari in provincia di Brescia tra il 25,26, e 27 Maggio 2012 http://www.orientalartsfest.com/presentazione.html. Io sarò presente come giornalista, con il coordinatore dell’evento e campione del mondo, il maestro Salvatore Cafiero. Potreste formare gruppo con Italo (se lui è disponibile) e darci un appuntamento, per qualche ora. Mi rendo disponibile per organizzare lo spazio interno alla fiera, dove trovarci. Che ne dite?

  99. Cipriana says:

    Alla luce di quello che hai detto riguardo al messaggio di Drake mi sento di dare questa notizia che ho letto in una mail che mi è arrivata da un importante giornalista americano che si occupa di finanza, un certo Joe Schriefer Publisher, Agora Financial
    Lui dice che nel mese di maggio 2012 l’economia americana avrà di nuovo un boom economico dovuto alla scoperta di nuovi pozzi di gas scistoso e a nuove tecniche di estrazione. Questo renderà l’America indipendente dal punto di vista energetico ma ci sono molti pro e contro relativi all’estrazione del gas scistoso. Chi vincerà? Il solito potere delle lobby o il buon senso?? Io dico solo povero pianeta!!! Gli arresti di massa saranno determinanti in questa vicenda? Speriamo! Vi allego un paio di articoli italiani sull’argomento
    http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-01-04/corsa-scistoso-states-064225.shtml?uuid=AaIyvZaE
    http://www.quadrantefuturo.it/appunti/terra/gas-da-rocce-scistose-opportunit%C3%A0-e-rischi.aspx
    Grazie Italo! Complimenti ancora!

  100. Luca says:

    Jeremy Rifkin: la terza rivoluzione industriale

    ENERGIA CONDIVISA

  101. Simo 68 says:

    @nonno mario:io il tuo post 599 lo avevo letto e notato e sembra una bella idea, non so poi quante persone riescano a spostarsi fisicamente ma tu ogni tanto riproponilo che non ci annoi, magari coi giorni che passano si concretizza la tua simpatica idea! Bello anche fare un manifesto, solo come proposta non come regola e movimento! A presto

  102. daniela says:

    grazie ancora Italo per il lavoro che stai facendo per tutti !
    Siccome due fratture mi tengono a letto per 4 settimane sto dedicando molto tempo ad aggiornarmi, grazie per la mole di informazioni che metti insieme e a disposizione ! Concordo con ogni sfumatura, la nostra cronica imperfezione è “perfetta” nel suo evolversi! Io segnalo un film di informazione su uno scempio in corso in Giappone, del quale si sa poco, la mattanza dei delfini “THE COVE” che già per come è girato è un atto di immenso coraggio ! Alle prossime ! Daniela

  103. Massimo says:

    Italo, quanto ti rispetto! la penso proprio come te…

    I punti su cui focalizzare le vostre forze è aiutare gli altri, a comprendere innanzitutto, e già solo per questo ci si sforza alla grande e serve impegno e costanza. posso affermarmarlo perchè l’ho testato su alcuni amici e parenti stretti, ma anche su perfetti estranei.
    Serve pazienza, umiltà, capacità d’ascolto, di critica e di analisi. E allora li convincerete! :D
    Cominciate da voi stessi, esaminando i vostri reali bisogni, provate a non magniare, a non bere, non usare la macchina, non vedere nessuno per giorni, non uscire all’aria fresca, non avere un riparo per la notte… provate ogniuna di queste cose per apprezzare appieno e separarvi dalle inutilità che ci circondano.
    In palestra a fare step e poi per fare 10 metri prendi la macchina?
    Coccoli cani e gatti ma mangi tutto il resto senza pensare che da vivi sono pressochè identici… http://www.youtube.com/watch?v=YKnSls3zz9A

    Abbandona l’ipocrisia, rifletti prima di agire per tutto il tempo che occorre, fermati e rifletti.

    ps scusate ammiro ogni persona che ha postato ma non ho avuto il tempo di leggervi, mi rifarò, e ahimè mi perderò la discussione…

  104. stefania says:

    Il nostro pensiero è governato dai nostri modelli di credenza che spesso non lasciano tanto spazio ai desideri, perchè ci hanno indottrinato a focalizzarci su ciò che avviene nel presente o ciò che è avvenuto nel passato, ma questo implica rimanere schiavi di ciò che vogliono coloro che hanno deciso quali credenze fossere maggiormente utili ai loro piani e desideri.Non siamo stati abituati a credere nei nostri desideri, nel nostro pensare in grande, così ogni volta che lo facciamo una voce-credenza dentro di noi ci dice che quel desiderio è troppo grande, che non può avvenire in tempi brevi, che nella vita i processi si svolgono gradualmente…ma è proprio vero? pensiamo alla guarigione rapidissima di gravi malattie grazie a focus ripetuti positivi o all’effetto Maharishi scientificamente dimostrato anche in regioni di guerra negli anni ’80,…noi abbiamo un enorme potere spirituale “magico” e questo loro lo sanno, per questo ci hanno abituato a rinnegarlo attraverso un pacchetto di false credenze confezionato per lo scopo…io sento che ci saranno enormi cambiamenti entro breve e che l’Età del Risveglio e della Prosperità è proprio questa che stiamo vivendo ora…E’ fantastico :)

  105. stefania says:

    sul sito “raggioindaco blog” c’è la proposta di una meditazione collettiva sul tema indicato alla voce “Il giorno della liberazione…”, proposta per il 6 maggio alle 5.30 (ora di parigi corrispondente alla nostra)…quella notte è la notte del primo plenilunio del mese di maggio ed il plenilunio ha da sempre effetti molto importanti… a mio parere è una opportunità vicinissima per dar vita ad una magnifica meditazione su larga scala capace di rafforzare ed accelerare tutto il positivo intorno a noi, che ne dite? :)

  106. stefania says:

    in riferimento alla meditazione di cui sopra, secondo me è importante focalizzarsi sui punti 1) e 2)

  107. stefania says:

    scusate, mi correggo, per la meditazione secondo me è importante focalizzarsi sui punti 1) e 3)

  108. antonio says:

    a matteo(89) : guarda per quanto riguarda i microchip ti devo purtroppo deludere , in quanto e gia’ dal 2006 che circola questa voce che per altro risulta fondatissima (in america dal 2013 e obbligatorio per tutti). quindi…. tanto ormai si sa che fine ci faranno fare questi cani lagnosi… le scie chimiche sono solamente un assaggio : qui all’estero dove risiedo io sono giorni che ci bombardano senza soste 24 ore su 24 , oggi addirittura con ben 10 -12 aerei in lungo e in largo a spargere questo veleno, e io incomincio a sentirne i sintomi…… ormai son decisi nel loro folle e criminoso gesto di dimezzare la popolazione mondiale

  109. Elena says:

    Ringrazio Italo per tutto quello che ha fatto, ho ascoltato tutte le registrazioni e mi rendo conto che non é da tutti avere il coraggio di affrontare tutto questo. Rispetto ogni commento che ho letto.  Io non sono nessuno ma voi credete DAVVERO che il pensiero positivo e la meditazione possano cambiare lo schifo che abbiamo intorno?! Mentre noi siamo qui ad ascoltare,  leggere e scrivere, lá fuori ci sono persone innocenti che muoiono di fame. Gente che si suicida. Gente malata. Gente senza speranza. A parer mio, per quel poco che può valere, c’é bisogno di fare di piú, purtroppo!!!!

  110. Roberto says:

    Buon giorno a tutti.
    Grazie Italo per il lavoro che stai facendo e per le opportunità che ci stai dando. Mi piace come dici “NOeI” per dire “noi” anglosassonizzazione della tua lingua?
    Tre i miei argomenti
    - felice di sapere di non esser solo e di scoprire che siamo in tanti. Personalmente godo di una posizione sociale che mi permetterebbe di divulgare, ma devo andare molto cauto. Mi rendo conto che pur affrontando gli argomenti alla larga, gli occhi di chi mi ascolta, iniziano ad assumere un’espressione interrogativa di chi si domanda se sono un po’ impazzito. La maggior parte della gente è ancora “addormentata” e credo che tutto quanto di male è già accaduto, sta accadendo e, temo, accadrà farà da batterio infettivo per contagiare altre persone verso la consapevolezza. Mai come ora percepisco diversità tra gli esseri umani, ma prova andare a dire a un “razionale” e spiegargli che soffre di dissonanza cognitiva…
    -secondo tema: e se fosse tutto un grande bluff? Se una parte di noi, in un momento tanto statico quanto caotico ed instabile, avesse bisogno di qualcosa in cui credere e segue piste lasciate da persone altrettanto perse, in cerca di segnali per immaginare un futuro migliore? Se davvero il pianeta fosse senza testa e nemmeno lui sa dove andrà a parare? Se qualunque cosa che capiterà dal prossimo minuto in poi fosse solo il frutto di un caso e non di cospirazioni e tutto quello che salta fuori da quello che la rete ci offre , compreso il blog su cui sto scrivendo?
    Questione numero 3: scie chimiche che contengono cristalli,funghi e globuli rossi. Nano e biotecnologia. Secondo la relatrice del video su YOU TUBE che Italo consigliava, siamo già tutti infetti, il danno è fatto, il nostro DNA sta cambiando per volontà umana.
    Domande: se fosse vero, sono tecnologie di questo pianeta e di questa età? Qualcuno (quel matto convincente di David Icke ad esempio) sostiene che il cambiamento sta proprio in quello: Il nostro DNA DEVE cambiare, per tornare quello che, probabilmente, fu un tempo e quindi siamo tutti proiettati verso questa realtà. Le scie chimiche sarebbero ostacoli per i raggi del sole, portatori di fotoni, vibrazioni capaci di cambiarci. Quindi quello che una sostiene sia un danno per un motivo, qualcun altro crede che sempre danno sia, ma per il motivo opposto!. Qualcuno parla di Ascensione, altri di distruzione (in pochi ormai..), altri ancora di popoli che vivono dentro la Terra e sopra i cieli, pronti a guidarci e elevarci.
    Non trovate tutto piuttosto disorientante? Che ne pensate? Che ne pensi Italo?

  111. Teo says:

    @ Antonio: (106) ma all estero dove se posso ?

    @ Luigi Aldebaran : che fine hai fatto ?

  112. Roberto says:

    Dato che ti hanno consigliato di vedere “Il pianeta verde” anch’io vorrei consigliarti un altro bel film se non l’hai ancora visto, abbastanza vecchio ma molto attuale “Essi vivono”. Probabilmente il film più dichiaratamente politico del regista americano, John Carpenter, rappresenta una visione non troppo fantastica dell’epoca Reaganiana vissuta negli Stati Uniti durante gli anni ’80. Una società evidentemente basata sul capitalismo, sul benessere, che tende a “nascondere”, a non farci vedere l’altra facciata della verità, popolata da persone che, spesso, neanche posseggono gli occhi per piangere…

  113. antonio says:

    @ teo (106) in svizzera

  114. antonio says:

    @ teo (107) credo che luigi aldebaran si stia convincendo anche lui , che le cose non stanno andando come vorremmo…

  115. tatiana says:

    @Nonno Mario: io sarò in viaggio, quel weekend non potrò venire a BS…ma se vi incontrate ti telefono e vi saluto :-)

  116. tatiana says:

    Ho acquistato il dvd di Buzinsky su Amazon, DOVRESTE VEDERLO TUTTI.
    La cosa che + mi ineteressa è l’ambito della salute e come poter dare delle cure agli esseri umani che si ammalano che NON siano troglodite come quelle offerte oggi dalla medicina allopatica e che non spaventino con sentenze immediate di morte. Guardate il video, è uno dei principali argomenti nel quale dovremmo unirci e muoverci, altrimenti se ci ammazzano prima (con scie chimiche, pesticidi nel cibo, inceneritori e chi + ne ha ne metta) non faremo in tempo a fare tutto il resto! TEMA: IL CANCRO E’ UN GRANDE BUSINESS – ESISTONO CURE ALTERNATIVE

  117. Mattia says:

    NOn ho ancora ascoltato il 4° audio ma lo farò a breve. Vedo che gli animi si accendono. Non sono daccordo su questo anche perchè in questo momento, può sembrare una sciocchezza, ma sto lavorando sulla simpatia personale.

    Vedo che molti qui dovrebbero esprimere più simpatia, per poter essere credibili.

    Sono daccordo con Italo quando insiste sulla gentilezza e disponibilità.

    In fin dei conti, non si può essere antipatici. Non qui…

    Ciao Italo, complimenti per il lavoro e per l’impegno.

    Procedi nella simpatia magari…

    Avrai di sicuro almeno un ascoltatore assiduo!!! Ah Ah AH!

  118. Fulvio says:

    Bene. Grazie. Sappi che non procederò alla denuncia contro Monti e Napolitano e sto organizzando con calma e senza “ansia” (anche se a volte leggendo anche questi commenti un po me ne viene!). Trovo costruttivo, pacato ed intelligente cominciare a pensare realmente diversamente; personalmente riflettere e meditare in questo modo ha cambiato la realtà che è intorno a me. Ben consapevole che ho le “palle” per affrontare la questione, ho imparato proprio con Te che oggi farò quello che serve per aiutare la mia famiglia ed il mio prossimo nel limite delle possibilità e del tempo che ho oggi. Accettare e lasciar andare la rabbia (…anche se non sempre funziona!) ha fatto di me una persona migliore sicuramente. E ti voglio bene, Italo; ammiro il coraggio di quello che stai facendo sopratutto per l’impegno che porta. Dove posso, sarò al tuo fianco per sostenerti. Un abbraccio

  119. Fulvio says:

    Bene. Grazie. Sappi che non procederò alla denuncia contro Monti e Napolitano e sto organizzando con calma e senza “ansia” (anche se a volte leggendo anche questi commenti un po me ne viene!) la “scorta” per i momenti peggiori … anche se spero di non doverla utilizzare. Trovo costruttivo, pacato ed intelligente cominciare a pensare realmente diversamente; personalmente riflettere e meditare in questo modo ha cambiato la realtà che è intorno a me. Ben consapevole che ho le “palle” per affrontare la questione, ho imparato proprio con Te che oggi farò quello che serve per aiutare la mia famiglia ed il mio prossimo nel limite delle possibilità e del tempo che ho oggi. Accettare e lasciar andare la rabbia (…anche se non sempre funziona!) ha fatto di me una persona migliore sicuramente. E ti voglio bene, Italo; ammiro il coraggio di quello che stai facendo sopratutto per l’impegno che porta. Dove posso, sarò al tuo fianco per sostenerti. Un abbraccio

  120. Matteo says:

    @antonio (109): il mio post era intento a far riflettere sul fatto che, per la tecnologia di cui si dispone oggi, la storia del microchip perde di significato.

  121. antonio says:

    @ matteo (115) se fosse come dici tu non credo che sarebbero arrivati addirittura a infilarlo nei vestitini dei bambini per farti un esempio .. ma ormai si sa che in un modo o nell’altro il loro scopo quale sia e ci stanno arrivando purtroppo…

  122. Daniele says:

    Italo, come sempre un meraviglioso grazie per il tuo lavoro. Sono sempre piu’ appassionato per quello che dici, ti prego di tenerci aggiornati !

  123. Matteo says:

    @Antonio: non capisco. Cosa intendi dire riguardo ai vestiti dei bambini? Fonti?

  124. antonio says:

    @ matte (118) : ho letto da alcune fonti ma non so se si trattino di fonti ufficiose che la francia e la prima nazione al mondo a mettere i microchip sui bamibini nei vestiti da scuola

  125. Cristian says:

    La storia del black out e dei probabili disordini che potrebbero causare un blocco di energia, carburante e alimenti per alcune settimane mi spaventa parecchio… DOMANDA PRATICA: Ipotizzando che le banche blocchino o nel peggiore dei casi azzerino i nostri conti correnti, può essere utile ritirare una discreta cifra di contante dai nostri conti?! Non vorrei creare inutili allarmismi ma considerando quello di cui son capaci mi aspetterei di tutto…

  126. Raffaella says:

    D’accordo con te per ciò che riguarda il responsibilizzarsi riguardo la società in quanto ne facciamo parte tutti,rimango alquanto delusa nel sentire che prima parli di amore e poi citi il vecchio detto che mi ha nauseato sin dalla nascita ‘neanche il cane scodinzola per niente’ dicendo -figurati se faccio tutto questo gratis senza neanche poter far pubblicità del mio lavoro-o qualcosa del genere.Scusa,ma hai visto i tre documentari di Zeitgeist consigliati a tutti non solo da me,ma da decine di utenti?Hai visitato il loro sito italiano o americano,o cinese,o croato….per sapere di che si tratta e tutto il lavoro che stanno facendo da più di due anni?Vedi,il tuo podcast lo ascolto regolarmente quando lavoro quando esce e poi ascolto quelli del movimento Zeitgeist e,quando iniziano a parlare,proprio sento come mi si scaldasse il cuore…,non voglio dire che non stai facendo un buon lavoro o che di questi siti ce ne sono già tanti,voglio solo capire se tu,che parli comunque di 300 persone a capo dello stato(alla fine sono sempre un’elite…),che non restino per più di un anno a capo(e quelli che vengon dopo devono comunque continuare il lavoro dei precedenti sennò non si va da nessuna parte,quindi avrebbero le mani legate) e che lo facciano gratuitamente(non faccio neanche commenti!)…dicevo se proprio tu pensi di esser del tutto sveglio…scusa se ti sei offeso,ti assicuro che non è mia intenzione,ma quando il movimento zeitgeist mi porta un progetto di economia basata sulle risorse,metodo decisionale scientifico a livello mondiale e mezzi tecnologici per risolvere i problemi pratici(dai bisogni primari che ancor oggi non vengon soddisfatti in molte zone a quelli più futili come la polvere sul pavimento…)credo sia decisamente più funzionale,nonchè realizzabile…un abbraccio a tutti!

  127. giorgio says:

    @Raffaella

    Bisognerebbe chiedersi chi c’è o cosa c’è dietro a zeitgeist; per questo motivo “il cane non scondinzola per niente”, chi sono?
    Una lobby corporativa?Un gruppo di seri ed onesti ,per carita’, ricercatori che, mettendo insieme i loro brillanti cervelli ,hanno scoperto la soluzione per tutti i mali?

  128. Andrea says:

    Video molto bello e interessante Italo: il risveglio quantico

  129. Francesca says:

    Grazie infinite Italo, stai facendo una cosa davvero preziosa, non smettere per favore! Grazie non vedo l’ora di ascoltare anche l’episodio quattro!

  130. Gianluca says:

    E’ qualcosa a livello “si dice epidermico” ma penso che vada oltre … Non so se mettere Thrive a livello di Zeitgeist. Sul secondo ho dei seri dubbi circa l’eventuale scopo manipolativo. Sul primo non mi convince… Come il film di Al Gore…

  131. Claudio says:

    Come sempre ottimo audio riflessivo….grazie ITALO!
    Giusy.607/episodio 3 linka http://www.sciechimiche.org/petizione/petizione.php.
    Questa petizione è sulla stessa linea di quella indicata da Italo nelle risorse di questo episodio http://www.petizionionline.it/petizione/50-mila-firme-per-dire-basta-scie-chimiche/4303, ma con un riscontro molto più alto, proprio perchè il sito è interamente dedicato alle scie chimiche.
    Ho pensato di scrivere direttamente ad entrambi i siti dando uno spunto per unire le voci delle persone che firmano per evitare di disperdere le firme tra un sito e l’altro…in ogni caso io ho firmato entrambe.
    Anche io, come credo altri, ho qualche dubbio su questo argomento,ma indipendentemente se sia vero oppure no, scegliere di sapere la verità deve essere un nostro diritto e se le numerose interrogazioni parlamentari che si sono succedute negli ultimi anni per le quali nessuno si è preso la responsabilita di una risposta ovviamente lasciano i dubbi opposti.
    Sono quindi convinto che far sentire la nostra voce insieme perlomeno possa dare un ottimo segnale a riguardo.
    Io personalmente condivido anche tante “battaglie” che nascono dal sito di http://www.avaaz.org/it e che invito tutti a seguire perchè rivolte a migliorare il mondo,questo sito raccoglie una voce molto grande a livello mondiale visto che vanta oltre 14.000.000 di persone in costante aumento che vogliono risposte adeguate a tante problematiche.
    ..infine un GRAZIE di cuori a tutti indistintamente perchè stanno dando il loro supporto in questo splendido percorso..

  132. Luca says:

    Buongiorno a tutti, ho letto un pò di commenti e noto un certo “pessimismo”, in questo periodo storico dove delle “certezze” stanno crollando è naturale avere dei dubbi, delle perplessità, fa parte della crescita anche noi stessi abbiamo credenze limitanti e non riusciamo a vedere completamente la luce, anche se siamo su questo sito e cerchiamo informazioni alternative senza offendere nessuno non siamo in generale le persone più evolute, e io probabilmente ancora meno di voi, comunque dal mio punto di vista se vogliamo costruire qualcosa di positivo, iniziamo a focalizzarci tutti sul positivo, va benissimo criticare movimenti, persone e quant’altro… però facciamolo salvando il positivo, la cosa “perfetta” non esiste ancora probabilmente, ci sono tante persone che si stanno impegnando per cambiare in meglio il mondo. Non fermiamoci a criticare Grillo, Zeitgeist, Thrive , occupy , o quant’altro. Sotto questi movimenti di sicuro ci sono anche persone che desiderano lo stesso cambiamento a cui noi aspiriamo, giovani stupendi anche di 19 anni io non voglio credere che siano tutti corrotti o marci.
    Molti agiscono in buona fede almeno quelli che ho conosciuto di persona. Io vi invito a vedere il positivo in ogni movimento o iniziativa, e a prenderlo come spunto o riflessione per chissà, in futuro creare qualcosa che ora non esiste, non buttiamo tutto nel cesso vedendo cospirazioni o negativo in ogni cosa, chiediamoci invece in cosa questi movimenti possono fare meglio, quali sono le innovazioni positive che portano, “copiamo” e mettiamo in risalto il positivo che troviamo in giro… Un abbraccio a tutti

  133. rino says:

    “Non so se mettere Thrive a livello di Zeitgeist.”
    Metticelo pure, si tratta della solita propaganda stile newage stucchevole all’inverosimile.
    Sempre domandarsi chi c’è dietro a tutte queste iniziative “benefiche” , vedi wwf,greenpeace,venus project etc…
    lupi travestiti da agnelli, ragazzi sveglia cazzo!

  134. alessandro says:

    @Italo:
    Grazie con questo episodio mi hai fatto da specchio aiutandomi a capire altre cose che in me non vanno. Veramente Grazie.
    Alessandro (scie chimice!)

  135. Teo says:

    @ Andrea (1289 Bellissimo video, pieno di speranza anche e soprattutto rispoecchia il pensiero di molti che hanno approfondito di piu l’argomento, mi viene in mente una domanda: puo essere che Derek e messo li per distoglierci lo sguardo da questo evento ? mi spiego: lui dice che ci saranno blocchi delle comunicazioni, internet, possibbili anche interruzioni di corrente atte a far si che non possano trasferire grandi quantitativi di denaro su conti correnti esteri, a parte che questi conti sarebbe facilmente rintracciabbili, ma poi che bisogno c’e di dirlo prima ? ovviamente chi doveva farlo l’ha gia fatto e da appena ha cominciato a sentire queste voci, quindi sarebbe completamente inutile, però se invece questi cali di energia fossero dovuti all attività del sole ? come spiega nel video appunto, e ancora: puo essere che le scie chimiche servano anche a formare tipo uno schermo o specchio a quest energia che si sta diffondendo ? in modo da non farci percepire il “risveglio”. Anche l’innalzamento della temperatura, magari in realtà è dovuto propio a quello che spiega nel video, magari ci stanno facendo conoscere la verita sugli illuminati, anche attraverso video come Zeitgeist che tra l’altro se ci pensiamo ha una spiegazione logica: http://www.youtube.com/watch?v=dhjJnmTVGeY&feature=plcp
    propio per distoglierci lo sguardo da questo grandissimo e naturale cambiamento, sono curioso di cosa ne pensate.

  136. Teo says:

    @ Correggo il numero del commento era Andrea (128) e non (1289

  137. Gianluca says:

    @Luca “Non fermiamoci a criticare Grillo, Zeitgeist, Thrive , occupy , o quant’altro” sono totalmente in accordo con quello che dici. Non scordiamoci pero’che stiamo riapropriandoci dei “sensi sottili”. Quindi giusto niente critica gratuita, ma si apertura positiva verso il proprio feeling, anche se a volte ci si sbaglia poi si corregge. Anche questo è una questione di allenamento.
    Comunque, qui in Francia, da un contatto legato al mondo scentifico, pare che il cambiamento di paradigma, con l’arrivo delle energie nuove, sia un evento ormai dato per scontato e a breve. Good news…. Buona giornata a voi

  138. marco C says:

    Come già fatto notare dall’ottimo commento di Luca, è necessario avere una visione costruttiva.

    Dietro zeitgeist, il movimento 5 stelle ecc ci sono idee potentissime che stravologno i vecchi paradigmi del passato basati sulla competizione.

    Il salto verso la civiltà passa attraverso la COLLABORAZIONE.
    Un video interessante in materia

    La COMPETIZIONE si basa sugli istinti più bassi dell’essere umano, la sua parte ANIMALE.
    I risutati “meravigliosi” di questo approccio sono sotto gli occhi di tutti, basta leggere un qualsiasi libro di storia (lotte di potere, guerre, ecc…).

    La COLLABORAZIONE fa un salto di qualità immenso. Si depotenzia l’aspetto territoriale insito nell’uomo, sgonfiando tutti quei processi che portano ai conflitti tra le persone…

  139. Maria Rivelazione Trivisonno says:

    ho trovato questo sito 8è anche su facebook mi pare) che spara a zero contro il ‘complottismo’ delle scie chimiche: http://www.md80.it/approfondimenti-2/la-cospirazione-delle-scie-chimiche/
    che ne pensi?

  140. Paolo says:

    Tatiana sono d’accordo con te sul fatto che per il cancro esistono cure alternative a quelle ufficiali, ma allo stesso tempo in alcuni casi le cure ufficiali prolungano la vita, proprio perchè le cause del cancro sono molte occorre uno studio accurato per ogni persona, in generale tra i tanti esperti credo che il naturopata sia la figura più adatta a comprendere gli squilibri fisico-psichico-emotivo-spirituali di una persona, ci sono tanti approcci utili a innescare il processo di autoguarigione di una persona, con rimedi naturali, ad esempio i rimedi vibrazionali (Fiori di Bach, Oli essenziali usati con applicazione locale sui chakra), i rimedi omeopatici utili a ripulire l’organismo da tossine simili a quella che ha causato il problema di salute, e così via, oligoelementi utili a lavorare sulla costituzione di un individuo.

    Sicuramente la mente razionale di molti medici e ancorata al semplice e solo metodo scientifico non è sufficiente a risolvere i problemi di salute (del resto molto spesso lavora solo sui sintomi), in molte culture orientali e occidentali antiche uno dei cardini della salute è la felicità, inevitabilmente connessa a quanto una persona viva coerentemente ai suoi ideali e alle sue passioni, infatti questo concetto si ritrova nella medicina cinese, ayurveda, tibetana, e nei testi di Santa Ildegarda.

    Buzinsky non lo conosco, ma anche qui in Italia abbiamo molti ricercatori che hanno empiricamente dimostrato l’efficacia di rimedi naturali eccone un elenco:

    Gianfranco Valsè Pantellini (Ascorbato di potassio: cancro gastrico)
    Tullio Simoncini (bicarbonato di potassio: Stomaco, Fegato
    Oro-faringe, Peritoneo, Intestino, milza, pancreas, Vescica, prostata, Polmone, Pleura, Arti superiori e inferiori, Cervello, Mammella, Pelle)

    Padre Romano Zago (aloe arborescens, miele, grappa: Gola, Mammella, Colonna vertebrale, Prostata, Leucemia, Fegato, pancreas, cistifellea, Cervello, Ossa, Colon, Vescica, Corde vocali, Falange del piede)

    Terapia Di Bella (Melatonina, Miscela di retinoidi, Melatonina e somatostatina, Vitamina E; Vitamina D3 – indicata in particolar modo come utile nel cancro prostatico: Linfomi non Hodgkin, microcitomi polmonari, carcinomi metastatici del seno, carcinomi pancreatici e osteosarcomi, che col Metodo Di Bella hanno mostrato una percentuale di arresto e/o regressione neoplastica superiore alla chemioterapia)

    Più in generale si può fare veramente molto per prevenire il cancro:

    alimentazione: consumare prodotti biologici, evitare farine, sale, zucchero raffinato, cibi surgelati e industriali, oli raffinati e grassi vegetali idrogenati (Prodotti di pasticceria (Paste dolci, pezzi salati come pizze), Snack (varie barrette al cioccolato ripiene), Gelati confezionati, Cialde, Creme di cioccolato e nocciola spalmabili, Cioccolatini), Merendine e biscotti (Superflua la provenienza degli ingredienti da agricoltura biologica se contengono grassi vegetali idrogenati)
    Cracker, Panettone, Pandoro, Torrone, Patatine fritte (industriali e da paninoteca))

    bevande: ridurre al minimo il consumo di alcolici e bevande gasate che contengono molti zuccheri portando a dipendenza e iperglicemia

    mantenere gli organi emuntori sani (reni, fegato, polmoni, intestino, pelle) con terapie naturali drenanti ciclicamente (ottimi i gemmoderivati o anche detti macerati glicerinati)

    stare lontano e non impiegare prodotti compresi cosmetici nocivi (praticamente la totalità dei prodotti che si trovano nei supermercati tradizionali: cosmetici, detersivi, shampoo, balsamo, bagnoschiuma) -> alternativa: negozi bio, erboristerie e supermercati naturasì

    impiegare piante metalchelanti nella propria abitazione per assorbire alcuni inquinanti

    pulizia dai metalli pesanti dall’organismo (fitoterapia, omeopatia)

    rimozione delle otturazioni con amalgame di vecchio tipo (mercurio): assicurarsi che nello studio dentistico si impieghi la tecnica di rimozione che impedisce che parti anche minuscole della otturazione vengano ingerite

    bere acqua filtrata con osmosi inversa

    limitare il consumo di carne rossa

    prediligere cibo fresco, e oli vegetali spremuti a freddo (di semi di lino, oliva), semi oleosi e frutta secca

    Stanno già aprendo molti negozi biologici in italia, come già nel resto delle città europee sta avvenendo (es. Parigi), quindi se intraprendiamo un consumo critico, ecologico e realmente biologico
    con la nostra spesa, daremo un contributo notevole a chi si impegna per un mondo migliore, più pulito e sano, e allo stesso tempo alla lunga le grandi aziende saranno costrette a muoversi in una direzione maggiormente ecologica e sana in relazione alla maggiore consapevolezza dei consumatori della qualità, ecologia e bontà dei prodotti usati

    Vi lascio alcuni link che credo possano aumentare la consapevolezza di ciò che può essere utile o dannoso per la nostra salute e per l’ecologia del nostro mondo

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2009/02/rimedi-naturali-chemioterapia.html

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2008/09/inquinamento-cosmetici-filtraggio-acqua.html

    http://www.salute-bellezza-naturale-donna.blogspot.it/2011/04/limportanza-di-un-cosmetico-puro-e.html

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2008/11/cosmetici-e-detersivi-quali-evitare-e.html

    http://www.salute-bellezza-naturale-donna.blogspot.it/2009/05/disintossicarsi-dai-contraccettevi.html

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2008/12/aromi-naturali-e-candele-naturali-fai.html

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2008/11/colori-naturali-e-vernici-naturali.html

    http://www.medicina-alternativa-naturale.blogspot.it/2008/11/attenzione-ai-dolci-natalizi.html

    Buon consumo critico

  141. Luca says:

    grazie, sono felice di trovare altre persone costruttive e positive, è solo una questione di organizzarci sempre meglio nella direzione della COOPERAZIONE creando bene comune, ci sta anche qualche sbaglio non siamo perfetti però cerchiamo di ripartire e costruire dopo ogni “fallimento”… un abbraccio a tutti

  142. Gianluca says:

    Ragazzi… una cosa strana… Vivo in Francia, in un’area di montagna a 800m di altitudine, in un villaggio di 15 abitanti. Questa mattina c’è stato un elicotero completamente nero, non troppo grande e senza insegne, che ha girato insistentemente, per qualche minuto, davanti, sopra e dietro casa ad un’altezza di 40m dal suolo. E’ uno scherzo del prof. Malanga?

  143. Raffaella says:

    @ Giorgio 127
    Caro Giorgio,come Italo stesso ha detto nel primo audio,noi italiani siamo moto bravi a criticare…,perchè semplicemente non ti informi,come ho consigliato a tutti?

  144. Raffaella says:

    ..ma sbaglio,o questi ultimi commenti sono pieni di sconforto e pessimismo?,cioè proprio ciò che Italo NON voleva trasmettere???!

  145. Teo says:

    @Gianluca (138): puoi dirci di piu ? non che il tuo commento non sia chiaro, ma semplicemente sono curioso, mi riferisco alla parte dove dici del tuo contatto legato al mondo scentifico, grazie.

  146. Luca says:

    “SPUNTI RIFLESSIONE”
    CONFERENZA:
    Simposio “Società Sostenibile”: 2. Enrico Caldari – “Cos’è il denaro?”

    Simposio “Società Sostenibile”: 3. D. Mancinelli – “Pro e contro del sistema sociale competitivo”

    Simposio “Società Sostenibile”: 4. Carlo Giordano – “Una banca libera”

    Simposio “Società Sostenibile”: 5. Mirco Rossi – “Wylli e le tre lenti”

    Simposio “Società Sostenibile”: 6. Silvano Agosti in collegamento Skype

    Simposio “Società Sostenibile”: 7. Andrea Tronchin – La sobreconomia

    Simposio “Società Sostenibile”: 8. Gianpaolo Marcucci – La società costruttiva.

  147. Raffaella says:
  148. Raffaella says:

  149. Gabriel75 says:

    Spesso lo sconforto che nasce dallo scoprire la verità su come l’umanità sia stata “incatenata” alle proprie paure ha la meglio su ogni pensiero positivo. Questo succede perchè la nostra attenzione si rivolge solamente “lì”…ed è normale che sia così, per imparare è necessario “concentrarsi” su ciò che si studia. Siccome molti ora sono in questo “stato” vorrei portare un pensiero da integrare a quelli che state facendo. Il “Valore dell’Uomo”. Troppo spesso siamo assuefatti dal “lato oscuro” che ci propina il Sistema ogni giorno, siamo bombardati dalle peggiori cose che succedono nel mondo e che l’uomo compie, omicidi, stupri, guerre ecc. tanto da indurci a pensare che gli uomini siano la specie peggiore del pianeta. In alcuni casi è così, lo ha raccontato molto bene Italo parlando della “corruzione” in un Sistema che “è per sua stessa natura corrotto”. Ma l’essere umano ha fatto cose incredibili! Gli Oscuri non hanno creato niente, hanno “programmato una realtà” in maniera razionale (e senza cuore), le vere creazioni le abbiamo sempre fatte noi. Pensate a tutti gli artisti che hanno portato la loro arte qui, pensate a tutti i musicisti, agli scienziati, ingegneri, filosofi, psicologi, scrittori, ricercatori, registi, attori e chi più ne ha più ne metta. Fermatevi un attimo ad ascoltare la musica che vi piace e scopritene il genio, l’armonia, la passione, l’amore che emerge da ogni singola nota…è un atto creativo senza pari, irripetibile. Siamo inondati dalla Forza Creatrice Divina ogni singolo istante, molti di noi hanno colto questa Creatività e l’hanno “materializzata” per gli altri perchè è questo che l’essere umano fa, condivide le proprie visioni, le proprie intuizioni, il proprio lato “divino”. L’uomo è un essere empatico, l’uomo è connesso ad ogni altro uomo, è connesso all’ambiente in cui vive ed è connesso alle stelle ed alle costellazioni, siamo connessi con piani “sottili” e questo ci rende multidimensionali…siamo una “creazione divina” che merita tutto il rispetto dell’universo solo per questo motivo, solo convincendoci di questo ci potremo liberare dalle catene del Sistema una volte per tutte, potremo liberare il nostro cuore e la nostra mente dall’idea infame di essere “imperfetti” e quindi “colpevoli” della nostra situazione, di essere “schiavi perchè “meritevoli di padroni”, di demandare ad altri le scelte che dovremmo fare in totale libertà da soli, ognuno per sè. Abbiamo tutta la Forza Creatrice che la Sorgente ci dona in quantità infinita ogni singolo istante, noi facciamo parte della Sorgente, siamo una sua “emanazione” in un piano materiale, ne abbiamo le stesse qualità, amore, compassione, intelligenza, creatività, gioia ed anche un pò di follia! Siamo una grande “razza”, abbiamo avuto ed abbiamo degli esponenti straordinari tra di noi, apri i tuoi occhi ed osserva il lavoro che hanno compiuto…nell’illusione di essere “umano” ricordati che solo tu giudicherai te stesso per quello che hai lasciato nel tuo passaggio qui, solo tu, sempre tu. Cosa vuoi lasciare di te? Cosa vogliamo lasciare tutti noi? Io vorrei lasciare un mondo senza denaro, senza religioni, senza sistemi, senza il concetto di “profitto” e di “debito”, senza invidia, rabbia, paura, un mondo senza indifferenza, un mondo pieno di compassione ed amore, un mondo dove la cosa più importante sia la gioia di vivere, dove i bambini sono “la prima cosa” e la “bellezza” la seconda, un mondo dove tutti operano di comune accordo per soddisfare le necessità degli altri, un mondo in cui tutti vedono la Sorgente dietro gli occhi degli altri, un mondo che sia lo specchio fedele dell’anima di chi lo abita. Questo mondo lo conosciamo bene, non è un’utopia, non esistono utopie, esistono solo cose che “arrivi” a pensare e cose che “non arrivi” a pensare…questo mondo lo chiamiamo “Casa”…per molto tempo avrei voluto tornarci ma poi mi sono detto: “portala qui”. Portiamola qui. Siete amati, Pace.

  150. Gianluca says:

    @Teo 144. Questa mattina ho parlato al telefono con Jacques Collin. Un conoscente, un signore (ing. credo) che scrive libri scientifici(ci sono anche dei video su youtube). Lui stesso ha fatto delle ricerche (soprattutto sull’acqua, ma adesso si occupa di fisica quantica) e per il suo mestiere è in contatto e conosce molti ricercatori. Una vera fonte di informazione a 360 gradi. Mi parlato di tante cose, tra cui, rapidamente, del cambio di paradigma energetico prossimo venturo. Ha detto che pannelli solari e le eoliche in confronto a quello a venire sono solo dei gadgets. Non intendeva solo dell’e-cat, ma anche. Tutto qui.

  151. Carlo says:

    Ciao Italo e grazie di vero cuore per tutte le cose che stai facendo.
    Ci stai mettendo veramente tutto te stesso.
    Traspare dal modo in cui parli e inteloquisci con me (noi) in maniera molto amichevole e affabile.
    Non penso che tu abbia tenuto lezioni di recitazione all’ “Actor Studio” di Hollywood e “a pelle” ti sento vero.
    Spero di non sbagliarmi.
    Ma, bando alle ciance,ciò che vorrei chiederti carissimo Italo e se devo (dobbiamo) fare una piccola scorta di cibi in scatola, medicinali, acqua e quant’altro e più o meno per quanto tempo?
    Questa mia domanda sorge dal dubbio che è sucitato in me dell’”attrazione della realtà desiderata”.
    Ora, a parte la fisica quantistica, all’atto pratico ho una famiglia ed uno splendido bambino di cinque anni.
    Non riesco a vederlo coinvolto in un blackout di due settimane ed oltre.
    Quindi, se da un lato devo vedere il bicchiere mezzo pieno e cercare di essere il più ottimista possibile, dall’altro devo anche essere concreto e “preparato” in caso di reale shut off dell’erogazione elettrica.
    Che fare ?
    Il mio istinto mi dice di farmi una piccola scorta, ma il mio raziocinio ed il mio (finto?) pensiero positivo mi dicono il contrario.
    Ciao Italo e grazie ancora per ciò che stai facendo.

  152. Nonno Mario says:

    @Gabriel75 (150)-Parole sante, che condivido in pieno.
    Nell’introduzione al progetto di “TalentCity-La Città dei Talenti”, prima di raccontare la storia dei Talenti umani, ho inserito questo estratto:
    ============
    DALL’ALBERO DEL BUDDHA I TALENTI
    “PER IL RITORNO ALL’UOMO LUCE”
    Si riferisce all’albero sotto cui il Buddha raggiunse l’illuminazione.
    Nel sito “L’Albero del Bodhi” Crisamu scrive, a proposito dei Talenti:
    “Alcuni la chiamano “volontà intelligente”, altri principio guida interiore, il Sé o intelligenza innata. In altre culture era il demone (daimon) o genio ispiratore, per le religioni è lo spirito, l’anima o l’angelo custode… Si tratta di una capacità di autotrasformazione in grado di rigenerare e di guidarci attimo per attimo. E’ qualcosa, in ciascuno di noi che fa venire a galla un’indole precisa, che plasma il corpo e il carattere che ci fa fare un certo tipo di scelte.. Si tratta del talento , una “sostanza” che circola dentro ognuno di noi e che troppe volte ignoriamo di possedere. Peggio ancora la ostacoliamo. Jung diceva ” noi contiamo qualcosa solo in virtù dell’essenza che incarniamo e se non la realizziamo, la vita è sprecata “. La moderna neurofisiologia tende a identificare nel cervello antico la zona in cui viene secreta la “sostanza del talento”. Si tratta dell’aerea limbica definita zona solare, dove una scintilla si accende quando la creatività trova spazio. Questo rapporto tra creatività ed energia luminosa era così chiaro ad alcune culture del passato che denominavano “UOMO LUCE ” chi era in grado di coltivare il talento e portare , appunto, la propria energia a risplendere nella mente.”

    Altre note incomplete (perché il progetto è tutt’ora in laboratorio) le trovi in questa pagina:
    http://www.youdream.info/TalentGold.html
    Queste ed altre citazioni, racconti, esempi di vita dovremo scrivere nel nostro “Manifesto 26 Aprile” (la data del quarto episodio di Italo Cillo) prima di pubblicare, con la COLLABORAZIONE di tutti noi (bravo Marco C-139) una proposta di organigramma per un nuovo Governo giusto (come auspicato da Cillo e condiviso da molti in questo forum). Il prossimo mio post avrà proprio questo titolo “Manifesto 26 aprile”, inizierò con alcune idee ma lo completeremo insieme. Rimane poi la mia proposta di incontrarci (post98) a fine maggio nel bresciano magari per definire il Manifesto con le firme di chi sarà presente.

  153. stefania says:

    Grazie infinite Italo per il tuo magnifico impegno in onore di una missione che descrivi nel tuo fantastico sito! Il tuo approccio improntato alla ricerca, all’approfondimento e all promozione dei valori fondamentali per una società di vero Benessere sono splendidissimi e da prendere ad esempio!

  154. Vittorio says:

    Lo sforzo di Italo è grandioso e lo ringrazio per la sua sincerità, genuinità e profonda intelligenza al servizio degli altri.

    Mi permetto solo di mettere in guardia dalla convinzione che ciò che ci fa cambiare il mondo sia una visione delle cose diversa, una filosofia di vita diversa.

    Magari bastasse questo a cambiarci, cio’ che serve è partire da noi stessi, serve una vita diversa che cambi noi e insieme a noi le nostre idee. E dove la troviamo questa vita diversa e, secondo me, realmente rivoluzionaria e per cosi’ dire “game changer”?

    Dove troviamo questa concretezza diversa? Se si ha il dono di essere veri cristiani, nei Sacramenti. Chi non ha ancora questo immenso dono, chiedetelo a Dio e non tarderà a donarvelo!!!!! Non immaginate cosa vi perdete!

    Un cristiano senza i sacramenti è come un uomo affamato che vuole nutrirsi con la forza dell’immaginazione.

    Torniamo seriamente ai Sacramenti, è questa la VERA soluzione.
    Un carissimo saluto Italo!

  155. Segnalo due risorse

    ILLUMINATI PIANIFICANO ATTACCO OLIMPIADI 2012

    (io eviterei di andarci!)

    E questo sito sembra una specie di Wikipedia
    degli illuminati:
    http://educate-yourself.org

  156. Italo se lo ritieni parla delle olimpiadi del 2012 a Londra, del fatto che i Rockefeller hanno scritto un documento in cui “prevedono” un attacco terroristico e la morte di 13.000 persone e invita gli ascoltatori a non andarci. Grazie ancora per quello che fai.

  157. Roberto says:

    Mondo scientifico conferma il cambio di paradigma….Ragazzi, dobbiamo GIOIRE per essere qui ed ora!

  158. mirella says:

    sto ascoltando il quarto episodio e mentre parli di responsabilità (argomento su cui sono assolutamente d’accordo con te)mi viene in mente ciò che ho studiato in un corso di risveglio tenuto da uno dei più grandi alchimisti viventi: Salvatore Brizzi. Lui scrive, nel suo ultimo libro dal nome “Risvegliare la Macchina Biologica per Utilizzarla come Strumento Magico”: Quando dai la colpa a qualcuno gli stai dando anche Potere. Gli dai il potere di renderti felice o infelice. Ma se una persona o un evento possono renderti felice o infelice, allora tu non sei un uomo libero, sei un servo; sei condannato a vivere sperando che nessuno tu faccia mai niente di male. Grazie Italo per quello che fai, spero continuerai a farlo. :-)

  159. Luca says:

    LA BANCA SENZA INTERESSI – Jak Bank

  160. Nicola says:

    @marcello marchese commento n.156 Complimenti per il link al video, davvero sconvolgente. Consiglio a tutti di guardarlo e confermo il fatto che gli illuminati tendano a mettere la loro firma in tutte le loro azioni.

  161. Elisa says:

    Ciao Italo, mi sto sentendo anche l’mp3 sviluppo personale e realizzazione spirituale, visto che fatte le scorte per ogni evenienza ora torno a riconcentrarmi sulle energie positive, (con un occhio al blog e ai prossimi episodi ovviamente) complimenti molto interessante, sono argomenti su cui senza seguire una precisa tradizione spirituale mi sono sempre sentita attirata.
    Molto bello come questo incontro virtuale mi stia dando più vibrazioni positive che negative, molti degli argomenti oscuri presentati in tempo di cambiare li conoscevo già, ma la novità grande per me è il tuo approccio spirituale che trovo veramente, posso dire, liberatorio, mi fa sentire quasi come se non dovessi avere paura di niente, thanks!

  162. tatiana says:

    @Paolo: ciao e grazie per il tuo interesse! Non intendevo dire che in Italia non abbiamo medici validi e disposti a valutare l’uomo nella sua interezza nè che i medici allopatici non svolgano ruoli importanti; diciamo che la medicina ufficiale è utile quando può asportare completamente un tumore, quando invece ciò non è concesso iniziano i guai purtroppo. Sinceramente i rimedi come i fiori di bach o l’omeopatia sono utili ma non sconfiggono da soli un tumore al cervello. Il dvd che ho consigliato è stato presentato da Italo nel 1° o forse nel 2° episodio e l’ho comprato. La cosa che viene affrontata è si la cura e le vite salvate, ma quello che lascia senza parole è la guerra che gli ha dichiarato la FDA (food and drugs administration), cioè coloro che danno l’ok affinchè una cura sia resa legale e prodotta a livello farmacologico. Non solo hanno portato l’inventore cioè Burzinsky (che è medico) davanti gran jurì 5 volte beccandosi ripetutamente il torto, ma anche concesso la sua cura prendendone le redini e tentando di rubarne il brevetto e cambiandone le dosi così da mandare al creatore molte persone. Quindi, viva i medici con la testa e con il cuore collegati, le scoperte grandiose, gli omeopati e chi + ne ha ne metta, però tutti noi abbiamo diritto di sapere le cure che esistono. E mi sembrava in tema visto che stiamo parlando di truffe e soprusi. Compratelo ragazzi/e, io stessa ho una sorella che è riceratrice sul tumore del colon e quando parliamo di queste cose lei mi cad dal pero e mi dice: Tati guarda che i ricercatori e le case farmaceutiche vogliono il bene delle persone, magari c’è la mela marcia ma se viene fatta una scoperta non può che venir fuori ed essere pubblicamente offerta…” e li mi vniva da dire ” beata ingenuità!” ancora prima di vedere il documentario…ci sono oltre che le guarigioni con tanto di risonanze, anche i processi… e li si che sono testimonianze con le cosi dette balle! Buona guarigione a tutti :-)

  163. Tony88DUR says:

    Ciao Italo volevo innanzitutto ringraziarti per il lavoro che stai facendo, decisamente più utile di tutte le emittenti radiofoniche e televisive messe insieme; volevo poi consigliarti l’approfondimento di un personaggio con cui condivido gran parte del mio tempo libero, in quanto è stato molto utile nel fare chiarezza ai dubbi che avevo. Il suo nome è Noam Chomsky, ed è a mio parere il più grande teorico della comunicazione del XX secolo. Ti mando un video per farti avere un’idea dei temi da lui trattati: http://www.youtube.com/watch?v=64GKoR11vjY

  164. (Will) says:

    per chi è interessato a capire che cappio al collo è il MES, al seguente link trovate il trattato del mes in ITALIANO!

    https://docs.google.com/file/d/0B6325uaRFWWbekJhZ1VnZHZPM1U/edit?pli=1

    preparatevi a subire tanta acidità…

  165. Ilaria says:

    segnalo solo un video che mi ha emozionato

  166. Chicca says:

    Per chi e’ Cattolico e @ Matteo 84

    Tutto il rispetto per la buona fede ma ci sono cose che e’ meglio sapere ed approfondire:

    http://www.salpan.org/Index2.htm

    Gesu’ stesso ci disse di guardarci dai falsi profeti.

  167. Chicca says:

    @ Gino 129

    Non ho capito bene per quale delirio della mente, dato lo sfruttamento della prostituzione, la colpa di tutti i mali del mondo sarebbe proprio della parte lesa ovvero delle donne. :-)

    Raduna i tuoi neuroni, ci vorra’ poco, e guardati come governavano le donne.

    http://italianimbecilli.blogspot.com/2011/02/societa-gilaniche-le-floride-comunita.html

  168. roberta greci says:

    Caro Italo, apprezzo molto il lavoro che stai facendo, ma arrivati al 4° podcast, la domanda, senza ironia, che mi sorge è : ma dove vuoi andare a parare?

  169. giorgio says:

    relazione di un comitato scientifico al parlamento britannico nell’anno 2010 dalla Royal Society, sulle scie chimiche.
    Disinformatori all’ascolto, spero che esista un tribunale per processarvi.
    Qui il documento diffondete è molto importante:

    http://www.publications.parliament.uk/pa/cm200910/cmselect/cmsctech/221/221.pdf

  170. valerio says:

    Alessio Rastani spiega come nel giro di 6 mesi la situazione sarà critica e questo è i momento giusto per proteggere i nostri asset…. http://www.youtube.com/watch?v=pML_8uzuJzc&feature=related

  171. valerio says:

    altre informazioni e conferme sulle scie chimiche. il video è breve ma da vedere assolutamente.

  172. Caro Italo ciao,

    ieri ho iniziato ad ascoltare il quarto episodio, ed uno dei primi passaggi che mi ha fatto riflettere è l’idea dell’avvento della nuova Età dell’Oro,

    personalmente credo che una simile prospettiva non possa avvenire
    sulla base di una semplice bacchetta magica indolore, che trasformi tutto il vecchio mondo nel nuovo mondo in un batter d’occhio.

    Nel senso che, se l’Età d’Oro deve arrivare, anche qui, devono essere fatti “sforzi” per costruirla; va concepita, pensata, “ideata”, dato che siamo sulla terra in un mondo di azione, e ci troviamo proprio, come dici, in un periodo di cambiamento epocale.

    Questo cambiamento massimo, che secondo alcuni sfocierà nell’Età d’Oro (Sat Yug) non può avvenire senza che ne sia avviato l’imput e senza che energia venga spesa per quello, e se ne riceva quindi il ritorno effettivo, karmico.

    Riflettendo invece sull’idea della natura umana come non-perfetta, stavo osservando come il carattere umano oggi, la personalità umana acquisita si allineano alla grande in questa descrizione di non essere perfette e lontane anche da essa,
    nella maggioranza dei casi.

    Ma quando si parla di natura umana non si parla di “qualcosa” di fondamentale, originale? Al di là dei movimenti del tempo e spazio, delle onde di dolore, rabbia e violenza che pitturano il mondo in determinate epoche?

    Se la nostra natura umana non fosse originariamente perfetta,
    dove sarebbero tesi i nostri sforzi di miglioramento?

    Quando parli di attaccamento verso il mondo perfetto mi trovo d’accordo, ma penso anche che oggi stiamo vivendo il risultato globale di cattive scelte dettate da carenze di valore e di consapevolezza che sono iniziate in un certo momento del tempo, e che ci hanno portato a sperimentare “l’inferno” in cui viviamo,

    e per legge di causa ed effetto quindi, per legge karmica, se in questo periodo stiamo vivendo un mondo pienamente imperfetto :)
    non posso scartare l’idea della fondazione e creazione del suo
    opposto, qui sulla terra,

    un mondo armonico e pacifico che può sussistere esclusivamente sulla riscoperta e messa-in-pratica dei principi e valori di base spirituali, messa in pratica quindi, realizzazione, non sicuramente bacchetta magica,

    il fatto che più persone vengano rese consapevoli di tali realtà interiori, spirituali, patrimonio innato di ogni individuo, questa consapevolezza può benissimo generare una massa critica
    che, superato un certo livello, inizia a modificare, anche rapidamente, il tracciato del vecchio mondo, così come noi lo conosciamo per “riportare in vita” il vecchio,

    quanto a quello che dicevi sulla preparazione di consapevolezza propedeutica al dare poi “una spallata” al vecchio mondo, mi trovo molto d’accordo ed anzi, credo che oggi sia l’unica soluzione se non vogliamo essere risucchiati dal gorgo di rabbia, violenza ed insoddisfazione che sta macchiando sempre più profondamente la terra,

    in hindi c’è questa bellissima parola: bhatthi, che significa fornace, e quando l’oro viene messo nella fornace le impurità (la lega) si sciolgono automaticamente e rimane solo l’oro puro,

    quello che stai facendo con questi episodi è come lo stare in una bhatthi, generare consapevolezza, quella forza che sarà in grado di generare il vero cambiamento,

    grazie Italo,
    Marco

  173. Per restare in tema di “Occultamento di Scoperte geniali”: anche questo è un gran video.

    Ighina, riesce a FERMARE i terremoti e allontanare le nuvole. Ovviamente nessuno ha dato voce alle scoperte di questo novantenne.

    Dategli un occhio:

    Ighina, un Uomo venuto dal Futuro. (9:32) » http://www.youtube.com/watch?v=kUSeRf-3PVg

  174. Mi sembra che dica cose valide. Scoppierà la Terza Guerra mondiale?

    ► Obama e il Piano per la III Guerra Mondiale » http://www.youtube.com/watch?v=z59pUJwfcFc

    Temo che possa essere vero. Voi cosa ne pensate?

  175. stefania says:

    Se VUOI AL PIU’ PRESTO UN MONDO DI VITALITA’ E PROSPERITA’ PER TUTTI, se credi che SIAMO POTENTE ENERGIA CHE VA DOVE VANNO LE NOSTRE INTENZIONI, I NOSTRI DESIDERI,
    hai un’occasione speciale, mai offerta prima, grazie al risveglio delle coscienze attuale a livello di massa:
    MEDITAZIONE MONDIALE TRA IL 5 E IL 6 MAGGIO ( per L’Italia alle ore 5.30)
    VIDEO SU “AMERICAN KABUKI”
    sulla destra, sotto BLog Archive, il video è intitolato”World Liberation Day video”

  176. Patrizia says:

    Carissimo Italo, seguo con interesse dall’inizio, le tue ricerche su questo argomento così vasto e complesso e ti ringrazio veramente molto per aver mediato l’aspetto catastrofista e terrificante che lo accompagna.
    Sono con te nel dire che dobbiamo accompagnare il processo di implosione al quale “il vecchio” va necessariamente incontro e permettere al nuovo di palesarsi sempre di più…perchè contemporaneamente allo sfascio cui stiamo assistendo, vediamo germogliare iniziative e progetti (vedi anche la trasmissione di Report, che hai citato) che portano in sè nuovi valori per l’umanità.
    La domanda principale che tutti ci facciamo è “che cosa possiamo fare, come in concreto possiamo collaborare con questo processo?”
    Ebbene ecco l’idea che voglio condividere, ho trovato una pagina scritta da un amico su Fb che qui ti posto:
    http://www.scribd.com/doc/83916080/dal-sistema-che-si-autoConsuma-al-sistema-che-si-autoSostiene-Redistribuzione-Della-Ricchezza-istruzioni-su-come-ripartizionare-la-ricchezza-economi
    io la trovo molto interessante, perchè darebbe modo di creare risorse, una rete di persone che si conoscono e che possono dar vita anche a progetti comuni… il denaro è ancora necessario in questa società, forse un giorno non se ne avrà più bisogno
    mi farebbe piacere se lo valutassi anche tu e mi dessi un tuo feedback, alla prossima

  177. Gianluca says:

    Alcune news sulla produzione di energia con la fusione fredda. http://www.greenme.it/informarsi/energie-rinnovabili/7508-e-cat-fusione-fredda-brillouin

  178. Raffaella says:

    @ Patrizia. Se ti è piaciuto ciò che c’è scritto al link che hai postato,non potrà non piacerti il movimento zeitgeistitalia che promuove un’economia basata sulle risorse(vedi di che si tratta,è importante!)

  179. Chicca says:

    Patrizia 177

    A mio avviso e’ uno dei soliti schemi, piramidale anche questo.
    A mio avviso la soluzione resta quella della solidarieta’ tra singoli senza schemi fissi.
    Diffido dai progetti rigidi e non flessibili.

  180. Vittorio says:

    @ Chicca (167) e a tutti i cattolici
    Riguardo al fatto che Gesù stesso ci abbia messo in guardia da falsi profeti, condivido pienamente!
    Ma si deve aggiungere che ci ha anche dato dei consigli ben precisi da seguire (i 10 comandamenti, i Sacramenti, la preghiera del cuore per dialogare con Dio come si fa con un Papà) dai quali certe filosofie e stili di vita falsamente liberi ci vogliono far via via allontanare.

    Gesù Cristo ci ha dato già ben 2000 anni fa gli UNICI strumenti per essere veramente liberi, per realizzare REALMENTE quel desiderio di felicità che cova in ciascuno di noi. Questi strumenti ci permettono di vivere per il bene degli altri, è solo così che si raggiunge la vera felicità se pur sia abbastanza difficile metterlo in pratica.

    Spero non serva che il mondo si autodistrugga per arrivare tutti a comprendere la Verità e vivere come i primi cristiani.

    La gioia piena promessa da Gesù Risorto e a portata di mano, non permettiamo ai falsi profeti, a filosofie come la new age, all’esoterismo etc…, di offuscarci la mente ed il cuore portandoci su strade sbagliate, verso falsi paradisi e false libertà…, facendoci magari stare apparentemente bene, ma solo come sistema per tenerci a bada, lontani dalla Verità e dalla vera gioia di Gesù Cristo… E’ solo questo il vero scopo di tutto cio’ che non contempli il mistero incredibile della morte e risurrezione di Gesu’ Cristo…

    Pensiamo di essere rivoluzionari, consapevoli, anticonformisti o simili, ma se ci pensate bene, è cercando di vivere come i primi cristiani che si può essere veramente anticonformisti e rivoluzionari, non certo proclamandosi cattoloci solo per essere stati battezzati o per andare semplicemente in chiesa ogni domenica, o peggio seguendo certe filosofie orientali tanto di moda anche da noi e che satana utilizza astutamente per distogliere la nostra attenzione ed il nostro cuore dalla buona notizia di Gesù Cristo, Il Risorto, Il Vincitore…

    Anch’io anni fa, ascoltando certe omelie di certi sacerdoti, pensavo fosse qualcosa di vecchio, antiquato, di irrazionale, adatto solo magari a persone anziane che recitano preghiere a memoria, ma ho scoperto che dietro a questo mio errato modo di pensare (molto comune), dietro ai piccoli fallimenti della Chiesa, come anche la corruzione che dilaga anche internamente al Vaticano ma che non ha certo intaccato la moralità di Benedetto XVI, o prima del Beato Giovanni Paolo II etc…, ebbene, dietro a tutto questo continua ad esserci una lotta segreta del maligno per allontanarci dalla Verità e distruggerci, corrompendo e tentando la stessa Chiesa, anche rendendo a molti tutto noioso e incomprensibile, portandoci quindi ad essere ad esempio atei o a scegliere religioni o filosofie apparentemente più stimolanti o che magari sono come ci pare e piace a noi.

    Questo, (per chi preferisce parlare di “energia”) toglie “emergia” alla Santa Chiesa di Gesù Cristo, e non pensate che questa “energia” venga utilizzata per il bene, perchè o si è con Dio o si è contro Dio… Questo satana lo sa benissimo ed utilizza qualsiasi mezzo intellettuale e materiale per allontanare il mondo dalla Verità e dalla GIOIA PIENA di Gesù Risorto, che cito: “vi dico queste cose perchè la Mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena” – “Amatevi COME Io vi ho amato”, “Nessuno ha un amore più grande di questo, dare la vita per i propri amici”…

    Detto questo, voglio dare una mia testimonianza, anche se non nei dettagli. La mia fede in passato era la solita fede della messa la domenica, ma poi a causa di spiacevoli avvenimenti, sono arrivato al punto di essere tentato incredibilmente ed ho potuto VEDERE chiaramente il maligno materialmente prima in una forma che non voglio descrivere, poi in una forma umana…, è successo solo queste due volte perchè lui sa che se le persone fossero certe della sua esistenza, cambierebbero molto più facilmente e la sua perversa opera sarebbe ENORMEMENTE più difficile…

    Non è certo merito mio questa esperienza, è sicuramente un segno che Dio ha voluto per un qualche motivo darmi per farmi credere anche razionalmente, anche se non dovrebbe essere questa la vera fede… Non vi dò i dettagli perchè potrebbero spaventare, ma se puo’ interessarvi e se vi va di credermi, sappiate che il maligno esiste ed agisce subdolamente per distruggere tutti noi figli di Dio.
    Non credo a cio’ che dice soprattutto Icke riguardo al cristianesimo, seppur potrebbe esserci qualcosa di vero, queste mezze verità vengono utilizzate per affermare delle false ipotesi. Io invece mi baso su mie esperienze reali, lui no.
    La Madonna a Medjugorje ci parla da 30 anni ed è da li che dobbiamo aspettarci in questi tempi le VERE rivelazionali, se davvero vogliamo dei segni che non siano di questa terra per credere… Ma ripeto, non sarebbe questa la vera fede, seppur sia meglio dell’ostinarsi a non credere.

    In ogni caso questa oligarchia segreta potrebbe essere solo una piccolissima parte dell’azione perversa del maligno, ma la buona notizia è che noi cristiani abbiamo la certezza che Gesù Cristo ha già vinto in partenza per TUTTI, perciò siamo fiduciosi e pensiamo ad amare COME Lui ci ha amati, se poi qualcuno volesse avvicinarsi a nuovi movimenti cattolici anche laici, ispirati proprio dalla vita dei primi cristiani e che testimoniano la Gioa di Gesù Cristo Risorto, vi invito ad iscrivervi o a seguire Nuovi Orizzonto Onlus, ( http://www.nuoviorizzonti.org ) il sito http://www.cavalieridellaluce.net ed al suo interno il blog di Chiara Amirante, che potete seguire anche su Facebook (cercate la pagina ufficiale “Chiara Amirante”). Provate ad avvicinarvi ad una fede meno tiepida, anche solo per curiosità.. ; )

    Ciao fratellini e sorelline, ciao e GRAZIE fratello Italo!

  181. Vittorio says:

    *scusate, ho scrito “rivelazionali” O_o anzichè “rivelazioni” a proposito di Medjugorje…

  182. Luca says:

    CIVILTA’ CONTADINA PER LA SALVAGUARDIA DELLA BIODIVERSITA’ RURALE

    Domani, in diretta dal Salone del Palazzo Mediceo di San Leo (RN), dalle ore 9,30 alle 12.30 sarà trasmessa in streaming dal sito di Civiltà Contadina alla pagina http://www.civiltacontadina.it/modules/content/content.php?page=videoconferenza l’assemblea amministrativa dell’associazione

  183. Fabio says:

    Ho seguito con interesse le tue informazioni ed ho letto parecchi commenti al tuo lavoro. Concordo pienamente sul tuo punto di vista filosofico in quanto anch’io mi riconosco nella filosofia buddista e pertanto sono assolutamente convinto del pensiero positivo e nella presa di coscienza individuale per la risoluzione alla radice dei problemi dell’umanità. Reputo la tua iniziativa di grande valore perchè in un momento di transizione come quello che sta attraversanto il nostro mondo poter attingere a informazioni cruciali e sopratutto avere un punto di riferimento per catalizzare e riunire tutte quelle forze positive che non riescono a comunicare e a lavorare in sinergia è di enorme importanza per un obiettivo comune in questa linea temporale. Tuttavia dobbiamo sempre usare il discernimento e il senso critico costruttivo nel valutare gli avvenimenti: in generale non mi convincono tutte quelle forze esterne ( Drake / Fulfort / Federazione Galattica ) che sostengono di avere la soluzione o si elevano a paladini della libertà con programmi di aiuto preconfezionato . Sono d’accordo su chi ha espresso dubbi sul personaggio Drake principalmente per il fatto elementare che non si avvisa chi stai per arrestare sopratutto se si tratta di personaggi molto potenti, e poi la giustificazione di rendere pubbliche queste informazioni per non scatenare panico nella popolazione non sta in piedi, l’80% della gente non sa niente dei banchieri internazionali satanisti e l’annuncio improvviso di arresto di Rothscild o Rockfeller non farebbe trasalire nessuno! Invece è importantissimo lanciare il messaggio che dobbiamo contare sulle nostre forze , coalizzandoci , assumendoci la responsabilità delle nostre scelte quotidiane ad esempio: contribuire alla diffusione di informazioni cruciali, indebolire il sistema finanziario corrotto ritirando in tutto o in parte i nostri risparmi, rifiuto totale di votare vecchi partiti e politici riciclati, rifiuto delle trasmissioni spazzatura in ogni forma, ecc.ecc. L’idea che qualcuno verrà a salvarci è utile per chi vuole disperdere il potere di coalizione , ed è proprio questo che vuole impedire la cabala dominante: la scoperta della nostra vera natura e del nostro potere individuale e collettivo.

  184. stefania says:

    “CHE TU “CREDA” DI FARCELA O DI NON FARCELA AVRAI COMUNQUE RAGIONE”
    Henry Ford
    Penso che questa frase metta splendidamente in luce il POTERE DELLE NOSTRE CREDENZE. Anche se negli ultimi anni è stato diffuso a livello di massa il principio operativo della LEGGE DI ATTRAZIONE, secoli se non millenni di indottrinamento hanno radicato false credenze e soprattutto diffidenza verso IL POTERE DEI NOSTRI DESIDERI. Se riusciamo a focalizzarci prevalentemente su di essi più che sulle nostre paure, ossia a farli diventare energeticamente più potenti delle nostre paure, il loro potere attrattivo-creativo li renderà manifesti-visibili-realizzati.
    In questo momento, è bene concentrarsi prevalentemente su ciò che vogliamo-desideriamo- ci sta più a cuore,alimentando così la forza del campo morfogenetico dell’amore, della vitalità e della prosperità per tutti che è in grandissima espansione.
    Il DESIDERIO SEGUE IL PRINCIPIO “NATURALE” DEL PIACERE, E’ COSì PER NATURA CHE COMPIE TUTTO CON IL MINIMO DI ENERGIA ED IL MASSIMO DI ABBONDANZA, mentre “la paura,lo sforzo, la fatica” sono prdotti dall’ indottrinamento, da false credenze che limitano, schiacciano, esauriscono e rendono le persone schiave.

  185. stefania says:

    non ricordo se è già stato consigliato, ma repetita iuvant, perciò consiglio lo SPLENDIDO FILM-DOCUMENTARIO “THRIVE- PROSPERA: CHE COSA CI VORRA’ MAI?” su YOU TUBE

  186. MONICA says:

    ciao Italo
    grazie per le infornazioni che ci dai e sopratutto per il tuo modo di espremerle, cosi semplice e comprensibile, io non ho parole, sentivo anche senza conoscere i fatti che qualcosa di molto più grande ci manipolava, l’informazione passata con i media è sempre stata distorta da volontà al di sopra di noi gente comune, ci hanno sempre manipolato dall’era dei tempi, e quando parlavo di questo, come quando ne parlo adesso, anche di quello che dici tu, mi sento ridicola, perchè la gente non vuole aprire gli occhi, ieri sera quando ho accenato alla possibilità del blocco dell’energia a momenti mi mangiano dicendo che sono cose impossibili da succedere, ora io vado avanti con i miei pensieri e continuo a cercare un modo per impedire che questo continui a succedere, inoltre volevo dirti che sono pienamente d’accordo con te quando dici che è inutila scendere in piazza per ogni cosa, ma è meglio concentrarsi su qualcosa di veramente importante, spero di esssre tra quelli che prenderanno le decisioni giuste per il bene dell’umanità, perchè finchè la gente non la penserà in termini globali di bene comune e non del piccolo propio benessere, non potrànno esserci sviluppi concreti. ti voglio segnalare un video che ho trovato molto interessante, ti pregherei di guardarlo e se puoi dirmi cosa ne pensi, su yutube, si intitola: 2012 – I GIORNI DI BUIO PROVOCATI MA NON DAL SOLE …. DICHIARAZIONE DAVVERO IMPORTANTE DIVULGATE! grazie di tutto. monica

  187. tanja says:

    Ciao Italo, credo che è interessante come fonte del sviluppo della situazione ed tante altre cose.
    http://www.blogtalkradio.com/inlight_radio/2012/04/27/cosmic-vision-news

  188. Chicca says:

    @ vittorio 181 ed altri cattolici.

    Credo che tu non abbia neppure fatto un giro qui:
    http://www.salpan.org/Index2.htm

    mentre io, nel sito che hai consigliato ci sono andata ed ho visto che le posizioni dei due siti sono, benche’ tutti e due si dichiarino CATTOLICI, quanto di piu’ lontano esista sulla terra.

    Poi il fatto che L’articolo “IL RISCHIO DELL’AMORE” di Daniela Martucci sia illustrato con un bellissimo CUORE in cielo fatto con le SCIE CHIMICHE, mi pare alquanto inquietante e non capisco come a nessuno sia venuto in mente di sottolineare la cosa………….

    Certo Gesu’ ha parlato dell’importanza della FEDE ma anche e sopratutto della CONSAPEVOLEZZA, senza la quale la fede rischia di essere solo una illusione.

  189. Cristian says:

    @Cristian (125)
    Curiosamente Cristian risponde alla domanda fatta da un altro Cristian.
    Io ho chiuso il conto in banca il 27 dicembre 2011, ora tengo i soldi in casa. Le banche sono sempre meno sicure. Chiaro se hai centinaia di migliaia di euro risulta scomodo tenerli tutti in casa, a quel punto puoi fare quella che io credo sia una mossa intelligente e cioè usarli per comprare terreni agricoli ed edificabili e curare un orto e farci costruire una casa, magari secondo i principi della bioedilizia (case di paglia e legno, coibentate naturalmente, con pannelli solari e riciclo d’acqua) abbinati al feng shui.

  190. Cristian says:

    Se poi hai milioni da parte puoi far costruire un ecovillaggio ed ospitare/affittare/vendere le villette costruite secondo canoni di ecologia ed ecosostenibilità. ;)
    Io comprerei una villetta costruita con questi criteri. :)

  191. Riccardo says:

    Ciao a tutti. Quest’iniziativa, ribadisco, è preziosissima perché sta convogliando le varie “consapevolezze” mettendole a confronto. Questo post lo invio A ME STESSO.

    Sono certo del cambiamento in atto ma non sono altrettanto certo dei risultati che ne deriveranno.
    Per quanto puoi condividere informazioni, parliamoci chiaro, finché le stesse non saranno pubblicate dai media ufficiali, li vedi come spazzatura.
    Quante volte hai sentito dire “non mangio piu’ quella cosa o non faccio piu’ quella cosa perché fa male: l’ha detto la televisione” O_O
    Questa si chiama MANIPOLAZIONE. MA come si fa a manipolare? Semplice gli esseri umani sono i piu’ facili da manipolare perché ignoranti. Di fatti è l’ignoranza (… soprattutto e non solo) che apre le porte alla manipolazione. Ma come fare ad informarsi se le stesse fonti sono confuse e spesso contraddittorie a
    prescindere dalle auterovoli fonti? E’Impossibile. Per esempio: finché non sarà un giornale autorevole o “la televisione” a dire che l’11/09 era una truce messa in scena di un potere ombra per scopi di evidente predominio economico nessuno ci crederà. Eppure Minoli ci ha provato ma, a quanto pare, se la divulgazione non la fanno direttamente Mosca o Santoro rimane spazzatura.
    Ma ti rendi conto di quanto sei manipolato, o no?
    Lo so che è praticamente impossibile tracciare la Verità (vedi le cosiddette “Stragi di Stato” per esempio…) Tutte teorie e niente fatti ed in questo marasma informativo, oramai, anche se qualcuno finalmente dice la verità, nessuno, e aggiungo, logicamente, lo crede.
    Pertanto mettiti l’anima in pace e sappi che una Verità vera, oggettiva e condivisa, PER ORA, non la puoi raggiungere. La globalizzazione ha amplificato il processo disinformativo facendoti sentire più piccolo di quello che sei. Il marasma aumenta e non puoi piu’ gestire in modo ragionevole le informazioni.
    Quindi, cosa potresti fare?
    Nulla?.. Ehhh no! Puoi fare tantissimo ma per farlo dovresti cambiare visuale.
    Ma qual’è la giusta visuale? La risposta te la do io: nessuna in realta. Ma puoi creare insieme agli altri una VISUALE CONDIVISA. Cambiare PUNTO DI VISTA così:

    1. basta con il pensare da miseri. Classico esempio di pensiero misero: ora mi compro le riserve di cibo e acqua, mi compro un pezzettino di terra, poi nella buriana mi ritiro in cantina e, finita la buriana, voglio tornare alla mia vita “normale”. La miseria è fondamentalmente sfiducia in se stessi. La sfiducia in se stessi è creata da un ambiente altamente SELETTIVO ESIGENTE AGONISTICO COMPETITIVO dove sei “qualcuno” solo se raggiungi uno STANDARD imposto dalla “civiltà”, mentre non vali nulla se sei al di fuori dei canoni. Ehh lo so. E’”tosto” togliersi dalla mente sta spazzatura!… Ma ci si puo’ riuscire trovando almeno un altra persona che la pensa come te. Poi ne troverai un’altra, poi altre fino a formare un aggregato di anime che condividono la visuale.

    2. basta con i preconcetti. Quant’è micidiale il preconcetto!!! E’ l’antitesi del pensiero misero: un grande bello paffuto EGOCENTRISMO. Fissati su preconcetti e ti si paralizza l’anima. Il preconcetto è la morte. Tanti sono morti e non se ne sono accorti, affogati dai preconcetti.

    3. e per finire BASTA CON LA PAURA!!!! Di cosa hai paura? Che perdi il lavoro? Che perdi il compagno/compagna o un tuo caro? Che moriamo di fame? Che ti rubano i soldi? Che ti fanno del male? Hai paura della morte? Tanto prima o poi sto corpo
    muore, caro. Guardiamoci in faccia: siamo esseri che presi singolarmente sono di una fragilita inferiore ad un cristallo con un elefante sopra. Ma di che devi avere paura? DI TUTTO dovrsti avere paura. Pure della formica che ti passa sulla mano. MA A CHE SCOPO? Per proteggere un corpo che di fronte all’Universo nemmeno si vede? SEI IN UN UNIVERSOOOO NON DENTRO UNA CABINA TELEFONICA! Espandi la mente! Apri quella meraviglia che è il CUORE! Come si fa ad aver paura per un corpo che bene che ti va dura 80 anni e che poi ti ammolla morente? SEI MOLTO, MA MOLTO DI PIU’ CHE UN CORPO! WAAAAAAAAAAAAAAAAA ma che ci ci vuole per capirlo? Se non si mette da parte la paura non si arriva da nessuna parte.
    Tutte le attuali condizioni ti dicono che sara’ impossibile un evoluzione globale. Ma è lì LA SFIDA! GIOCA ‘STA SFIDA! Potresti morire tra 10 anni o tra 1 anno o tra 1 mese o domani o subito dopo aver scritto ‘ste minchiate. Che hai veramente da perdere? Mentre che hai veramente da vincere? LA SFIDA. Vincere la sfida è il bello. Cambiare le cose è bello. Sentirsi parte del Creato è bello! Per cambiare bisogna essere in tanti e certi di potercela
    fare. Questo è il gioco. Gioca le tue carte.
    Non ti accorgi che è una sfida? Se non senti questa energia allora significa che vuoi vivere altre esperienze. Anche questa è una ottima scelta. L’importante è che TU SCEGLI di farlo.
    Un abbraccio.
    Ric

  192. Vittorio says:

    @ chicca
    Ciao Chicca, il sito l’ho visitato, ti volevo solo dire che le immagini di quella specie di nuvola che forma il cuore sono prese liberamente on-line, anch’io potrei scrivere in quel blog e prendere le stesse immagini da qualche parte, senza mai pensare alle scie chimiche… sono una persona normalissima e credo anch’io che dietro alle scie ci sia qualcosa di poco chiaro.

    Inoltre partecipo a questo blog, se non fossi conscio del bisogno di consapevolezza nemmeno lo leggerei, mi chiuderei nella mia fede e non mi interesserebbero le vicende su cui insieme a Italo stiamo ragionando con un bellissimo spirito costruttivo.

    Sul Papa e sulle osservazioni del sito che mi hai suggerito, non ti so rispondere, per me valgono le parole di Gesù Cristo ..”La Mia chiesa ci sarà sempre”.., e i documenti storici attestano scientificamente che dopo Pietro c’è SEMPRE stato un suo successore, il Papa, a differenza di altre “correnti” cristiane.

    Ti ringrazio comunque di avermi fatto conoscere saipam.org, non concordo su molte cose, specialmente sulle affermazioni su Giovanni Paolo II, ma credo che anche la Chiesa è soggetta a cambiamenti ed a pressioni che solo il Papa conosce veramente, io preferisco pregare per il Santo Padre perchè sento profondamente che è necessaria la sua autorità spirituale, che è necessario che i cattolici lo difendano dagli attacchi del maligno, specialmente in questi tempi difficili, la corruzione delle alte cariche vaticane, dei banchieri derivano da precise azioni del vecchio nemico… I siti come quello che mi hai indicato sono sicuramente uno stimolo per la Chiesa a riflettere, ma da qui a farne un punto di riferimento per i veri cattolici questo no…

    Comunque ti dico sinceramente che non mi sento preparato a rispondere ad ogni accusa che viene mossa in quel sito…

  193. Nicola says:

    Vorrei segnalare questo articolo dove si spiega come dovrebbero svolgersi gli eventi. Le fonti sono parecchio affidabili.
    http://lucas2012infos.wordpress.com/2012/04/28/cobra-portal-2012-new-financial-system-28-april-2012/

  194. sinergia says:

    http://www.chicago-blog.it/2012/04/26/la-prossima-sfida-monetaria-di-gerardo-coco/
    forse ce un nesso al fatto che si sia la guerra x avere piu oro ….

  195. Teo says:

    Siamo arrivati anche a questo, la guerra tra i poveri a fovore di chi comanda, mamma mia che tristezza, guardate a cosa sta pensando Monti
    http://it.finance.yahoo.com/notizie/taglia-di-stato-sugli-evasori-fiscali.html?nc

  196. Caro Italo, come Cristiano Cattolico appartenente a Santa Romana Chiesa, laico fedele a Cristo, credente nella Chiesa Una Santa Cattolica ed Apostolica, sempre credente nel Bene e nel destino riservato a tutto il male del mondo, ti faccio riflettere che in Roma vi sono TRE OBELISCHI: In Piazza San Pietro, in Piazza San Giovanni in Laterano, in Piazza del Popolo. Non so cosa questo possa significare ma probabilmente questi tre obelischi significano qualcosa. Poco importa comunque, perchè il Male è stato sconfitto un tempo, fuori del nostro tempo, nei Cieli ed ora invece dovrà essere sconfitto eternamente in Terra. Così sta scritto e così certamente sarà. Non sappiam quando, ma certamente sarà! Già noi personalmente, se è vero quello in cui noi crediamo, sappiamo che come Persone Consapevoli un pizzico di liberazione dal Male, e dai suoi condizionamenti, già lo viviamo, … ma non ancora! Vieni Signore, non tardare!

  197. Vittorio says:

    Sarei molto interessato a leggere prima possibile questo libro di un missionario cattolico che ha trascorso ben 50 anni in Asia:
    http://www.amazon.it/Grazie-buddisti-%C2%ABVivendo-buddisti-cristianesimo%C2%BB/dp/8888534237/ref=sr_1_fkmr0_1?ie=UTF8&qid=1335628418&sr=8-1-fkmr0

    Il titolo è: “Grazie amici buddisti. Vivendo con i buddisti ho capito meglio il cristianesimo.”

    Costa 4,50 euro su Amazon anche al momento non è disponibile, provo a vedere altrove perchè credo che per un cristiano sia molto importante leggerlo. Magari qui c’è qualcuno che lo ha già fatto…

  198. Luca says:

    per Teo (195)

    hai ragione e sarà sempre peggio purtroppo, il cibo che alimenta il “cancro” del sistema sono loro, per chi se la sente è meglio che ci facciamo sentire, la gente ormai arriva a suicidarsi in Grecia più di 1700 e anche in Italia si sta verificando questi drammatici eventi, facciamo qualcosa…

    riporto qui il link suggerito da Italo:

    DENUNCIARE MONTI E NAPOLITANO: Info e istruzioni

    http://www.iconicon.it/blog/2012/04/essere-degnamente-italiani/

  199. Sergio says:

    Dopo aver ascoltato i 4 podcast, non posso che ringraziarti per il lavoro che stai facendo per informare tutti noi. Credo che i tuoi audio siano ottimi soprattutto perché esprimi i concetti con chiarezza, e senza il tono radicale e fanatico, che molti comunicatori di controinformazione usano.

    Da ragazzo adolescente quale sono, inoltre ritengo preziosissime le tue “digressioni” filosofiche, che mi spingono sempre a riflettere e a migliorarmi.

  200. Gianluca says:

    Mi permetto di segnalare nuovamente (per i nuovi presenti) i video sull’”arte del salto delle linee temporali”. Una “teoria” o un “procedimento” per modificare la propria esperienza nel futuro.
    Ecco i links in 3 parti :
    1 http://www.youtube.com/watch?v=UzgStX4fXBM&feature=related
    2 http://www.youtube.com/watch?v=nVnFmU_GsDo&feature=relmfu
    3 http://www.youtube.com/watch?v=VPXzd10_ge0

  201. Riccardo says:

    Ciao a tutti. Non so se vi è capitato di vedere queste immagini. Nel mese scorso un oggetto sferico grande quanto Giove sembra connesso, con una specie di turbine, al sole. Ad un certo punto si distacca e parte ad una velocità pazzesca. Qualcuno ne sa qualcosa?

  202. Lia says:

    Ciao a tutti. A tutti quelli che si sono affidati al Santo Rosario, attenzione alla coroncina, alcune, anche quelle vendute nei santuari hanno chiari simboli massonici. Ho scoperto di averne anch’io uno. Che cosa orribile!
    http://www.pontifex.roma.it/index.php/editoriale/spettacolo/11119-don-bruno-a-padova-brucia-rosari-massonici-e-satanici

  203. Pino says:

    Curioso come molti “cattolici” finiscano su queste pagine dove le loro credenze non sono poi così molto popolari…ma le strade del Signore sono infinite! Invito tutti loro a studiare altre filosofie, anche quelle che credono essere figlie del “maligno”, potreste trovare molte cose affini con l’insegnamento di Gesù ed accorgervi che la Verità è una sola, raccontata dal Cristo così come dal Buddha, da Krishna ecc.. Non chiudetevi in una Chiesa, uscite nel mondo ed imparate cosa nasconde. Chiudo con una domanda provocatoria: Davvero credete che il Creatore, massima summa d’Amore, creatore di tutti gli Universi, possa davvero avere un oppositore (Lucifero) potente quanto Lui?

  204. Daniele says:

    Scusa se solo ora mi decido a sostenerti con un commento su blog. Lo faccio solamente per darti forza affinchè tu non ti perda d’animo nel continuare questa missione. Una missione che porti avanti soprattutto attraverso la tua voce. Una voce che ha il dono di infondere la vibrazione della verità e della generosità con cui ti metti al servizio del prossimo.
    Namastè!

  205. Lia says:
  206. roberta greci says:

    Eppure un tempo si viveva senza Stato, le Società Gilaniche, illustri sconosciute dei libri di storia http://italianimbecilli.blogspot.com/2011/02/societa-gilaniche-le-floride-comunita.html

  207. Elisabetta says:

    Myret Zaki revient sur la conférence “L’état et le banques, les dessous d’un hold-up

  208. Meley says:

    Non sono riuscita a leggere tutti i commenti, ma dopo averne visto un paio con i suggerimenti di come effettuare le scorte ho avuto la percezione che si stia virando verso la paura e non credo che porti niente di buono. Poi ho trovato “per caso” questo messaggio: http://raggioindaco.wordpress.com/2012/04/19/la-vittoria-della-luce/ anche in video: http://www.youtube.com/watch?v=XBg1ewq5iM8&feature=relmfu
    che mi ha dato più speranza di tutte le riflessioni catastrofiche. E’ vero che le canalizzazioni non danno certezze o date esatte in cui si dovrebbe verificare qualcosa, ma perché dovrebbero? Il futuro è ancora da scrivere e lo decidiamo noi, essenzialmente con i nostri pensieri. In compenso, dai fratelli di luce arrivano sempre parole di incoraggiamento che ci aiutano ad avere pensieri di fede anziché di paura. Detto questo, è importante essere informati su quanto sta accadendo e anche avere in casa una scorta di carta igienica :), ma senza dimenticare che concentrarsi per mantenere alto il proprio stato vitale e alleggerire le nostre emozioni non significa “non fare nulla”, ma è uno dei tanti modi per partecipare attivamente alla co-creazione della nuova terra.
    Scusate, forse è un delirio delle quattro del mattino e non me ne rendo conto, ma vi assicuro che l’intenzione è più che amorevole <3.
    Un abbraccio di luce a tutti e prima di tutti a Italo che con tanta generosità ci ha permesso di conoscere e di incontrarci.

  209. giorgio says:

    MOLTO BENE!! CONTINUIAMO A INFORMARE LE PERSONE . la VERITA TI DA CONOSCENZA E CONSAPEVOLEZZA OLTRE ALLA LIBERTA ( se NON sai non FAI) la CONSAPEVOLEZZA ti stimola il pensiero, dal pensiero alla parola ,dalla parola all’azione. Buon lavoro a tutti OM SAI RAM

  210. Riccardo says:

    @Meley (209) Condivido in pieno il tuo pensiero o delirio come lo vuoi chiamare :D
    Un abbraccio a tutti.

  211. Riccardo says:

    Ciao a tutti. Ho scovato un altra risorsa che forse potrebbe apparire un po’ fuori tema. Secondo me c’entra eccome perché da una spiegazione ad molti dei disagi che viviamo attualmente attraverso la trasformazione del modo di fare agricoltura e altro. Secondo me un altro spunto di riflessione.

  212. Riccardo says:

    Ri ciao a tutti. Non mi ricordo se qualcuno ha già segnalato questa fonte nel qual caso la ripropongo. Consiglio di leggerla molto attentamente e nel caso ri-leggerla ancora è un ottimo spunto di riflessione.
    http://paolofranceschetti.blogspot.it/2012/04/utili-idioti.html

  213. Fabio70 says:

    Condivido il pensiero di fondo di Italo riguardo ai “Movimenti”, secondo me basta la denuncia, la condivisione di informazioni e poi ognuno si faccia la propria idea e coltivi le proprie convinzioni con discernimento. Per la questione Grillo consiglio la lettura e la presa visione a questo link. http://www.stampalibera.com/?p=44494

  214. Matteo says:

    @Meley: new age… e ho detto tutto

  215. Ken says:
  216. Luca says:

    noto che si è terrorizzati da Grillo, fa paura ai politici, alle TV, tutti cercano di insultarlo, sminuirlo… anche qui sul sito viene trattato come se fosse il male maggiore… Io continuo a ripetere di prendere quello che di buono c’è in ogni cosa indipendentemente da chi la propone… Anche se in futuro avesse successo questo movimento e si rivelasse una bufala, anche questo fa parte dell’evoluzione, le persone che inizialmente lo hanno seguito se capiscono che è un “venduto” pensate che lo seguiranno in futuro lo stesso?
    Sta portando le basi per una democrazia dal basso, cercando di responsabilizzare le masse, volete criticare anche questo fatto?
    Il nome di Grillo verrà dimenticato alla lunga e si svilupperà solo quello che c’è di buono, la gente si sta svegliando pian piano.
    La consapevolezza cresce ed ogni “dittatura” e menzogna è destinata a essere smascherata e superata, l’unica cosa che mi spaventa invece è tenere sotto controllo eventuali tecnologie per la manipolazione delle coscienze di massa sempre che esistano. Tutto il resto crollerà prima o poi la verità è più forte di qualsiasi “ombra”.
    Più tempo impiegheremo a liberarci dai nostri politici attuali e più miserie e povertà dovremo vedere nella nostra società, fanno sempre le stesse cose per speculare… salvano le banche, aumentano le tasse, grandi opere, inceneritori : CEMENTO, CEMENTO , CEMENTO CEMENTO E SOLO CEMENTO… Questa è la nostra politica. Cosa pensate di votare alle prossime elezioni? Non votare o rivotare i partiti vecchi camuffati con nomi nuovi non migliorerà la situazione drammatica di questo paese.

  217. Stefano says:

    Ciao Italo! Sto seguendo tutti questi audio dall’inizio come seguo tutti i messaggi che parlano di questo imminente cambiamento e io faccio parte dei numerosi ascoltatori che credono che dietro questo cambiamento ci sia la Federazione Galattica e quindi gli Extraterrestri che danno supporto agli umani di buona volontà che vogliono cambiare questo mondo. E da quello che leggo, a pochi mesi da questi arrestri ci sarà anche il contatto massivo con gli Extraterrestri che ci aiuteranno a prepararci al grande cambiamento della fine dell’anno.

    Ma a parte questo che in molti avranno già detto, mi volevo soffermare su quanto hai detto sul buddhismo e sul fatto che è impossibile che sorga un mondo perfetto.
    Io non sono di una religione partcolare, cerco solo di coltivare la mia essenza spirituale (ho avuto un brusco risveglio in questo senso quasi 2 anni fa a causa di un evento famoso che ora non sto a spiegare) anche se ritengo che il Cristianesimo vero, non quello distorto dalla Chiesa, abbia molti validi punti.

    Ora, tu non credi che ci troviamo alle soglie di un mondo perfetto perchè ritieni che l’essere umano per come è non vi sia tagliato.

    Ma questo non è in contrasto con il messaggio degli Extraterrestri e nemmeno con quello Cristiano vero.

    Difatti la profezia Maya sul 2012 così come l’Apocalisse e il messaggio Extraterrestre parlano di un cambiamento del mondo ma che avviene perchè una parte più o meno consistente dell’umanità vi prenderà parte e questa fetta diciamo, sono gli Extraterrestri i primi a dirlo, in perfetta linea con il buddhismo, che sono coloro che hanno compiuto tutto il ciclo di reincarnazioni in questa condizione esistenziale (quella della dualità) e sono pronte, come anime, ad evolversi ad uno stadio successivo, mentre chi non lo sarà avrà modo di continuare il suo ciclo di incarnazioni per vivere questo tipo di esperienza dualistica!

    Quindi anche l’Apocalisse lo ha detto che verrà il Cristo a dividere l’umanità tra quelli pronti a vivere in un mondo più perfetto da quelli non ancora pronti…

    E gli Extraterrestri ne parlano nei termini di cambiamento in corso e di ascensione alla fine dell’anno…

    Naturalmente vedremo se le profezie sono veritiere anche se io credo che lo siano e che gli arresti di massa siano solo l’inizio, ma in ogni caso il concetto di perfezione impossibile da conseguire di cui parlavi non è in constrasto con quanto si dice dato che coloro che ne prenderanno parte dovrebbero essere quelli la cui crescita spirituale ha raggiunto un grado sufficiente a vivere in quel tipo di condizione più elevata, che invece come dici tu non è possibile da ottenere in questo contesto materiale ed essendo sintonizzati alle sue frequenze!

    Grazie dell’attenzione e continua così con la tua informazione!
    A presto! ^_^

  218. Reds says:

    Grazie ancora per quanto stai facendo, in coerenza a quanto affermi sul significato di bene ovvero “avere a cuore la felicità degli altri tanto quanto avere a cuore la propria felicità”. Credo sia questo uno dei valori su cui basare il proprio impegno. Ho visto, come tu hai consigliato, Report del 22 04 2012 e sono rimasto molto impressionato delle esperienze alternative che si stanno affermando ponendo a fondamento il valore del bene comune rispetto al “vecchio” modello economico basato essenzialmente sull’ “egoprofitto”. Credo sia necessario un profondo cambiamento di mentalità che parta da una informazione libera e da una educazione integrale che porti a questo principio di bene comune. Ma per far ciò credo che debbano essere investite tutte le agenzie educative a partire dalla famiglia e coinvolgere la scuola a tutti i livelli.
    Ti saluto e ti ringrazio ancora per quello che fai.

  219. anna says:

    Ciao Italo e ciao a tutti,
    quarto grazie per il quarto episodio :-)
    Riguardo alla gentilezza…
    (sempre che tu ne abbia parlato, sai com’è, il pranzo della domenica per me prevede anche un piacevole bicchierozzo di vino!)
    Sono d’accordo con Oscar Wilde: solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze! Secondo me gentilezza e non giudizio non sono formalismi ma forme ed io credo nella forma = sostanza. Ovviamente la gentilezza è del tutto compatibile con la forza delle proprie convinzioni. Vedi gli studi sulla comunicazione di Marshall Rosenberg e di lì a seguire. Se penso al “Nuovo Mondo” penso innanzitutto ad un sistema comunicativo che non tragga la propria capacità di far breccia dall’opposizione al Nemico, quale esso sia, ma dalla sua capacità di far sorgere domande, come già diceva il caro Socrate. Propongo un’associazione di salvaguardia del PUNTO INTERROGATIVO.
    Ciao!

  220. Gabriel75 says:

    @Aldebaran
    caro Luigi, molto stà trapelando in questi giorni al riguardo dell’”Evento” prossimo, Drake, Cobra, Willcock e svariate canalizzazioni ci hanno dato un quadro abbastanza chiaro. Su un punto io nutro alcune perplessità. Quando si “immagina” un futuro di libertà si cita innanzitutto la “prosperità” per tutti i popoli e questo è chiaramente logico. Di rado però mi è capitato (mi pare solo SaLuSa) di sentire la cosa ancora più logica e cioè che la “prosperità” (economica) dovrà inevitabilmente essere “propedeutica” all’eliminazione del denaro da questo mondo. Comprendo bene che per la maggioranza delle persone già solo il concetto di “equa ridistribuzione delle ricchezze” sia da considerarsi pazzesca ed immagino che le cose debbano essere fatte step by step ma mi piacerebbe da parte dei “fratelli delle stelle” una chiarificazione maggiore su questo punto. Chi meglio di te può farsi tramite di questo mio pensiero? Io purtroppo ho solamente contatti “visivi” con i loro dischi e qualche contatto “onirico” ed anche se sono consapevole di essere “controllato” non ho la possibilità di avere una franca discussione con loro. Per molto questo mi ha frustrato ed anche se so che ogni cosa ha un suo tempo e che evidentemente il mio livello non è ancora ritenuto sufficiente ci tengo, tramite la tua persona, richiedere che i “canali” vengano aperti adesso! So che non ti è richiesto di pubblicare i tuoi contatti e so anche che non sei tenuto a portare questo messaggio alla loro attenzione, ti ho passato un mio pensiero solo perchè nella vita preferisco i rimorsi ai rimpianti e non “provarci” sarebbe divenuto un rimpianto. Ti ringrazio per quello che fai, è molto importante, grazie di essere qui.

  221. (Will) says:

    @Luca (commento 217):
    non ho parole, hai perfettamente esposto il concetto che sto crecando di far digerire a tutti i miei conoscenti (e cari)…
    E’ difficile convincerli che in un futuro Grillo tornerà a fare il comico, sono tutti convinti che chiunque andrà al governo diventi esarttamente come i nostri attuali politici…

    C’è un fattore che nessuno prende mai in considerazione:
    è vero che anche la Lega e i liberali hanno iniziato come stà facendo il M5S, ma loro erano già POLITICI, nessuno di loro ha preso delle normalissime persone per rappresentarli come invece fa il Movimento…

    pensateci…
    Luca: grande, continua così!

  222. Luca says:

    grazie Will sono felice che condividi il mio pensiero comunque io non sto neanche dicendo di seguire ciecamente un movimento, dipende da noi se partecipiamo attivamente o no alla vita politica della comunità, putroppo in Italia non c’è una gran “cultura civica” perchè la società in cui cresciamo ci vuole uniformare il più possibile, per essere facilmente manipolabili e l’educazione che riceviamo ci porta ad essere cittadini passivi che delegano la nostra responsabilità ai politici, mettiamo nelle mani di altre persone la possibilità di “salvarci” dai problemi… Ormai questo modo di procedere con “inerzia” non funziona più ed è sempre più evidente, si tratta di espandere la consapevolezza di cosa accade e di quello che siamo, e riprenderci la responsabilità delle nostre vite, e quindi prima di criticare, giudicare e fare sentenze andiamo a verificare sul “campo”…
    proviamo ad andare ad ascoltare qualche riunione dei vari movimenti, a vedere di cosa parlano, con che persone abbiamo a che fare, se hanno idee intelligenti da portare avanti oppure no.
    Di teorie e parole ce ne sono anche troppe… è arrivato il momento di verificare nella pratica, agire, dare un contributo concreto senò sono solo parole al vento.
    Mettete in dubbio tutto, anche quello che ho scritto…
    vi invito a continuare a ricercare la verità verificando nella pratica senza farvi influenzare da cosa dicono gli altri o da notizie scritte da altri

  223. Paolo says:

    @ Tatiana
    Di niente, grazie a te, si le cure e i ricercatori in buonafede ci saranno ma il business dei brevetti come dici tu è un peso enorme che impatta sulla credibilità della buonafede dei ricercatori, infatti molti rimedi dei ricercatori di cure naturali o “alternative” non sono brevettabili perchè liberamente disponibili (esempio l’ascorbato di potassio di Pantellini, si trova a vendere come integratore anche online (sono bustine sigillate di vitamina C e di bicarbonato di potassio, da sciogliere in un bicchiere d’acqua e girare con un utensile di legno e bere subito) come regolatore delle pompa salina cellulare sodio-potassio che nelle neoplasie è alterata, ma appunto proprio perchè ostacolerebbe il business della chemioterapia non verrà mai sottoposto ad uno studio in doppio cieco come viene di norma fatto per un farmaco.

    Non c’è da stupirsi per la lotta che la medicina ufficiale fa alle cure naturali, per il tuo ragionamento sull’omeopatia e sui rimedi come i fiori di Bach se leggi sul medico Hamer e la medicina germanica comprenderai che in realtà ci sono molte cause che possono portare al cancro, e i rimedi vibrazionali agiscono anche a livello emotivo-psicologico, spesso la neoplasia è un messaggio del nostro organismo che segnala come la via intrapresa sia fuori dal nostro “progetto di vita”, che siamo ad un vicolo cieco, senza uscita, che occorre cambiare strada, quindi non si può dire che un rimedio non può guarire una neoplasia, d’altronde qui il livello di consapevolezza delle persone è molto più alto della media, e ti posso dire che la mia insegnante di naturopati ci ha confidato che alcuni suoi pazienti sono guarite da un cancro con rimedi vibrazionali, anche se questo “ufficialmente” non si può dire ti posso assicurare che i piani su cui agiscono i rimedi naturali sono non solo relativi al corpo fisico, ma anche a quello mentale, emotivo, psichico e spirituale, c’è un notevole sviluppo in questo campo, soprattutto sugli oli essenziali, più in generale credo che se continuiamo con uno scambio di link e conoscenze possa nascere una bella energia in questo spazio, e una buona consapevolezza, che poi è la base per migliorare il mondo e per portare il nuovo

    Questi video credo possa andare in questa direzione:

    alternativa agli inceneritori: tutta la verità sui danni provocati, e sulle alternative meno costose e molto più ecologiche

    http://www.youtube.com/watch?v=o8De1Qt_wGU

    ancora inceneritori: confronto tra l’intervista a Veronesi e Montanari (esperto di nanoparticelle liberate anche dagli inceneritori e danni indotti)

    http://www.youtube.com/watch?v=BAEtdVn0KYY&feature=related

    ciao a tutti e buon proseguimento!

  224. Teo says:

    @ Gabriel75 (220) Posso chiederti di piu su questi “fratelli delle stelle ” ? dove li vedi ? come fai a vederli, insomma esistono ? racconta qualcosa, grazie.

  225. henry says:

    E’ in due parti:

    Prima parte (15 minuti):

    Seconda parte (9 minuti):

  226. Ric says:

    @nikecz: grazie per gli ottimi contributi. Grillo ha un modo di comunicare, da comico e da politico, che non mi convince per niente. Se ha un un suo contrario nel modo di connettersi a un pubblico questo è Italo, strano che non te ne sei accorto. Il fatto che l’abbia citato e non criticato nel 4° episodio non spiega una simpatia, anzi! Sono convinto che Italo non lo abbia mai apprezzato. Una parola per Barnard, che è stato fone di ispirazione per: Santoro, Gabanelli e tanti altri; che sono diventati parte dello star sistem nazionale, e ora lo trattano come un coglione. Credo che ormai viva solo con la pensione della madre anziana, a cui presta una amorevole assistenza. Un caro saluto a tutti.

  227. Raffaella says:

    SCIE CHIMICHE?
    Ma hai visto questo Italo? http://www.youtube.com/watch?v=Pw12wh_vXmk&feature=related

    …IMPRESSIONANTE!!!

  228. Massimiliano Piacentini says:

    Cominciamo a dare il cemento per le fondamenta dell’edificio, allora!!! Tu Italo parli della RESPONSABILITA’, che è riflesso della CONOSCIENZA, che è riflesso della LIBERTA’. Penso che queste tre qualità siano strettamente interconnesse, diamo loro un eguale peso, sono esse stesse generate e contenute nel CUORE, (in quella parte più alta di ogni individuo) consapevolezza e semplicità. Grillo è ciò che è, nè buono nè cattivo, ma serve è necessario, tu, forse, potresti essere il rovescio della medaglia, d’altronde viviamo nel mondo della dualità…

  229. Paolo says:

    Le notizie che stai dando, che la FED e tutto quello che c’è sotto, è sotto inchiesta, apre nel mio cuore quella speranza che avevo perduto. Grazie per il lavoro che stai facendo. ho fatto un full immersion nei tuoi audio e adesso sono ancora frastornato per elaborare idee o commenti. ma sono molto felice di averti trovato. a presto

  230. Teo says:

    Stasera a report, su rai tre fanno vedere come ci avvelenano con i medicinali, strano che ancora possono.

  231. Ciao, Dopo i VeriChip ho scoperto, sempre cercando su internet, che cavolo stanno spruzzando con le scie chimiche nell’aria… Ne sapete niente di SMART DUST? http://www.youtube.com/watch?v=2P4xd3kg-Ms

  232. alessandro says:

    Ciao Itali
    uso questo spazio per commentare alcuni articoli di iconicon (sito conosciuto “grazie” a te.
    Hai/avete letto aricoli, non commentabili, ultimamente da quel sito?
    Articoli su Ron Paul (il liberatore dell’umanità…) o sul “nuovo” sistema economico che anch’esso tramite militari buoni e white dragon (sic!) ci salverà..

    ma siamo così stupidi?

  233. alessandro says:

    ah, dimenticavo quello sul disclosure project…l’establishment ci rivelerà la presenza degli alieni è come dire che totò riina ci rivela la presenza della mafia..

  234. Luca says:

    IL RISPARMIO ENERGETICO A CASA: come vivere meglio risparmiando e tutelando l’ambiente

    http://www.tuttogreen.it/il-risparmio-energetico-a-casa-come-vivere-meglio-risparmiando-e-tutelando-lambiente/

  235. Luca says:

    I 10 PASSI VERSO I RIFIUTI ZERO:
    esempio di comune “virtuoso”

    http://www.rifiutizerocapannori.it/i-10-passi-verso-rifiuti-zero.html

  236. Dunia says:

    Qualcuno a condiviso questa nota su facebook :

    “Forse pochi sanno che la FABBRICA D’ARMI PIETRO BERETTA ( tra le più grandi industrie di armi al mondo [UTF-8?]… ) S.p.A. è controllata dal gruppo Beretta Holding SpA e il maggior azionista del gruppo Beretta Holding SpA dopo Ugo Gussalli Beretta, è lo IOR (L’Istituto per le Opere di Religione [comunemente conosciuto come Banca Vaticana]) è un istituto privato, creato nel 1942 da papa Pio XII e con sede nella Città del Vaticano.

    Nella foto un vescovo che prova le sue .. azioni.

    Alla faccia di Gesù Cristo.”

    c’era una foto vicino, il vescovo con un arma in mano.

    qualcuno ha delle informazioni in più?
    Grazie.

  237. Elisabetta says:

    Vi copio/incollo una comunicazione del 28 aprile di Sublimen:
    La National Health Federation sostiene che le scie chimiche sono dannose
    amadeux@virgilio.it via yahoogroups.com
    à Sublimen
    28 aprile 2012
    La National Health Federation sostiene che le scie chimiche sono dannose
    amadeux@virgilio.it via yahoogroups.com
    à Sublimen
    La National Health Federation sostiene che le scie chimiche sono dannose

    Chi di “noi” internauti non ha mai sentito parlare del fenomeno delle “scie
    chimiche”?

    Pochi o nessuno, al di là che ognuno di noi lettori ci si creda o meno le
    voci che corrono nel web fra sostenitori della loro esistenza e non sono
    davvero moltissime e spesso e volentieri si può correre il rischio di
    perdersi nei meandri della rete cercando di sbrogliare la matassa fra voci,
    dicerie e fatti riscontrabili.

    Il 18 Aprile 2012 però accade un fatto di fondamentale importanza, è uscito
    un articolo ufficiale ed è la prima volta che, attraverso il Dottore e
    Professore Russel L.Blaylock, un ente ufficiale si pronuncia sulle attività
    chimiche e sulla Geoingegneria.

    Lui appartiene alla National Health Federation ed è uno stimato ricercatore
    e biologo nel campo delle neuroscienze. Nel suo articolo Blaylock scrive
    cito testualmente: “Io prego che i piloti che stanno spargendo queste
    sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la
    salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari
    e politici. Una volta in cui piante, suolo e le falde saranno fortemente
    contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato
    causato. Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente
    disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere, se queste
    attività non saranno fermate immediatamente. Altrimenti vedremo un aumento
    esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che
    si conclamano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi nello
    sviluppo neurologico nei nostri bambini. Stiamo già assistendo ad un
    drammatico aumento di disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come
    mai in passato.”

    Nel suo articolo il Professore parla specificatamente delle particelle dei
    composti di alluminio di dimensioni nanometriche, affermando come sia
    dimostrato scientificamente che tali particelle siano infinitamente più
    reattive e che inducano ad intense infiammazioni in uno svariato numero di
    tessuti. Il professore prosegue affermando quanto queste nanoparticelle di
    alluminio stiano aumentando le malattie neurodegenerative del cervello, tra
    cui cita demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou
    Gehrig (S.L.A.) e di come queste malattie sia scientificamente correlate
    all’esposizione all’alluminio ambientale.

    “… Vari studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti
    neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello…”

    http://www.thenhf.com/

    Fonte: net1news.org

  238. alessandro says:

    @TUTTI;
    Per cambiare bisogna prendersi le proprie responsabilità;
    io ho 2 lire in banca ma ora ho trovato questa banca e sto leggendo per bene cosa fanno.
    se è come sembra ci sposterò MIEI soldi.

    http://www.jakitalia.it/jak-in-breve

  239. Paolo says:

    Siamo al 30 aprile e non mi pare che ci siano grossi cambiamenti in atto..come al solito queste trovate sono più che altro false informazioni..

  240. Gianluca says:

    I tempi stanno per cambiare :

  241. antonio says:
  242. antonio says:
  243. antonio says:

    IN CHICAGO si stanno preparando per il SUMMIT del G8 e della NATO dove discuteranno della missione in Afghanistan, Libia e la difesa del Dollaro e dell’Euro. Si parla di una richiesta di EVACUAZIONE dei residenti di CHICAGO non perche’ gli USA si stanno preparando a una nuova guerra ma perche’ si stanno preparando a scatenare un INFERNO contro gli oltre 50,000 dimostranti che accoreranno da tutto il MONDO e che chiedono lo smantellamento della NATO.

    Si profila una vera e propria guerra civile tra dimostranti e polizia. Guardate in questo video il sadismo di questi politici che mostrano la foto di un dimostrante forse morto…http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3Dyv4y9R8KMYw%26feature%3Drelated&h=dAQHp6ZsHAQGr-MZvievt7gZFpis60uVVb6P1PgR7wUsPaw

  244. Gabriel75 says:

    @Teo c225
    caro Teo, per quella che è la mia esperienza esistono eccome! Io ho l’abitudine di guardare il cielo notturno sin da quando ero bambino. Da quando mi sono appassionato alla ricerca spirituale mi sono inevitabilmente interessato anche della tematica UFO. In molti anni ormai ho perso il conto delle “luci” che ho potuto osservare (ben riconoscendo gli aerei ovviamente), luci fisse e non intermittenti di vari colori ed a differenti distanze dal suolo, dalle più piccole (ad altezze ben superiori di quelle a cui volano i nostri aerei) piccole come le stelle che puoi vedere in cielo fino a quella più eclatante dello scorso inverno quando, dopo cena sul balcone di casa, ho visto scendere una “palla di fuoco” (è stata la prima impressione) che subito ho scambiato per un piccolo asteroide ma che poi, avvicinandosi a me ha assunto una forma a goccia, luminosa (giallognola)nella parte inferiore e traslucida in quella superiore (rifletteva lo sfondo). Potevo vederne bene la forma, era lunga più di un tir con rimorchio ed alta circa 8 mt. Ha stazionato alcuni secondi davanti a me ad una distanza di circa 100 mt ad un’altezza di circa 50 mt dal suolo, per poi dirigersi verso est scomparendo dopo pochi secondi. Questo senza emettere alcun rumore. Ovviamente questo evento è il più eclatante ma di luci che si “sdoppiavano” passando sopra casa mia (da una ne “usciva” una seconda sul posteriore) od altre che, confuse con le stelle, compivano traiettorie di 90° od anche di 45° o meno, altre che sparivano nello spazio, altre che luminosissime si muovevano lentamente per poi “spegnersi” di colpo o dirigersi nello spazio fuori dall’atmosfera…ne ho viste veramente tantissime, troppe per non essere sicuro di quello che ho visto e delle loro silenziosa presenza, troppe davvero, io come altri miei amici che hanno visto cose esattamente come le mie…adesso che arriva la bella stagione inizia a cercare, rimarrai stupito di tutto il “traffico” che c’è su di noi. Io vivo in una valle, quindi è più facile “vedere” rispetto a chi vive in città…se avete l’occasione di andare in montagna d’estate avrete le migliori occasioni per un “avvistamento”……pace e te!

  245. Vittorio says:
  246. Teo says:

    @ Gabriel75 (243) Che racconto affascinante, anche io ho provato a guardare il cielo di notte, ma forse perchè vivo in città non ho mai avuto fortuna, una volta sola, una mattina, verso le 5:15 guardando su ho visto qualcosa di enorme ed una grande distanza, aveva delle luci fisse (almeno 3), all inizio pensavo ad un aereo ma guardando meglio sembrava troppo grande e lontano per essere visibile cosi bene e di quelle dimensioni, sembrava lungo tipo 10 aerei messi insieme, quella è stata la cosa piu strana che ho visto, penso sempre, quando sento queste cose a nuove armi o esperimenti per usarli appnea giunge il momento( vedi qua http://www.youtube.com/watch?v=pI3B36r5_50&feature=plcp ). Non so se sia cosi o meno, mi piacerebbe se ci fosse tra voi qualcuno, forse propio Luigi Aberdam, che magari ha avuto un contatto piu diretto e confermare che siano reali, nel caso, non capisco perche non si fanno vedere, non solo di notte e con luci.

  247. Luca says:

    VIDEO INTRODUZIONE ALLA PERMACULTURA IN INGLESE
    (40 ORE DI VIDEO GRATUITE):

    http://transitionitalia.wordpress.com/2012/04/30/introduction-to-permaculture-video/

  248. Raffaella says:

  249. Luca says:

    INIZIATIVA GREENPEACE FACCIAMO LUCE SU ENEL:

    Entra nel Reparto Investigazioni Climatiche e ferma anche tu Enel Killer.

    http://www.facciamolucesuenel.org/?userid=14147&invite=1

  250. tatiana says:

    @Paolo: ho letto la nuova medicina germanica e sono convinta che Hamer per la decodifica dell malattie sia il gnio indiscusso, ma ha un grosso limite e cioè che lui non cura se non con “analisi di coscienza, cortisone e riposo. Ora, io sono convinta che se cambi ciò che non va si possa guarire con i riequilibrio dei chakra come con una pratica buddhista e non, o con terapie vibrazionali di altro tipo, ma non tutti sono su quella lunghezza d’onda (ancora e purtroppo) ma tutti hanno il diritto di avere una cura che vada bene x loro. Se vai da una persona che non sa nulla di queste cose, come dice anche Hamer, è dificile che le impari quando già è ammalato perchè ha ovviamente altri problemi x la testa e non riesce ad associarli a cause “emotive” e nemmeno lo vuole. E’ + facile con una puntura di bicabonato o proteine…Quel dottore di cui ho consigliato il dvd cura molti bambini con tumori al cervello, quando un bimbo nasce cosi o si ammala poco dopo, il problema non è suo ma della mamma e del suo karma e li sinceramente Hamer potrebbe fare ben poco…non ha cause rimembrabili alle quali aggrappari x la guarigione. Io rispetto il avoro di tutti questi medici e se vogliamo anche di quelli tradizionali, nei limiti del consentito, quello che non approvo è il comportamento becero delle case farmaceutiche e la loro rincorsa ad essere i + ricchi del cimitero :-( un abbraccio a tutti

  251. Luca says:

    CONFERENZA DEL DOTT. ROBERT YOUNG
    NUOVA BIOLOGIA DELLA SALUTE, NUOVO APPROCCIO RIVOLUZIONARIO ALLA SALUTE

    ha scritto il libro “il miracolo del PH alcalino”

    in questo periodo il dott. Young grazie a Matt Traverso è in Italia per il suo programma di disintossicazione/riequilibrio PH, per chi non ha problemi di soldi, secondo me, è un bel regalo da fare a se stessi.

    http://www.1711.it/content/ph-miracle-health-retreat-italia

  252. Luca says:
  253. stefano says:

    Complimenti a Italo e a tutti voi che scrivete in questo sito…. Una sola cosa: Cerchiamo di essere più umili! E’ una bellissima occasione, non roviniamola!

  254. Gabriel75 says:

    @Teo c245
    Considera che la maggior parte della gente non ha la più pallida idea che possano esistere civiltà extra-terrestri od addirittura intra-terrestri, è normale che non si mostrino apertamente (almeno non ancora), scatenerebbero il panico. Ancora è alto l’indottrinamento sul “nemico alieno”…se sei interessato ti consiglio di vedere il sito del Disclosure Project ed anche: http://www.youtube.com/user/ConnessioneCosciente e http://www.youtube.com/user/moksha75ar3 due siti con video (tra cui il Disclosure) tradotti in italiano…e Moon Rising, la più grande storia mai negata qui:http://www.tanker-enemy.tv/ufo-moon.htm …buona visione!

  255. Santi R says:

    Tanto di cappello a Paolo Ferraro

  256. anna says:

    Italo, che ne diresti di traslocarci su un forum creato appositamente per noi? Già che siamo sempre più numerosi e con tutti questi link interessanti e con filoni svariati di discussioni ed interessi che sarebbe bello trapiantare in appositi orticelli perchè crescano meglio.
    Te gusta?
    Ed a voialtri?

  257. Tony says:

    ATTENZIONE:è da quando sono piccolo che conosco questa profezia,e mi son sempre chiesto negli anni come si potesse arrivare a degli sconvolgimenti mondiali come quelli che la bibbia descrive,(sopratutto quando vedevo i vari capi di stato omaggiare il Papa) non voglio sembrare un fondamentalista religioso o un fanatico,ma questa profezia ha davvero accompaganato la mia esistenza,poichè la bibbia dice che dopo questi avvenimenti Dio interverrà negli affari umani,infatti l’apocalisse prevede l’ascesa di una bestia selvaggia che metterà un marchio su tutti e chi non avrà questo marchio non potrà ne comprare ne vendere,dice che questa bestia compirà prodigi e verrà adorata o osannata da molti abitanti della terra,inoltre sempre l’apocalisse dice che a un certo punto la bestia si scaglierà contro Babilonia la grande,cioè la falsa religione,e la eliminerà,….infine paolo nella lettera ai Tessalonicesi dice che quando diranno pace e sicurezza un istantanea distruzione verrà su di loro……se davvero ci sarnno questi arresti di massa potremmo trovarci davanti a uno scenario del genere,attenzione a Salusa e federazione galattica,in quanto la bibbia avverte che chi si naconderà dietro questa “bestia benevola” sara sempre l’angelo ribelle,colui il quale offri nel deserto in cambio di un atto di adorazione i governi dellla terra a Gesù asserendo che gli appartenevano,Gesù non negò che questo fosse vero,quindi secondo la bibbia le potenze o chi ci sta dietro appartengono a l’angelo ribelle.Non c’è da stupirsi se a un certo punto il grande burattinaio si presenterà come angelo di luce,…..

  258. antonio says:

    x tony: beh tutto quello che hai appena scritto tu pian pianino si sta avverando,, non mi meraviglio piu’ di niente io … ormai il destino del mondo e dell’umanita’ é segnato.noi da soli non potremmo fare niente comunque contro questi politicqanti corrotti, massoni che con i soldi si possono permettere anche le forze dell’ordine per ogni singolo individuo… siamo soli contro questi criminali organizzati fino ai denti… in quanto al marchio della bestia , e il famoso microchip che dal prossimo incominceranno a metterlo in america, e poi pian pianino arrivera’ da noi :(

  259. antonio says:

    * dimenticavo di mettere anno

  260. Teo says:

    Ma quale è il sito ufficiale di Drake ? dove ci sono i commenti e dove spiega l’avanzamento delle cose ? qualcuno sa se ci sono novità ?

  261. sonia says:
  262. Luca says:

    per i commenti 258 e 259

    forza e coraggio ragazzi!!!!!

    Mettiamo da parte per un attimo le profezie…

    se fosse già tutto deciso che senso ha essere qui?

    Io non ho risposte da darvi, non so cosa accadrà ma cerchiamo di essere positivi, ringraziamo Italo per la possibilità che ci sta dando di riunirci, non trovate che sia meraviglioso?

    Facciamo del nostro meglio per portare luce, speranza, amore, consapevolezza nel mondo… se rimaniamo focalizzati su questo qualunque cosa accada possiamo dire di aver vissuto al meglio delle nostre capacità… non avremo rimpianti…

    sono sicuro che anche voi avete dentro un tesoro da condividere con gli altri…

    “sfidiamo” tutti e tutto, se creiamo unità e restiamo compatti tutto è possibile, la forza del cuore sono sicuro che alla lunga trionferà…

    dai su che ce la facciamo… tenete duro…

    vi invito a vedere questo film/documentario “diario del saccheggio”:

    se ce l’hanno fatta loro… possiamo farcela anche noi…
    Buona visione…

  263. antonio says:

    chissa’ perche’ non parla mai di massoneria, di bildberg e quant’altro, non mi convince per niente :http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DN0TLFYLcX-o%26feature%3Dshare&h=OAQEW6mpZAQHY0TYLV_8unfjyBRNTAza3IMv_41S9E_w4tA

  264. Teo says:

    @ Luca (263) bellissimo video, pultroppo una cosa del genere in un paese di PECORE non sarà mai possibbile, il massimo che sappiamo fare, anche in una situazione in cui ci troviamo oggi è discutere se votare Grillo o no(mi riferisco all Italia in generale, forse e dico forse all oscuro di tutte le cose che ci diciamo qua o forse all oscuro solo per comodità di non leggere o approfondire), beh che dire ? votiamo Grillo e giriamoci nel letto dall altra parte conmvinti di aver dato il nostro contribbuto affinchè le cose cambino, buona notte.

  265. mike says:

    una settimana fa ho ascoltato personalmente Grillo a Gorizia, ero li x caso, mi sono fermato ad ascoltarlo e devo dire che dopo anni di assenza dalle urne a sto giro voterò il suo movimento non fosse altro perchè è l’unico che ha detto a chiare lettere che la causa dei malii del mondoi sono le banche centrali e la loro attività di signoraggio, l’unico che ha proposto ciò che è accaduto in islanda come un esempio da seguire, l’unico che ha nel suo programma la nazionalizzazione delle banche, l’unico che ha proposto il penzionamento dei parlamentari come tutti gli altri lavoratori dopo 35 anni di servizio.

  266. Luca says:

    Teo hai ragione in genere siamo un popolo di PECORE… ma vedrai che quando la maggioranza degli italiani perderà lavoro, casa e farà fatica a mangiare vedrai che può succedere di tutto…
    per quanto addormentati ti possano sembrare gli italiani anche loro sono esseri umani, e quando si supera una certa “soglia” l’istinto di sopravvivenza prende il sopravvento e allora agisci come neanche nei tuoi sogni avresti immaginato…
    gli argentini non erano meglio degli italiani di ora o più svegli, si sono fatti portare via tutto, hanno subito per un tot di anni la povertà più nera e poi è successo quel che è successo… “spontaneamente”… lottando uniti… per questo incito tutti ad essere attivi per cercare di evitare di finire come la Grecia o l’argentina di 10 anni fa anche se le premesse sono già state segnate (vedi Monti “pareggio di bilancio”…).
    Comunque vada la storia ci insegna che ogni impero nasce, cresce, raggiunge un massimo splendore e lentamente crolla, fino alla completa disfatta…
    In questi anni sta crollando… la storia è molto interessante in questo caso, e secondo me dobbiamo essere pronti e svegli stavolta, per proporre una nuova “società sostenibile”… prima che si ricrei un’altra “dittatura”. Abbiamo una possibilità…
    anche i nostri nonni e padri hanno lottato per avere i diritti che noi giovani ci stiamo facendo togliere come “fessi”…
    Io sono convito che siamo molti ma molti ma molti di più di loro… siamo solo disorganizzati, frammentati, se ci compattiamo e ci uniamo in un’unica direzione non ci ferma nessuno, chi è già un pò sveglio non accetterà mai la schiavitù, quando la consapevolezza cresce non puoi più tornare indietro… e questo gioca in nostro favore…
    Per questo voglio concentrarmi solo sul fatto che sia possibile cambiare in meglio… non voglio neanche considerare un’altra realtà “disfattista”… toglie solo energie e voglia di fare…
    che senso ha?

    Guardate la puntata di report del 22 aprile 2012, chi la vista?
    Cosa ne pensate? Nessuno fa commenti?
    Io ci vedo dei segnali positivi, focalizziamoci su questi.
    Anch’io mi sono stupito che certe cose venissero dette in TV, sulla Rai? Ma cosa sta succedendo? Era impensabile fino a qualche anno fa… in genere le TV e i giornali sono i portavoce dei partiti politici.
    Qualcosa si sta muovendo, smettiamola di pensare che non si possa fare niente dipende solo da noi, se decidiamo di essere attivi o no… Dai su che ce la facciamo, non vorrete lasciare questo meraviglioso pianeta nelle mani dei soliti “furboni”…

    Sono sicuro che l’essere umano possa fare molto meglio di quello che abbiamo fatto fino ad ora…

  267. Massimo says:

    “E per la forza di una parola
    Io ricomincio la mia vita
    Sono nato per conoscerti
    Per nominarti
    Libertà.”

    (Paul Èluard)

  268. Luca says:

    INTERVISTA A GREGG BRADEN “ALLE PORTE DEL CAMBIAMENTO”

    Gregg Braden parla del 2012 e di come affrontare le “sfide” di questi anni. Messaggio di speranza.

    ho visto anche il suo prodotto DVD “La profonda verità” molto interessante e positivo… Se c’è qualcuno in zona Verona posso prestarlo, senza dover acquistarlo.
    Riporto qui sotto la recensione del prodotto.
    Descrizione di La Profonda Verità – 3 DVD

    Possiamo essere architetti del presente e del futuro, se scegliamo il potere nel nostro cuore

    In questo momento storico, la nostra generazione sta vivendo le più grandi sfide che siano mai state affrontate in 5000 anni di storia umana. Le scelte dinanzi a noi sono straordinarie, ma dobbiamo scoprire chi siamo realmente, scoprire le verità del passato.

    Come possiamo fare determinate scelte se non conosciamo la verità sulle nostre esistenze, se non sappiamo chi siamo? Cosa sapevano i nostri antenati che noi abbiamo dimenticato?

    Tutte le tradizioni spirituali del passato ci hanno detto che saremmo arrivati in questa finestra temporale in questo momento della storia umana.
    Per costruire un nuovo futuro abbiamo bisogno di recuperare queste informazioni dal passato per compiere le scelte necessarie per il nuovo mondo che sta emergendo proprio oggi.

    Possiamo abbracciare un futuro luminoso

    Grazie alle nostre scelte possiamo abbracciare la luce del più grande destino che gli esseri umani possano avere.

    Un grande seminario finalmente in dvd. Oltre sette ore di appassionanti teorie divulgate da Gregg Braden al pubblico italiano nel marzo del 2011 a Montichiari (BS). Si tratta di grandi anticipazioni del contenuto del suo nuovo libro, “Deep Truth”, appena uscito negli Stati Uniti. Un’occasione unica per vivere quegli straordinari momenti, così carichi di energia e di verità.
    In questo appassionante seminario
    Gregg Braden ti farà conoscere La Profonda Verità racchiusa nel passato

    Nell’antichità così misteriosa, che torna alla luce più vera attraverso le più recenti scoperte archeologiche, si nascondono i semi che germoglieranno nel futuro prossimo, semi che ci narrano di un futuro di pace, senza guerre, fame, tristezza e disperazione, un mondo privo di odio, il mondo che abbiamo sempre immaginato e che abbiamo già avuto, dobbiamo solo recuperarlo e farlo nostro.

    Possiamo realizzare assieme questo nuovo mondo, ora, ma solo se saremo in grado di sintonizzarci tutti alla stessa vibrazione, proprio la vibrazione emanata dai nostri cuori che ci consente di entrare in sintonia con il campo della Matrix Divina: l’AMORE.

    In questo stato noi siamo liberi di creare il mondo così come lo vogliamo, perché diventiamo tutti uno, ci fondiamo ad un livello superiore con tutti gli esseri umani, con il mondo e l’intero universo. Riusciremo a capire che siamo tutti una famiglia e a vivere insieme su questa terra nel rispetto e nell’amore di ogni singola creatura? Riusciranno gli indizi del passato ad aprirci gli occhi sul futuro?
    Approfondimento – La profonda verità, il nuovo dvd di Gregg Braden

    La profonda verità rivela nuove scoperte che cambiano il nostro modo di pensare a partire dai nostri rapporti con la nostra intera società. Quando i fatti diventano chiari, le nostre scelte diventano evidenti.

    La chiave per il potenziamento è conoscere se stessi, in modo da rendere semplice ogni scelta che si fa nella propria vita. Nessuno sa con certezza cosa riserva il futuro, ma la scienza quantistica suggerisce che lo scegliamo attraverso le decisioni che prendiamo ora.

    Per questo motivo sapere chi siamo e conoscere le dinamiche dei rapporti reciproci ci dà un grosso vantaggio evolutivo in confronto ai nostri antenati che ci permette di direzionare la nostra vita bilanciandola a nostro favore.

  269. Abberu says:

    ciao a tutti,
    anche questo è parecchio interessante.

    A proposito di scie chimiche questo personaggio rivela dettagli che, se veri, rendono la cosa molto più preoccupante di quanto immaginassi.
    Qui sotto il suo canale
    http://www.youtube.com/user/felceemirtillo?ob=0&feature=results_main

    Buona visione

  270. Gianluca says:

    COSA FARESTE SE VI DICESSERO ???
    “Cari amici c’è una cattiva e una buona notizia per voi. La cattiva notizia è che la situazione generale intorno a voi è molto più grave di quello che pensate e, è destinata a andare molto peggio di quello che più pessimisticamente potete immaginare. La notizia buona è che tutti insieme, ma proprio tutti, potete risolvere la situazione a vostro favore”.

    Questa esperienza che stiamo vivendo, con grandi capovolgimenti in corso improvvisamente potrebbe allora avere senso. Un senso superiore forse : responsabilità, solidarietà, trascendenza dai particolarismi individuali. Ognuno con le proprie capacità e competenze, compassione e volontà messe a disposizione di tutti per la salvezza di tutti. Quando dico di tutti non penso solo al cittadino oppresso, ma anche ai politici, ai banchieri, all’esercito… siamo tutti sulla stessa barca.
    Vi immaginate che RIVOLUZIONE ?
    Have a nice day.

  271. SixthContinent says:

    Ciao Italo.
    Ti scrivo perchè faccio parte di uno staff che sta costruendo uno strumento che sarà reso disponibile alle masse a partire da luglio 2012. Si tratta di un “rating” che il popolo potrà fare a banche e multinazionali, decidendo e coordinandosi così – autonomamente – all’acquisto dei servizi e dei prodotti delle aziende più ecologiche per la società “boicottando” quelle che assorbono più denaro.
    Si tratta di fatto di una proposta per riprenderci in mano il potere creando un nuovo sistema monetario moderato e sarei davvero molto contento di fartene parlare dall’ideatore (un famoso armatore).
    Sto personalmente dedicando anima e corpo per questo progetto e quindi spero che deciderai di contattarci.
    Apprezzo enormemente il tuo lavoro e ho deciso di condividere i tuoi podcast.

    A presto!

  272. claudio says:

    Segnalo per chi vuole supportare questa incredibile iniziativa:
    http://www.iconicon.it/blog/2012/05/earth-liberation-day/

    BUON 1. MAGGIO A TUTTI

  273. Luca says:

    GRAZIE CLAUDIO (274) PER LA SEGNALAZIONE IO PARTECIPO DI SICURO…
    CHI ALTRI PARTECIPA?

  274. Tommaso says:

    Ciao a tutti, vorrei sapere da chi crede nella storia della federazione galattica, il perchè si crede a costoro, e quali sono le prove della veridicità delle cose vanno dicendo da anni, per di più sempre le stesse!
    Ps. Per prove intendo, eventi che sono successi o accadranno, di cui loro si prendono la paternità. Ovvio che non parlo della filosofia di vita che divulgano ad ogni loro canalizzazione, quella la si può trovare in tanti siti dove si tratta l’argomento new-age, senza per forza mettere di mezzo gli alieni!
    Buon primo maggio a tutti!

  275. Pier says:

    Vi propongo questo link: http://www.stampalibera.com/?p=44303 Non per i contenuti che sicuramente moltissimi di voi gia conosceranno,ma vorrei che focalizzaste la vostra attenzione sulla risposta all’articolo che trovo molto interessante e chiara per capire la situazione attuale. Siamo stati ingannati dall’idea che l’Europa Unita fosse un passo avanti verso il progresso (anni 70),poi visto che c’era qualcuno che stava cercando di mettere in guardia le masse da questa unione hanno cominciato a prospettarci scenari catastrofici se ne fossimo restati esclusi (governo Prodi) Quindi ci hanno fatto entrare anche se NON avevamo raggiunto i requisiti finanziari prestabiliti…Gli antieuropeisti sono stati sempre dipinti come stolti,pazzi che non avevano un’idea corretta del futuro….Abbiamo vissuto un’aberrante periodo in cui le masse si sono lasciate manipolare sotto l’effetto di un falso benessere che ha avuto gli effetti di una droga.Il denaro ha soppiantato ogni valore nella nostra società,ora siamo convinti che il denaro sia l’unica cosa che può renderci felici…La nostra società si è ingabbiata con un numero sempre maggiore di leggi e regole che QUASI tutti devono rispettare.L’unica possibilità di NON poterle rispettare è quella di PAGARE. Chi ha la possibilità di spendere DENARO può NON RISPETTARE LE LEGGI che ci siamo imposti. Può inquinare,infrangere il codice della strada,rubare denaro pubblico, ecc ecc.Questo sistema è impostato in modo che QUALCUNO può comunque fare ciò che vuole mentre la massa deve rispettare le regole. Vi faccio un’esempio: se hai i soldi per comprare un’automobile nuova (ero 5-6) pui girare per la città senza subire i blocchi del traffico,se non hai la possibilità di farlo vai a piedi.Se si supera la velocità massima con l’ auto vengono detratti i punti della patente al conducente,se hai i soldi puoi non dichiarare chi era alla guida pagando un’ammenda superiore…Potrei fare mille altri esempi,ma il succo è sempre questo,la nostra società da un valore maggiore a chi ha denaro,indipendentemente da tutto.Se il problema è l’inquinamento non è possibile che chi ha denaro non debba fare la sua parte di sacrificio.Rottamare un’auto vecchia e costruirne una nuova provoca più inquinamento di quanto ne porta il beneficio della circolazione di un’auto euro 5-6.Inoltre la tanto declamata AUSTERITY ci inviterebbe a non cambiare l’automobile ogni 3-5 anni.Infrangere le regole del codice della strada è pericoloso per se e per gli altri,quindi chi sbaglia,per evitare di perseverare nell’errore,deve pagare.Purtroppo però le multe non colpiscono in modo equo tutti i cittadini…Per essere efficaci si dovrebbe avere un sistema che colpisca in percentuale rispetto al reddito percepito.In questo modo la legge sarebbe veramente uguale per tutti.Lo stesso discorso varrebbe per la tassazione,si stabilisce una percentuale di tassazione e la si applica al reddito che si percepisce.Ma nella nostra società questo è utopia.Chi dispone di ingenti quantità di denaro sta facendo in modo che le masse si ritrovino lentamente completamente sottomesse.La cosa più eclatante a cui stiamo assistendo è la completa mancanza di senso critico dei giornalisti che dovrebbero essere quelli che mettono in guardia le masse sui cambiamenti sociali.Oggi mi sento di dire che le masse sono state lasciate alla mercè degli avvenimenti senza guide.Il silenzio dei giornalisti non è un buon segno,nel silenzio generale c’è chi sta mettendo in pratica una sottomissione delle masse.Anche la caduta dei valori politici (che hanno ampiamente meritato!) non gioca a nostro favore,perchè i potenti con l’aiuto dei banchieri hanno campo libero,hanno annullato ogni ostacolo sulla strada che porta alla realizzazione dei loro progetti.L’unica cosa che potrà impedirgli di realizzarli è una massiccia presa di coscenza da parte dei popoli della terra che però dovrà sfociare in una rivolta contro i poteri forti.Fino a che questo non avverrà e fino a che continueremo a scaricare le nostre frustrazioni sui vari blog non cambierà nulla.
    Il nostro paese è la prova lampante del fatto che se una cosa non viene fatta con volontà comune e soprattutto con una volontà reale di farla il risultato sarà un fallimento.Dopo 150 anni di storia non abbiamo ancora un’identità nazionale.L’Italia è stata unita da 1000 persone che si sono messe in gioco e hanno rischiato la loro vita,la maggior parte degli altri italiani hanno solo risposto di si ad una domanda….Credo che avremmo un’altro spirito nazionale se ogni cittadino dei regni che formavano l’Italia si fosse ribellato per rovesciare il proprio tiranno e avesse preteso che l’Italia fosse una e indivisibile. Oggi forse noi (e mi ci metto inmezzo anch’io) stiamo aspettando il nuovo Garibaldi? Colui che ci libererà dai nuovi tiranni?

  276. claudio says:

    Luca io ho segnalato il link e ovviamente ci sono.spesso a quell’ora sono già sveglio a meditare…

  277. Nonno Mario says:

    @Anna257-@Claudio274- La proposta di Anna, che condivido, è già stata esposta nel mio messaggio 153 che ne riassume molti. Condivido con Claudio ed altri la meditazione notturna tra il 5 ed il 6 maggio. Mi fermo però con la prima bozza di “Manifesto 26 aprile” perchè attendo risposta per la non pubblicazione in questo forum del mio messaggio di ieri (era il messaggio 251, che non vedo pubblicato), con i miei video del corteo contro la vivisezione degli animali. Errore tecnico? Chiedo risposta, anche privata, a Italo Cillo.

  278. Nonno Mario says:

    Provo a rispedire quel messaggio “sparito” di ieri:
    ————-

    Nella prima bozza del “Manifesto 26 aprile”, che pubblicherò in questo Forum tra qualche ora, vi sarà anche un riferimento al problema della VIVISEZIONE degli animali, che dobbiamo aiutare a risolvere. Come anticipazione all’argomento vi invio i link dei tre video da me ripresi durante la manifestazione del 28 aprile contro la VIVISEZIONE (cui ho partecipato come inviato del mio giornale) e contro l’allevamento americano della Green Hill a Montichiari (Brescia) dove sono allevati 2500 cagnolini beagle destinati ai laboratori della vivisezione per scopi farmaceutici. I tre video in poche ore hanno avuto oltre 7000 visualizzazioni, dimostrando un notevole interesse di molta gente al problema. 12 persone sono state arrestate per aver effettuato il blitz nella Green Hill dove sono stati portati via 70 cagnolini. Ecco i link:
    Video 1:

    Video2:

    Video 3

  279. Nonno Mario says:

    Ho provato a rispedire il messaggio di ieri, non pubblicato, e vedo che compare la scritta “il tuo commento è in attesa di moderazione”. Perchè questo segnale? Non era un forumn privo di moderazione?

  280. Luca says:

    per Anna (257)
    secondo me sarebbe interessante creare una pagina aggiuntiva a questa pagina dove riassumiamo tutti i link proposti divisi più o meno per categoria. Così una persona che si aggiunge al gruppo strada facendo possa avere tutti i link delle risorse già segnalate in una sola pagina con un minimo di descrizione senza che debba leggere tutti i commenti passati ( anche se è sempre consigliabile un pò alla volta leggerli… ). Oltre al forum come giustamente segnalato da Anna magari affiancare la possibilità di un “confronto” in tempo reale, esempio una chat o facilitare lo scambio di contatti per chi lo desidera.

  281. Luca says:

    SPUNTI PER UNA NUOVA COSTITUZIONE:
    Prendiamo solo le cose che ci piacciono e sono più funzionali…

    COSTITUZIONE ITALIANA:
    http://www.governo.it/governo/costituzione/costituzionerepubblicaitaliana.pdf

    PARTITO DEI PIRATI
    http://www.partitopirata.ch/programma

    LA NUOVA COSTITUZIONE ISLANDESE
    http://www.dudeismo.org/la-nuova-costituzione-islandese-2011.html

    PROPOSTA PARTITO PIN
    http://www.partitoitalianuova.it/la-nuova-costituzione

    PROGRAMMA MOVIMENTO 5 STELLE
    http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

    ecc…

  282. Elisa says:

    Grazie Claudio (274) mi unirò alla meditazione collettiva il 6 mattina!

  283. Walter says:

    E’ una grande iniziativa quella della MEDITAZIONE MONDIALE, ho già provveduto a mandare E-MAIL con il Link dell’iniziativa ad alcuni siti che si occupano di argomenti simili ( meditazioni/risveglio personale)
    http://www.iconicon.it/blog/2012/05/earth-liberation-day/
    INOLTRATE ANCHE VOI A PIU’ SITI POSSIBILI l’iniziativa .
    Il 6 maggio è domenica !!! Dai che si può fare !!!
    DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE !!!!!
    Grazie a te Italo e anche a tutti voi .

  284. Luca says:

    ATTENZIONE!!!!!!
    censura digital-freedom business politics

    No a SOPA, si’ a CISPA, aka la carica dei paraculi del Web…

    http://mgpf.it/2012/04/29/No-a-sopa-si-a-cispa-i-paraculi-del-webwq.html?utm_source=Lastknight+Newsletter&utm_campaign=ccc00e1bcc-RSS_EMAIL_LASTKNIGHT&utm_medium=email

  285. MANIFESTO 26 APRILE
    (prima bozza pubblicata il 1 maggio 2012-spunto iniziale di Mario Cherubini, in arte “Nonno Mario”, giornalista e scrittore bresciano, autore della piattaforma “TalentCity-La Città dei Talenti” e del canale YouDreamVillage su YouTube.)

    A1-PREMESSA
    Il “Manifesto 26 aprile” prende il nome dalla data del quarto episodio di “Tempo di Cambiare”, l’audio messo a disposizione da Italo Cillo (www.miglioriamo.it) per un Forum pubblico a partire dal 4 aprile 2012. Il quarto episodio propone un “Governo Giusto” composto da 300 persone, 100 riconosciuti per “buon cuore”, 100 per “saggezza” e 100 per “praticità”. Questo Manifesto nasce nel tentativo di realizzare questo strumento per realizzare una comunità umana migliore su questo pianeta, ispirata dai tre principi condivisibili suggeriti sempre da Italo Cillo il 4 aprile: Libertà, Felicità e Responsabilità. L’autore di questa prima bozza, consapevole che il primo cambiamento nasce da una trasformazione personale, si è lasciato ispirare da alcune proposte positive estratte dai numerosi interventi (circa 1500) ancora visibili nel Forum e successivi ai 4 audio lanciati da Italo. Ed auspica la necessità di cavalcare una iniziativa pratica ed immediata.

    A2-FINALITA’ DEL MANIFESTO
    Il Manifesto conterrà suggerimenti utili per tutti, singoli e membri di associazioni o gruppi politici, per realizzare al meglio governi locali, regionali e nazionali basati sui principi di Libertà, Felicità e Responsabilità. Idee e proposte riguardanti: la vera storia dell’umanità, la protezione dell’ambiente in cui viviamo ed il rispetto verso il mondo vegetale ed animale, le migliori modalità di organizzazione politica e civile basati sulla partecipazione democratica, la difesa, lo sviluppo e la realizzazione dei 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani sancita nel 1948. Con priorità affidate alla diffusione di una educazione scolastica universale, principi economici-finanziari non necessariamente funzionanti con denaro e banche, protezione sanitaria libera per tutti, come pure diritto ad avere per tutti, sin dalla nascita, diritti al cibo, alla casa e allo sviluppo dei propri talenti individuali, compresa la libera scelta di un personale cammino spirituale.

    A3-DALLE CELLULE AI GOVERNI GIUSTI
    Buona l’idea di Cillo per i 300 “nuovi politici”. Eletti a livello nazionale o interregionale? O a livello di popoli e pertanto si potrebbe prima parlare di Federazione di Popoli Liberi. Ogni Popolo (pertanto comprende non solo le nazionalità oggi accettate ma anche quei popoli che non hanno nazione, e sono molti, come i Rom, i Curdi e tanti altri.) . Ogni popolo potrebbe eleggere (sempre con i tre valori suggeriti da Italo) una o più cellule in ogni villaggio, paese e città nel proprio territorio. Cellule che portano in tutte le famiglie, parlano con loro, riguardo ai contenuti del Manifesto. Quindi invitano alla votazione per la lista dei 300 disponibili nella propria “Area Popolare”. Saranno poi nel tempo questi “Governi Giusti” composti dai 300 a decidere in Assemblee Mondiali se sarà utile, o meno, un Governo Mondiale che li rappresenti.

    A4-PROPOSTE PRATICHE PER APPROVARE IL MANIFESTO FINALE
    Invito questo Forum a continuare a sfornare idee e proposte, favorevoli o meno, alla presente bozza di “Manifesto 26 Aprile”. L’autore del la presente bozza si offre volontario per ospitare nel proprio spazio web un blog per lo sviluppo della proposta e poi la stampa della prima bozza. Le successive proposte pratiche riguardano:
    (a) Che i primi volontari (Gruppo Fondatore) favorevoli al Manifesto si ritrovino presso la sede di “Oriental Arts International Festival and Trophy” (Centro Fiera del Garda a Montichiari –Brescia) sabato pomeriggio 26 maggio (dalle 14 alle 18) per conoscersi di persona, discutere gli ultimi dettagli e sottoscrivere la bozza01 del Manifesto.
    (b) il Manifesto condiviso verrà sottoposto di nuovo al Forum “Tempo di Cambiare” tra giugno e luglio 2012. Quindi in agosto secondo incontro personale per il Gruppo Fondatore, in data e luogo da condividere e nuova condivisione/approvazione con il Forum entro fine novembre.
    (c) 15 dicembre 2012: Presentazione pubblica di “Manifesto 26 aprile” nel convegno pubblico dedicato al “TalentGold2012”, già fissato nel salone congressi del Centro Fiera del Garda a Montichiari. Quindi successiva divulgazione mondiale.
    Ribadisco il mio invito affinchè continuate ad inviare le vostre idee su questo Forum, relative al Manifesto. Ne prenderò nota. Se qualcuno di voi se la sente potrebbe scrivere anche un “Manifesto” già dettagliato da discutere. Nel frattempo apro il blog “Manifesto 26 Aprile” dove potremo discutere meglio concentrandoci sui contenuti della prima bozza. Successivamente ci vedremo, per chi potrà, il 26 maggio a Montichiari per approvare la prima bozza, nero su bianco. Mi offro volontario per crearvi lo spazio giusto in collaborazione con gli autori dell’Oriental Festival, che potrete anche visitare gratuitamente. Potete scrivermi a questo indirizzo email: zeronove.ydv@gmail.com, e se mi inviate la vostra email e il vostro consenso vi invio in allegato le successive bozze del Manifesto e voi potrete spedirmi i vostri allegati. E se ci capita un black-out? Mi troverete comunque davanti al Centro Fiera, alle ore 14 del 26 maggio e potrete scrivermi alla Casella Postale 19-25018 Montichiari (Bs), ammesso che gli uffici postali continuino a funzionare. Questo appello vale anche per l’audio n.5 di Italo, che prevedo uscirà giovedi 3 maggio.
    Amichevoli saluti a tutti voi
    Mario Cherubini

  286. simona says:

    ragazzi ci sarò anche io alla earth liberation day il 5/o5/2012 chi altro ci sarà?

  287. Ciao Italo,

    in questo episodio nella sequenza in cui parlavi dei politici, che si chiudeva con il ringraziamento da parte tua nei loro confronti, ho avvertito un tono paradossalmente “partitico”,

    nel senso che: una delle leve che mi ha fatto e che mi fa seguire questi “episodi” e questa visuale che stai condividendo è proprio il saper mantenere, da parte tua, un tono super partes,

    mentre mi è sembrato a mio avviso, che si stesse facendo di-tutt’erba-un-fascio con alcune affermazioni destinate appunto ai politci.

    Detto questo! Durante questo audio più degli altri, ho avvertito l’affascinante ed entusiasmante “energia creatrice”, la possibilità creatrice di qualsiasi cosa verrà fuori o si vorrà mettere in campo,

    penso che, in un certo senso, “il movimento” si è già creato nel momento in cui hai deciso di condividere il primo audio qualche settimana fa, ma adesso è allo stadio embrionale ed “informe”, è la creazione di un’idea, un punto di vista, una visione,

    come tu stesso hai detto (spero di ricordare le parole giuste) è per il momento meglio concentrarsi sulla propria consapevolezza e sul generare il miglioramento da dentro, generare il nuovo da dentro per non incorrere nell’ennesima “additatura” di un responsabile esterno, e per la protezione ed il valore che questo lavoro che hai/che abbiamo iniziato possa sviluppare.

    E, a mio personale avviso, consiglio lo spostamento del raggio d’azione sempre più verso le cause del problema globale umano di oggi, non per rimanere “passivi” ma perché, nel caso si passi all’azione, lo si farà da una visuale più profonda, più positivamente globalizzante e più impattante,

    grazie ancora per questi audio Italo, oltre che molto interessanti sono per me una finestra verso una realtà
    di cui mi rendevo poco conto e che può accrescere
    la mia visuale spirituale di rispetto ed accettazione
    del prossimo,

    Marco

  288. Maria Silvestri says:

    Ciao Italo, ciao a tutti quanti …. Grazie, infinitamente grazie, Italo, per tutta la mole di lavoro che c’è dietro a tutto questo e grazie a tutte le persone che aggiungono il loro contributo donando la loro energia positiva e tutto ciò che è nelle loro possibilità!
    Solo ieri sera, per motivi familiari dei miei genitori anziani, ho potuto iniziare ad ascoltare l’audio 4, vedere i video e leggere tutti i commenti. Vengo subito al dunque con delle informazioni:
    ***quando andate a votare, se volete annullare ill vostro voto, fate così come resistenza civile:
    1) ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
    2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: ‘Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato’ (ATTENTI A NON TOCCARE LA SCHEDA)
    3) PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
    4) ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI METTERE A VERBALE UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio ‘Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta’). Così facendo non si vota e si evita che il voto bianco o nullo venga assegnato alla lista con maggiori preferenze.Sulla base di: D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 – Art. 104 – Par. 5 5) Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.Si suggerisce di imparare a memoria il testo del DPR o leggerlo in caso di necessità, non tutti i segretari potrebbero ricordarselo.
    ***Per chi ha voglia di scaricare da Internet “LO SCANDALO ALLA BANCA ROMANA – ITA – film ambientato nel 1800 – da vedere…..
    ***Italo, è stato un bel rientro a casa, sentire la tua voce, come di un caro e vecchio amico, parlare di un Mondo Perfetto, ottimismo, pessimismo, persona ordinaria e persona consapevole… Sono sotto i nostri occhi tutti i giorni, davanti alle nostre emozioni, ai nostri pensieri…..ma se non si ha “quella certa consapevolezza”, si diventa parte degli “auto-complottisti”. Dentro di me sento che ho bisogno di dare il meglio che ho, come la cosa migliore da fare,come unica maniera di vivere. L’Amore, solo l’Amore e la Compassione possono arrivare al cuore delle persone, solo accrescendo la consapevolezza si può pensare di annullare il vecchio!!! Certamente il mondo diventa ciò che siamo!!! Oggi siamo noi stessi i complottisti più pericolosi… Basta! Il perfetto implica l’imperfetto, è come dire che è certo che voglio guarire ma intanto mi lamento che non guarirò mai!
    Io stessa sono rimasta imbrigliata, tanti anni fa, in questi pensieri perchè stretta nell’angolo dal disagio fisico, la sofferenza, la malattia….per non parlare delle paradossali richieste e pressioni che la società moderna fa su ognuno di noi. Ma finchè non ho imparato e vedere con altri occhi tutto questo, finchè non ho compreso che ogni cosa che viviamo c’insegna qualcosa per “dopo”, tutto rimaneva immutato. Anzi, il mio buon cuore e il continuo aiutare gli altri, continuava a destabilizzarmi: invece di aiutare me stessa ad uscire da una ragnatela che mi ero costruita con le mie stesse mani, mi dirigevo a sollevare dalle sofferenze altre persone e, addirittura, risolvevo buona parte dei loro problemi! Mi occupavo degli altri per non occuparmi di me! Che stavo facendo? Ci creiamo i problemi per poi scoprire che, per fortuna, a volte il nostro istinto di sopravvivenza, ci porta inevitabilmente a ricomporci con il nostro essere interiore. Una scelta, a quei tempi inconsapevole, mi portò a vivere in alta montagna. Posti dove nessuno voleva vivere, sono stati per me illuminanti. E tutto è cambiato….quando ho imparato ad abbandonare le vecchie credenze!
    *** Sì, noi stessi siamo i complottisti più pericolosi, come pensare di essere ottimista o pessimista…Ognuna di questi due pensieri, si auto-annulla da sè, perchè include l’altro.
    Ricordo Madre Teresa di Calcutta che diceva: “non prenderò mai parte a una manifestazione contro la guerra MA se organizzate una manifestazione a favore della pace, invitatemi”.
    Parole sagge perchè solo il fatto di partecipare contro un qualcosa, lo si anima, gli si da corpo, pensieri… Se mi soffermo troppo su quanto sta accadendo intorno a me nel mondo (e di notizie inquietanti ce ne sono!), se desidero qualcosa, temendo l’opposto, sarà proprio ciò che temo a verificarsi! Saranno le paure stesse a impossessarsi di noi e a impedire che il nostro cambiamento avvenga. La consapevolezza è tutto, e non fermo la mia vita, con tutta la mia crescita personale e spirituale!!! Scherziamo??? In alcuni commenti si vede l’auto-complottismo di cui parlo: il fatto di sapere, non deve portare a pensare che siamo superiori ad altri semplici e inconsapevoli esseri…. Ogni individuo ha un proprio cammino con i propri tempi dettati dal proprio Karma.
    Ogni cosa che facciamo, ascoltiamo, viviamo e vediamo deve accrescere la nostra consapevolezza e guai, se questa viene alimentata da egoismo, protagonismo, miopia… Non abbiamo proprio bisogno di complottare contro di noi (Nexus N° 97 – Nicola Duper), siamo noi stessi un grande complotto, gli artefici dell’auto-complotto… Il potere degli “psicopatici” si è allargato nella società grazie alla forza dei pensieri distorti.
    Noi, quelli come me, che credono nell’uomo e che sono convinti nelle nostre capacità di pensieri di Amore e Compassione (la gentilezza mancata rientra nel grande auto-complotto), noi, dicevo, non vogliamo il potere, crediamo, perchè è dentro di noi, alla possibilità di rendere servizio alla comunità con quello che sappiamo e possiamo dare e siamo coscienti che, quello che è l’inquietante scenario che abbiamo davanti, ci serve per procedere nella nostra evoluzione personale e spirituale
    Sempre. E, quando sarà il momento, faremo ciò che saremo chiamati a fare…
    Un abbraccio a tutti e un grazie profondo a te, Italo.
    Maria

  289. antonio says:

    ecco guardate un po’ e prepariamoci tutti quanti al peggio :https://www.facebook.com/media/set/?set=a.389779444399816.93607.203737476337348&type=3

  290. Maria Silvestri says:

    Desidero aggiungere ancora qualcosa:
    per quanto riguarda i cibi da prepararsi/procurarsi in caso di black-out, ho pensato anche a tanti prodotti cucinati freschi. Ad es.*** frutta tagliata a piccoli pezzi e fatta cuocere per 15 minuti, ancora bollente conservarla nei barattoli: il calore fa da sottovuoto. Vi assicuro che si mantiene inalterata e non ha bisogno di frigorifero. Così è possibile fare con alcune ***verdure, vedi carote cavolfiori e broccoli, tanto per nominarne alcuni. ***Inoltre oltre all’acqua necessaria per me, mi sono già attrezzzata con contenitori già pieni per le mie piante (ne ho 84!) e contenitori vari che possono sempre servire. Naturalmente oltre tanta ***carta igienica, salviettine, tovaglioli di carta, piatti e posate di plastica, ecc. ecc. ***Per lavarsi i denti, niente dentifricio che d’altra parte fa male e ci vuole diversa acqua per sciacquarsi, ma un buon spazzolino per i denti, foglie di salvia, prezzemolo e un po’ d’acqua per sciacquare. Anche questo funziona. ***Tanti fiocchi di cereali per i quali basta poca acqua per tenerli a bagno e, eventualmente, un fornellino da campeggio, con relative bombolette, per scaldare qualcosa.
    *** per quanto riguarda il “fare o pensare di fare qualcosa” sul come essere governati, concordo con quanto dice Italo su un’ipotesi di persone prese a caso e che siano, però, con dei requisiti particolari. (E’ nell’Audio 4, non sto a ripetermi), ma desidero inviare, comunque, un’idea scaturita ieri sull’argomento, (tanto per evitare gli psicopatici). Premetto che non mi intendo di politica, ma sono sicura che così funzionerebbe meglio. Propongo quanto segue:
    ***abolire il debito pubblico;
    ***tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge, anche i politici.
    ***licenziare tutti, e dico tutti, i politici di oggi e, dopo avere emesso nuove regole, chi vorrà occuparsi del popolo esercitando la politica, potrà farlo solo sottostando alle nuove regole;
    ***ai politici di oggi che verranno licenziati e riscontrati legalmente colpevoli, dovranno essere confiscati i loro i beni che torneranno in circolo nelle casse statali. Inoltre, a secondo delle loro colpe, dovranno scontare la loro pena lavorando per i servizi socialmente utili e restare in carcere; molti cittadini sono detenuti per l’incapacità nell’affrontare il loro percorso di vita, causata dalle loro sofferenze interiori, dovute ad errori di altri che non si sono occupati di educarli e istruirli.
    ***i politici di oggi non hanno una coscienza etica e morale, sono viziati, presuntuosi e prepotenti e si sono accaparrati prepotentemente il diritto di potersi fare una grande partita a risico per avere il potere globale!!!! ma il risico e i soldi per giocare li hanno pretesi da noi!!!!
    ***il frutto dei beni confiscati potrà essere usato per contributi a bisognosi senza lavoro, a malati senza appoggi sociali, a nuovi servizi, ecc.
    ***le nuove norme che regoleranno la politica dovranno essere intoccabili, le stesse a cui dobbiamo sottostare noi lavoratori. Solo il voto dei Comitati di Controllo, formati dai cittadini stessi, potrà modificarle; un lavoratore se non si comporta bene sul posto di lavoro, riceve delle lettere di ammonizione, e se persevera contro gli interessi dell’azienda, viene licenziato. Così deve essere per il politico.
    ***il politico viene votato per essere al servizio dei cittadini, per salvaguardarli nei loro bisogni, operando nel loro interesse;
    ***ogni cittadino che vorrà occuparsi di governare il popolo dovrà essere privo di ambizioni personali (come dice Italo), dovrà essere riconosciuto dai cittadini per la sua saggezza, per il suo buon cuore, per la sua praticità nel risolvere le cose. Capacità e studi appropriati possono determinare le varie mansioni di cui si occuperà, ma non potrà essere eletto se i cittadini non gli riconosceranno la volontà di non cercare il potere, nè ambizione per arricchirsi. Solo i cittadini possono decidere se i candidati hanno queste caratteristiche.
    ***chi fa il politico lo dovrà fare per desiderio vero e provato di cambiare le cose per la comunità e non potrà essere nè di sinistra, nè di centro e nè di destra. Nessuna appartenenza di colore perchè la democrazia è una e questo implicherebbe inevitabilmente uno scontro tra di loro!!!! Nessun cittadino può credersi superiore o inferiore a seconda del colore delle sue credenze, questa, altrimenti, non è politica, ma arte dell’oratoria per ingannare le genti!
    ***ogni anno si sceglieranno altri cittadini che si sostituiranno a queste figure;
    ***aboliti i rimborsi elettorali: le elezioni devono essere pagate dal Paese medesimo che assumerà, alla fine delle elezioni stesse, le persone votate per i propri meriti. (Ottimo l’esempio del voto elettronico della Svizzera);
    ***abolite le scorte, le auto blu, e le agevolazioni varie che permettono loro di non pagare nulla (chi si comporta bene, che cosa ha da temere?)
    ***i mezzi per spostarsi da un luogo all’altro della politica, (automobili, elicotteri, aerei), dovranno essere assolutamente di proprietà dello Paese che si occuperà, assumendo degli autisti/tassisti, del loro trasporto nelle sedi di lavoro;
    ***il politico deve ricevere uno stipendio adeguato e pagarsi le proprie spese come tutti i cittadini. Quello che percepiscono oggi non è uno stipendio ma una vera e propria truffa legalizzata da loro!!! Se c’è uno stipendio, deve essere uno solo, proibita qualsiasi altra entrata. (Ho pensato a questa opzione e non a una forma di volontariato che mi piace di più, solo perchè possano mantenersi anche loro);
    ***con l’abolizione dei partiti, si svuoteranno sedi che potranno essere usate per i comitati dei cittadini di controllo o per altri scopi da decidere, tipo asili, scuole o altri servizi.
    ***Queste nuove norme permetteranno un forte risparmio al Paese stesso che potra’ impegnarsi per garantire a tutti i bambini e i giovani il diritto allo studio, senza distinzione di colore e di situazione economica. Saranno gli adulti di domani ed e’ un dovere di tutti noi prepararli per ottenere una
    societa’ sempre migliore.
    ***gli italiani di oggi, manipolati dal caos mediatico e in balia delle miserie dell’animo umano, hanno trascurato questa parte fondamentale della crescita.
    I nostri figli pagano, all’interno delle strutture scolastiche odierne, l’inadeguatezza e la mancanza di preparazione di una parte del personale scolastico che, oggi, troppo spesso ottiene diplomi non legali, o su internet, e non e’ in grado di insegnare la materia per cui ha studiato.
    Io personalmente ho seguito nei compiti bambini che hanno avuto insegnanti di lingua francese che insegnano a leggere le parole esattamente cosi’ come sono scritte!!!
    inoltre lo studio della didattica dove lo abbiamo lasciato? solo su wikipedia?*

    *(copio e incollo da wikipedia : la didattica e’ la teoria e la pratica dell’insegnare. E’ la scienza della comunicazione e della relazione educativa.
    L’oggetto specifico della didattica e’ lo studio della pratica d’insegnamento, quindi un progetto mirato, razionale: e’ un vero e proprio “congegno sociale” mirato e strutturato in un progetto educativo. Questa strategia didattica concerne in che modo si debba insegnare, dando uno scopo all’insegnamento. Chi insegna avra’ la capacita’ di trasmettere in modo esatto il proprio messaggio, facilitando l’apprendimento dell’allievo.

    Naturalmente è solo una ipotesi/idea di come dovrebbe essere gestita la politica. Ogni cittadino può apportare modifiche per ottenere, ogni volta, la via migliore da seguire.
    Ho voluto inviare questa idea, costruita con altre persone, le quali pensano che una società impostata così com’è oggi, abbia bisogno di un altro vero progetto che “muova” la politica.
    Per quello che mi riguarda, per il mio percorso personale e spirituale, io penso che la Nuova Era sarà una sorta di qualcosa d’altro, dove l’Amore Universale non avrà bisogno di capi nè governanti, nè di denaro.
    Ma è solo una mia idea, invio pertanto il progetto di cui sopra per chi lo desidera.
    Grazie, Italo, per avere ospitato questo nuovo commento.
    Mara

  291. Riccardo says:

    @Luca (277)
    Concordo con molte delle tue riflessioni. Permettimi di prendere spunto da alcuni tuoi passaggi per condividere e confrontare le mie idee.
    Per quanto riguarda l’informazione, preciserei che il senso critico siamo noi a doverlo avere, ed i giornalisti, il cui lavoro è di fondamentale importanza, dovrebbero essere i nostri occhi e le nostre orecchie sul mondo. Mantenere il mondo informato è un grande compito, piu’ che un lavoro è una missione. Se l’informazione fosse trasparente, tanti dei nostri errori non sarebbero stati fatti. Errori di valutazione, chiaramente.
    Secondo me dire che le masse sono state lasciate senza guide è un po come fare qualche passo indietro rispetto al potenziale umano. Purtroppo il grande inganno è stato quello di far credere alle masse che senza una guida, un guru, quindi un qualcuno che si prendesse le “responsabilità”, non ci sarebbe stato governo. Tutto ciò, di fatto, ha BLOCCATO L’EVOLUZIONE UMANA nei milleni, se non dal lato dello sviluppo della tecnologia. In pratica, la civiltà Umana è cambiata nella FORMA ma non nel contenuto. La svolta sarà proprio nel prendersi le responsabilità di ciò che accade, ognuno secondo le proprie attitudini e talenti. Credo che la vera evoluzione civile umana sia centrata proprio nel modo di rapportarsi con la “Cosa Pubblica” di ogni singolo individuo. La nostra politica sta morendo di una morte annunciata. Essa non è mai nata, tranne alcuni sporadici casi, essendo da tempo pilotata dagli interessi corporativi. Ciò che i banchieri fanno oggi, lo facevano pure quando la “politica” era in auge. Con questo non voglio sminuire alcune persone che, nella storia, hanno veramente creduto nella lotta politica con sincerità e passione, molte delle quali sono state uccise perché “CELLULE IMPAZZITE” del sistema. L’unità d’Italia non è stata voluta dagli “aspiranti italiani”, ma da una cricca criminale di industriali e banchieri che cercavano risorse per un regno e un nord italia ridotto sul lastrico. L’italia è figlia di un disegno corporativo atto a spostare le ENORMI risorse del sud del paese ai faccendieri del Nord. Purtroppo, per ovvi motivi, queste pagine di storia sono state cancellate dai libri scolastici ma le tracce non scompaiono e molti ricercatori hanno ri-tessuto le fila degli avvenimenti. Garibaldi non era un eroe ma un mercenario. I Mille non erano niente di piu’ che una task force per sottomettere i piccoli paesi che non avessero trovato accordi con i negoziatori che scortavano. Il brigantaggio non era criminalità ma era la RESISTENZA, erano I PARTIGIANI dei territori che non volevano sottomettersi a quell’abuso. La Mafia è nata con l’unità di Italia. Prima non esisteva. I faccendieri degli interessi nordici hanno organizzato e armato i piccoli criminali che incontravano sul territorio dandogli potere, terre e libertà di azione in cambio di aiuto “militare” (i patti tra mafia e stato ci sono sempre stati visto che la mafia è un invenzione dello stato stesso). Cito queste informazioni non tanto per dividere gli ITALIANI che ora, a dispetto dei poteri, ESISTONO DAVVERO ma non per merito dello Stato. Se vogliamo, c’è più unità nazionale ORA che 150 anni fa. Riporto queste informazioni perché è importante saperle. Questa è consapevolezza. Sapere da dove veniamo e perché. La consapevolazza è l’ingrediente che permetterà il Salto civile dei Popoli e con questo torno al tuo discorso Luca. La rivolta ci sarà, anzi già è in atto e pochi se ne sono accorti. E non sarà come tutte le rivolte passate perché la maggior parte di esse sono state solo fumo agli occhi mentre la parte restante è stata abilmente svilita e snaturata dagli scaltri e potenti poteri forti. Invece la CONSAPEVOLEZZA insieme alla COSCIENZA è l’evoluzione. Questa è la mia idea per la futura Umanità e so che non sono il solo a pensarla cosi’. Molti si sentono, logicamente, pessimisti. Non vedono la soluzione perché non riescono a vedere alternative e, magari nel momento in cui vedono l’alternativa, la ritengono impossibile da raggiungere con i mezzi mediamente a disposizione. Assolutamente comprensibile e logico ma senza alucun dubbio è una visuale limitata e limitante. Ci hanno insegnato che la magia NON esiste mentre il “i poteri occulti” USANO la magia. Lo hanno fatto per limitare il nostro vero potere che è quello di co-creatori della realtà. So che per molti il discorso appare assurdo ma so anche che alcuni lo condividono pienamente. L’Essere consapevole non si pone questo problema perché ha già sentito e sperimentato la potenzialità umana. L’essere consapevole agisce secondo i propri talenti o abilità o peculiarità. So che molti non ne vogliono proprio sapere delle loro potenzialità. Non li critico: è una scelta; so anche che gli esseri consapevoli le utilizzeranno e cambieranno il mondo, lo stanno già facendo. Per questo anche io partecipero’ alla meditazione mondiale. Sarà un ottimo banco di prova per mettere a frutto le potenzialità che ognuno di noi possiede.
    @Tutti
    Per quanto riguarda la meditazione ci sarò e personalmente SONO CERTO che siamo ad un punto di svolta, perché SO che l’Umanità ha detto BASTA.
    Un abbraccio a tutti e grazie.

  292. maria grazia says:

    @Riccardo 293: Bellissimo e condivido in toto quanto detto.

  293. eugenio says:

    Primo maggio: il tempo è scaduto, o sta per scadere. Notizie da Drake?

  294. antonio says:

    ma come mai che non mi fa postare link neanche a me ?

  295. anna says:

    @meditanti del 6: ci sarò anch’io!Però io salterò la parte degli arresti e passerò direttamente alle visualizzazioni successive. @nonno Mario e Luca: grazie per la vostra risposta riguardo all’idea del forum. Nonno Mario, ho letto il tuo manifesto, lo trovo bello, tuttavia personalmente diffido di qualsivoglia Movimento, almeno ora, e prediligo il confronto e lo scambio di informazioni fini a se stessi. Questo per me non è contrario all’azione, perchè credo che essere = agire. Però è anche vero che agire = essere, quindi sono felice che esista anche il tuo manifesto!
    ciao :-)
    PS: sono un pò di coccio, ma qualche anima soccorrevole mi spiega dove li vedete i numeri dei post? Se conto crollo sulla tastiera, mi fa effetto peggio delle pecore

  296. Luca says:

    come già segnalato, riporto qui sotto il link della recente puntata di report, che tratta dell’ASPARTAME (dolcificante artificiale) e del suo utilizzo “CONTRO-SALUTE” e i rischi che ne deriva…

    devo ricredermi (un pò), avevo completamente abbandonato l’utilizzo della TV, ma trovo che questa trasmissione sia interessante e secondo me può essere d’aiuto a sensibilizzare anche amici, famigliari e persone vicine che magari non si pongono neanche il problema oppure sono molto “ottuse”. Non voglio generalizzare, dico questo perchè conosco persone di questo tipo…

    guardate anche questo:

  297. Luca says:

    MI SONO ACCORTO che quando inserisco più di un link nel commento compare la scritta: il tuo commento è in attesa di approvazione.
    Comunque confermo almeno per quello che mi riguarda che Italo ha sempre pubblicato ogni mio commento.
    Sono certo che Italo vi darà maggiori chiarimenti a riguardo.

  298. Stefania says:

    Invito alla lettura di un articolo molto interessante sul sito Apocalisse laica, seleziona la voce miti,misteri. Ll’articolo si intitola “Il significato occulto delle tre scimmie sagge” …Buona lettura :)

  299. Luca says:

    Domenica 6 maggio per chi ama le meditazioni collettive, oltre all’ottima EARTH LIBERATION DAY chi vuole può partecipare anche alle ore 21 (meglio entrare 15 minuti prima) all’evento globale organizzato dalla GLOBAL COHERENCE INITIATIVE. Avevo già segnalato il sito, ma visto che avevo del tempo libero ho aggiunto delle informazioni “EXTRA” per aiutare chi potrebbe essere interessato.

    per entrare nella “stanza di cura” è sufficiente andare al
    http://www.globalcarerooms.org/rooms/login/gci

    qui se clicchi su ENTER AS GUEST praticamente entri direttamente senza fare la registrazione
    se sei già registrato inserisci indirizzo email e password
    se non sei registrato puoi registrarti cliccando su SIGN UP ovviamente è tutto gratuito

    una volta entrato se non l’hai già scaricato ti verrà consigliato di scaricare il plugin di google earth così potrai vedere il mappamondo con tutte le persone collegate in quel momento ( è molto emozionante per me vedere le persone collegate da tutto il mondo, sopratutto in occasione della luna piena una volta al mese, in quanto c’è una maggiore partecipazione, se riesci prova a collegarti quindi il prossimo 6 maggio alle ore 21 e vedrai con i tuoi occhi che “effetto fa”).

    Poi ci sono dei menù molto semplici:
    1) waiting room: ti dice quanto tempo manca al prossimo evento collettivo
    2) session room: dove trovi un’audio (in alto a sinistra del mappamondo) con una meditazione o solo musica per aiutarti nella meditazione collettiva
    3) Leave comment: la possibilità di inserire un commento
    4)Read comments: la possibilità di leggere la lista di tutti i commenti
    5) Events room: indica una serie di eventi

    per creare la coerenza del cuore Gregg Braden consiglia questa meditazione ( ma vanno bene qualsiasi altra che conoscete che generi lo stesso intento):

    1) mettere una mano o alcune dita a contatto con l’area del cuore ( e rimanere consapevoli di questo punto per spostare l’attenzione dalla mente al cuore)
    2) creare un sentimento di cura, compassione ecc… ( ad esempio pensando a un neonato,o un cucciolo…)
    3) respirare lentamente e profondamente

    i punti 1,2,3 vanno “eseguiti” contemporaneamente per tutto il tempo desiderato, anche solo dopo pochi minuti facendo questo si crea coerenza tra mente e cuore e quindi abbiamo la possibilità di “comunicare con la matrice”…

  300. emiliano says:

    complimenti per il lavoro che stai svolgendo io nel mio piccolo sto cercando di divulgarlo quanto piu mi e possibile pero vorrei dirti che io che sono cristiano praticante oltre a seguire i siti che parlano di complottismo scie chimiche ecc seguo anche molti siti religiosi di profeti moderni che non sono riconosciuti ufficialmente dalla chiesa cattolica ma che stanno divulgando messaggi che riceverebbelro dico riceverebbero perche il condizionale e d’obbligo da parte del cielo ed anchel la maggior parte di questi stanno dicendo che molte cose starebbero per cambiare molto rapidamente su la terra uno dei piu interessanti e il sito di stefania caterina che si chiama versolanuovacreazione.it ed in particolare ti consiglio di guardare l’ultimo video inserito la comunione universale se poi sei interessatopuoi vedere i messaggi ed i videoprecedenti dove diceva molte cose interessanti anche riguardo la vita in altri pianeti dell’universo se poi ti interessa questo filone ti posso inviare altri link dove da tutto ilmondo stanno arrivando messaggi di profeti che ci parlanodi cambiamenti imminenti sulla terra. inoltre vorrei dirti che quando si parla di chiesa tutti pensano subito al papa od ai vertici corrotti che purtroppo secondo le mie ricerche sono stati pesantemente infiltrati dalla cabala al servizio di satana propio per allontanare le persone dalla religione ma della chiesa fanno parte anche santi quale san francesco opure per rimanere in tempi recenti padre pio o madre teresa di calcutta quindi sappi che la parte marcia della chiesa non sono veri credenti ma infiltrati massonici alservizio della cabala per distruggere la credibilita della stessa e allontanare cosi le persone da gesu la cabala e alservizio di satanainfatti facendo vivere le persone in un mondo di infelicita le stesse non crederanno piu che esiste un dio buono che le ama e le getteranno nelle mani del suo padrone satana infatti tu parli di esoterismo della cabala ma in realta e satanismo vero e propio fai ricerche su la madre della new age alice bailey oppure sul lucis trust che e dentro le nazioni unite e scoprirarai che la new age e la religione inventata dalla cabala che dietro un apparenza di amore e pace universale nasconde simboli satanisti ciao e ancora grazie per il tuo lavoro

  301. @Anna297-Il Manifesto 26 Aprile non è un movimento, ma un contenitore di proposte per tenere uniti gruppi e movimenti diretti verso un fine comune: un modo migliore di quello attuale, partecipato da tutti i Popoli.Le stesse idee e proposte di questo Forum se messe insieme avranno maggiore possibilità di realizzazione concreta per tutti.

  302. Tiziana says:

    Ciao a tutti, queste dovrebbero essere le novità:
    http://www.divinecosmos.com/start-here/davids-blog/1051-g7banks
    E’ in inglese, si può leggere traducendolo con google..

  303. Claudio says:

    @Anna.297
    Condivido al 1000×1000 la parte relativa agli arresti.
    Credo sia molto più propositivo spostare la focalizzazione su ciò che di meglio vogliamo creare.

  304. Teo says:

    @Tiziana (302) Spero che nel prossimo audio(episodio 5) Italo ne parli di piu, nell episodio 4 solo 2 parole su David Wilcock e sulla storia con la quale avevamo cominciato. A quanto pare di cose ne dice molte e sembra davvero intenzionato a passare ai fatti, per fovore Italo approfondisci di nuovo bene su tutta la storia, moltissimi di noi siamo interessati, grazie.

  305. Piero says:

    Si era iniziata la discussione un mese fa con la storia degli arresti e si è passati alla meditazione di massa, e si vedono i risultati nel numero dei commenti, la metà, senza contare che la metà della metà sono risposte ad altri, e ringraziamenti per altri.
    Per come la vedo io, la meditazione di massa non porterà a nulla, e spero che quando ritornerò qui a farvi presente che avevo ragione, qualcuno ammetta che effettivamente poco è cambiato, addirittura nulla.
    E spero soprattutto che non escano fuori storie del tipo non eravamo in tanti a farlo, non eravamo abbastanza focalizzati sul giusto pensiero, o peggio ancora, sentir dire che bisogna dargli tempo.
    Queste persone che da mesi vanno dicendo che ci saranno arresti di massa, con l’unione di altri che hanno messo dentro date celesti su cui focalizzarsi, sono stati molto precisi, dando delle date precise, o per lo meno tenendosi dentro a determinati periodi brevi e a quanto pare prossimi a manifestarsi, si è parlato di maggio.
    Basti pensare che la storia degli arresti è iniziata a febbraio, nel senso che la maggior parte delle persone è venuta a saperlo a febbraio marzo, e la prima data era per fine marzo, poi si è passati a metà aprile, poi fine aprile, ora inizio maggio, altri dicono metà maggio, io sono strasicuro che a luglio ancora stiamo qui ad aspettare sti arresti di massa, che a quanto pare da massa sono passati a mirati, e da mondiale, si è passati solo negli USA, poi il resto del mondo si adeguerà alla situazione se vorrà… parole di Drake.
    Nell’frattempo qui in Italia Berlusconi (che doveva stare agli arresti domiciliari) pensa ad un nuovo partito ad ottobre, se non addirittura alla nomina di presidente della repubblica.
    Bossi non curante di tutto quello che è stato scoperto, dopo una prima ritirata, ora si ricandida a segretario del partito.
    Il Papa che doveva dimettersi si sta preparando per la giornata dei giovani a Milano che si terrà questa estate.
    Dimenticavo la Clinton anche lei doveva stare agli arresti domiciliari, ma mi sembra di capire che in questi giorni stia viaggiando parecchio, per non parlare di Bush senior, stessa storia, stessa fine… visto andare al cinema insieme alla moglie, e intanto il figlio, quello governatore, spera che gli venga data la carica di vicepresidente nel caso vinca Romney o come si scrive.
    Per non parlare del nostro amico Salusa… la sua flotta stellare della federazione galattica blocca test missilistici coreani, ma si dimentica di bloccare quell indiani, con il risultato che il test di un nuovo missile che monta testate nucleari, è andato a buon fine!
    Signori miei, qui non è il fatto di essere pessimisti, ma semplicemente di essere realisti, e le cose non cambieranno come stanno cercando di farvi credere. Arresti eccellenti ci sono sempre stati, scandali finanziari con successive dimissioni idem.
    Meditate su questo, poi magari il 5 o 6 che sia meditate anche per la pace nel mondo, che male non fa!
    Ci si rilegge a Giugno, e se cambiamenti epocali ci saranno stati, io sarò il primo a dire di aver sbagliato e a chiedervi scusa per la mia scarsa fede in quello che sta accadendo in questo periodo, altrimenti aspetterò i vostri di commenti atti ad ammettere che tutto questo è solo un gran vociferare virtuale e nient’altro.
    Buona vita a tutti voi!

  306. Luca says:

    giovedì 26 aprile 2012

    NEL SILENZIO ASSOLUTO IL 6 MAGGIO LA SARDEGNA VOTA IL REFERENDUM ANTI-CASTA (articolo tratto dal sito nocensura .com

    http://2.bp.blogspot.com/-6e3uFKqkjMc/T5kpB8gIgMI/AAAAAAAAI-s/But1jK5r89I/s1600/referendum.jpg

    Il 6 Maggio 2012 in Sardegna si va a votare per i referendum regionali ecco i quesiti, il manifesto ufficiale e qualche link utile, per rimanere informati e ricordarsi di votare! Scopri tutto adesso.

    Referendum Sardegna 2012: Questi referendum regionali nessuno li vuole, giornali e tv non ne parlano, nessuno approfondisce il discorso su singoli quesiti con le conseguenze dei si e dei no, qualcuno prova a fare ricorso a magistratura e TAR per cercare di evitare lacancellazione delle nuove province. I partiti hanno una paura folle ad esprimersi, indicare di votare per il no a quesiti come l’abrogazione delle province o la riduzione dei consiglieri regionali sarebbe un suicidio politico, ma non possono esprimersi neanche per il si o perderebbero troppe poltrone.
    Quando ho scritto e descritto i singoli quesiti nel post precedente mi è stato chiesto dove si poteva trovare unvolantino da stampare per diffondere la notizia che si, in effetti si va a votare il 6 Maggio 2012 (dalle ore 6:30 del mattino fino alle ore 22:00 della sera) per i 10 referendum regionali. Bene ecco il volantino – manifesto dal sito della Regione Sardegna.

  307. Luca says:

    SARDEGNA:
    Referendum di domenica 6 maggio 2012
    I sardi sono chiamati alle urne per esprimersi su 10 Referendum regionali, cinque abrogativi e 5 consultivi.

    Referendum n. 1:
    “Volete voi che sia abrogata la legge regionale sarda 2 gennaio 1997, n. 4 e successive integrazioni e modificazioni recante disposizioni in materia di “Riassetto generale delle Province e procedure ordinarie per l’istituzione di nuove Province e la modificazione delle circoscrizioni provinciali?”.
    Referendum n. 2:
    “Volete voi che sia abrogata la legge regionale sarda 1 luglio 2002, n. 10 recante disposizioni in materia di “Adempimenti conseguenti alla istituzione di nuove Province, norme sugli amministratori locali e modifiche alla legge regionale 2 gennaio 1997, n. 4?”.
    Referendum n. 3:
    “Volete voi che sia abrogata la deliberazione del Consiglio regionale della Sardegna del 31 marzo 1999 (pubblicata sul BURAS n. 11 del 9 aprile 1999) contenente “La previsione delle nuove circoscrizioni provinciali della Sardegna, ai sensi dell’art. 4 della legge regionale 2 gennaio 1997, n. 4?”.
    Referendum n. 4:
    “Volete voi che sia abrogata la legge regionale sarda 12 luglio 2001, n. 9 recante disposizioni in materia di “Istituzione delle Province di Carbonia-Iglesias, del Medio Campidano, dell’Ogliastra e di Olbia-Tempio?”.
    Referendum n. 5:
    “Siete voi favorevoli all’abolizione delle quattro province “storiche” della Sardegna, Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano?”.
    Referendum n. 6:
    “Siete voi favorevoli alla riscrittura dello Statuto della Regione Autonoma della Sardegna da parte di un’ Assemblea Costituente eletta a suffragio universale da tutti i cittadini sardi?”.
    Referendum n. 7:
    “Siete voi favorevoli all’elezione diretta del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, scelto attraverso elezioni primarie normate per legge?”.
    Referendum n. 8:
    “Volete voi che sia abrogato l’art. 1 della legge regionale sarda 7 aprile 1966, n. 2 recante “Provvedimenti relativi al Consiglio regionale della Sardegna” e successive modificazioni?”.
    Referendum n. 9:
    “Siete voi favorevoli all’abolizione dei consigli di amministrazione di tutti gli Enti strumentali e Agenzie della Regione Autonoma della Sardegna?”.
    Referendum n. 10:
    “Siete voi favorevoli alla riduzione a cinquanta del numero dei componenti del Consiglio regionale della Regione Autonoma della Sardegna?”.

  308. Claudio says:

    @ Piero.307
    Rispettabilissimo il tuo punto di vista,ma qui non si tratta di fede o poca fede in quello che “pare” possa accadere.
    Io sono sempre stato il PRIMO degli scettici,fino a quando dopo due pessime e tormentate notti passate lo scorso anno mi hanno acceso una lampadina in testa e ho iniziato a farmi delle domande a cui avevo necessità di risposte e che ancora sto cercando (non erano in ogni caso riferite a questi argomenti che ancora non conoscevo,ma qualcosa di più profondo e personale)e sono cmq approdato anche qui insieme a voi.
    Questo “tempo di cambiare” io lo vedo come possibilità di confronto tra noi e ha il grande valore di trasmettere concetti fondamentali tipo consapevolezza,felicità..etc.. come Italo sottolinea in ogni suo audio. Questo è quello che a me personalmente rimane con maggior intensità, indipendentemente dai fatti. Lo sviluppo degli audio e la direzione delle nostre riflessioni si è inevitabilmente spostato al cosa può fare ognuno di noi nel nostro piccolo per poter migliorare il mondo in cui viviamo…con le critiche purtroppo restiamo fermi.
    Gli spunti e le risorse che ogni persona sta cercando di mettere in evidenza perlomeno lasciano intravedere una strada verso la luce e io voglio supportare ogni forma/pensiero positivo/propositivo.

  309. Chicca says:

    @ anna 297

    Il numero degli interventi lo trovi, con fatica se non hai una vista da aquila, DENTRO il quadratino a fianco dell’intervento, quello con l’ometto Anche se sei una donna) o con foto od avatar.
    Avevo richiesto per favore ad ITALO di spostarlo in modo da renderlo piu’ visibile.
    Spero nella sua comprensione :-), e che la cosa sia fattibile.
    Ciao.

  310. Luca says:

    per Piero (307).

    il mondo è quello che è… giustamente hai fatto notare tante cose che non vanno..
    ma tu quindi cos’hai intezione di fare?
    Hai deciso di arrenderti?
    ti sei mai chiesto cosa puoi fare per migliorare la tua vita e quella delle persone che ti stanno vicine?
    Perdonami non sono nessuno per farti la “predica” sto solo cercando di darti una speranza…
    Partiamo da cose semplici, fare un complimento sincero a un’amico, aiutare la tua partner a fare i piatti o a cucinare, ecc… secondo me abbiamo un sacco di cose positive che possiamo fare fin da subito, prestiamo attenzione e offriamo cure a chi ci sta vicino per iniziare, o meglio prima prendiamoci cura di noi stessi poi pian piano ci spostiamo a ragionare sempre più in grande, la famiglia, la cerchia di amici/lavoro, la comunità, la città, la regione, la nazione ecc…
    Ognuno di noi sa a che punto è di questo “processo”…
    penso che sia normale avere dubbi, o sentirsi “schiacciati” o senza speranza, viviamo indiscutibilmente in un periodo molto difficile però sta sempre a noi decidere se lasciarci abbattere oppure fare il meglio di cui siamo capaci, in qualsiasi situazione noi abbiamo una possibilità di decidere se vivere pienamente o no indipendentemente dal contesto in cui ci troviamo, fino alla fine… Per ora è ancora possibile…
    E quindi cosa vuoi fare?
    Un abbraccio

  311. Chicca says:

    Caro ITALO,
    seguo con attenzione e condivisione i tuoi episodi e, a costo di andare a dormire alle ore beate, leggo tutti i commenti e visiono i links proposti.
    Mi rendo percio’ conto dell’immane lavoro che stai facendo, mi auguro per te che qualcuno di fiducia ti aiuti.
    Vorrei sottoporti un mio dubbio riguardo quanto hai detto circa il rendersi conto che un mondo solo perfetto e’ un a utopia e che dobbiamo ragionevolmente accettarlo e lavorare su noi stessi nonostante questa realta’.
    Per lo meno io ho inteso il tuo discorso in questo modo.
    Sono piu’ che convinta delle tue buone intenzioni ma temo che questo atteggiamento dubbioso sia perdente e ti spiego perche’:
    Noi siamo insieme per coalizzarci a favore di un mondo libero dal male, solidale, felice ed armonioso.
    Loro (sappiamo chi) lavorano indefessamente per il male, le guerre, la fame, la paura ecc. e sicuramente non vengono addestrati a pensare che in fondo un mondo dedito tutto al male sia una utopia anzi, per quanto ne so, hanno la certezza di avere a che fare con esseri facilmente ingannabili e sottomettibili.
    Non credi che il nostro atteggiamento verso la LUCE dovrebbe avere almeno la fede e la forza che loro hanno verso l’OSCURITA’?
    Piano piano temo che quello che all’inizio era un riunire tutte le notizie positive che avrebbero alzato il livello delle nostre vibrazioni, si sia trasformato almeno in parte in un insieme di link che mostrano cose tutt’altro che incoraggianti postate da persone che piano piano virano verso una direzione di sconforto opposta a quella dell’inizio che era di volenterosa ed entusiastica partecipazione all’inizio di un nuovo paradigma.
    E’ una sensazione solo mia?

  312. Luca says:

    per Chicca (313) e tutti i partecipanti al sito

    condivido la tua sensazione, per questo dopo un momento di sconforto che ho confidato solo ad Italo all’uscita di questo quarto audio scrivendogli personalmente un’email perchè non volevo contribuire a portare negatività in questo gruppo.
    Poi mi sono fatto forza, e ho deciso di continuare lo stesso anzi impegnandomi di più a portare commenti positivi, iniziative e critiche costruttive. Io ho deciso di scegliere una visione costruttiva e farò il mio meglio per portarla avanti e ringrazio di cuore anche chi è più pessimista,negativo, sfiduciato ecc… perchè mi permette di confrontarmi con un’altra realtà e di crescere, di “sfidare” le loro paure che sono anche quelle che tutti noi ci portiamo dentro e che tutti noi siamo chiamati ad affrontare o no dipende sempre da noi…
    Un abbraccio a tutti

  313. Luca says:

    per chi è iscritto a shenplanet

    si può inserire un commento al post
    http://www.shenplanet.net/profiles/blogs/earth-liberation-day-5-5-2012

    per chi parteciperà alla meditazione collettiva, così non riempiamo di commenti il sito tempo di cambiare, con chi partecipa che magari non interessa a tutti

  314. Pier says:

    @ Piero,
    Condivido in pieno il tuo discorso,si era partiti bene (a livello di speranze…) si sta finendo male.Anch’io non credo che la meditazione risolver i problemi….Come scrissi più su questo mi sembra un buon modo per giustificare la nostra POCA VOLONTA’ o la NOSTRA PAURA di fare qualcosa di concreto.In una situazione come questa parlare serve a poco o a niente,meditare serve ancora a meno.Rimango convinto che se un cambiamento ci sarà,come la storia ci ha sempre dimostrato,verrà da una rivolta popolare.Servono fatti non parole o pensieri.Non ditemi che il mio è disfattismo,ma la vita mi ha insegnato che le favole non esistono…So solo che ho un’enorme preoccupazione per il futuro,non quello che riguarda me,ma il futuro che dovrà vivere mio figlio.E’ molto pesante vivere senza avere la certezza di potergli garantire un’adeguata istruzione e sopratutto una vita serena.L’idea di una rivolta popolare mi spaventa,ma se potesse servire un periodo nero per poi vivere un futuro migliore cercherei di affrontarla con tutte le mie forze.Quello che ci UCCIDE ogni giorno invece è la certezza che non cambierà nulla se non in peggio continuando a illuderci che con la serenità e i buoni pensieri si possa in qualche modo sconfiggere i “cattivi”….Pensate se gli Americani nel 1945 non avessero deciso d’intervenire in europa e avessero deciso solo di meditare sulla fine del nazzismo alle 5,00 di mattina…..realismo ragazzi!
    Scusate il mio sfogo,ma comincio veramente a pensare che viviamo in un mondo di pazzi….e che forse io sono solo quello più pazzo del gruppo…

  315. Teo says:

    @ Chicca (313) Condivido in pieno il tuo pensiero.Sono consapevole che un mondo perfetto non possa esistere, ma nemmeno questo: scie chimiche, medicinali che fanno ammalare,cure che potrebbero salvarci la vita invece ci vengono nascoste a vantaggio di cure costosissime che tra l’altro nemmeno garantiscono la guarigione, l’iquinamento dovuto al petrolio quando invece potremmo avere energia pulita e completamente gratis (cerca in rete Nikola Tesla) e tutto questo lavorando 8 ore al giorno per non arrivare a fine mese, mentre chi ci controlla si arricchisce alle nostre spalle, beh scusa se almeno immaggino qualcosa di meglio.

  316. Luca says:

    PASSWORD: Talenti, passioni, creatività di Trento: quali azioni culturali per il futuro della città 2012-2020. Continuano gli appuntamenti di confronto libero e pubblico con chi fa cultura a Trento, guidati dal prof. Dalla Sega, promossi dal Servizio Cultura, Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Trento. Lunedì 7 maggio dalle 15.00 alle 17.00 “Scuola è cultura” e martedì 8 maggio dalle 10.00 alle 12.00 “Le città ci riflettono? Le città ci comprendono”, presso la Biblioteca Comunale di via Roma 55.

  317. Luca says:

    Uso sostenibile dei sistemi forestali

    E il vecchio diceva, guardando lontano:
    “Immagina questo coperto di grano, immagina i frutti e immagina i fiori e pensa alle voci e pensa ai colori e in questa pianura, fin dove si perde, crescevano gli alberi e tutto era verde, cadeva la pioggia, segnavano i soli il ritmo dell’ uomo e delle stagioni…” Il bimbo ristette, lo sguardo era triste, e gli occhi guardavano cose mai viste e poi disse al vecchio con voce sognante: “Mi piaccion le fiabe, raccontane altre!”
    Francesco Guccini, Il vecchio e il bambino

    Nel 2012 decorre l’ultimo anniversario del Protocollo di Kyoto, il trattato adottato dalla comunità internazionale per rallentare il riscaldamento globale attraverso la riduzione delle emissioni dei gas responsabili dell’effetto serra. L’obiettivo per l’Europa è di ridurre l’8% delle emissioni di CO2 a cui l’Italia dovrebbe concorrere con una riduzione pari al 6,5%.
    In Trentino, la Provincia autonoma di Trento si è posta l’obiettivo Verso una Provincia ad emissioni zero. Tra le diverse azioni di risparmio energetico alcune, riguardano interventi “compensativi”, “volontari” ed “aggiuntivi” nei paesi impoveriti in difesa delle foreste pluviali tropicali e della biodiversità. Nasce un apposito bando pubblico volto a coinvolgere l’associazionismo impegnato nella solidarietà internazionale e a selezionare e finanziare alcuni interventi per la riforestazione, l’afforestazione e la preservazione della biodiversità delle foreste tropicali.
    Nel quadro del protocollo di Kyoto, dell’imminente appuntamento internazionale Rio+20, di una rilevanza sempre più ampia degli aspetti ambientali nella cooperazione internazionale, e della riproposizione del bando Verso una Provincia ad emissioni 0, pare dunque importante proporre un percorso volto ad approfondire temi, progetti e prassi di gestione sostenibile delle foreste nelle relazioni di cooperazione ambientale.

    Cooperazione Ambientale, Focus uso sostenibile dei sistemi forestali è stato progettato in collaborazione con:
    ACAV – Associazione Centro Aiuti Volontari, Associazione Trentino Insieme, ASSFRON – Scuola senza Frontiere, Dipartimento Risorse Forestali e Montane – P.A.T., Fondazione Fontana, Museo delle Scienze, Servizio Solidarietà Internazionale – P.A.T, Water for Life

    Obiettivi
    L’iniziativa intende accrescere il livello di conoscenza e di formazione sui temi collegati alla cooperazione ambientale con attenzione all’uso sostenibile dei sistemi forestali. Si propone anche di offrire spunti tecnici e di riflessione sul proprio operare in campo ambientale e su eventuali idee progettuali a partire dagli interventi, dai casi studio presentati e dalle esperienze delle associazioni trentine.

    http://www.tcic.eu/web/guest/courses-2012/-/asset_publisher/m6sX/content/uso-sostenibile-dei-sistemi-forestali?redirect=%2Fweb%2Fguest%2Fcourses-2012

  318. Luca says:

    Unione Buddhista Italiana parteciperà, nei giorni 25, 26 e 27 maggio, al Vesak organizzato dal centro Karma Dechen Yangtse a Bordo.
    Il programma e le informazioni per l’iscrizione sono visibili all’indirizzo:
    http://www.bordo.org/joomla/ it/festa-del-buddha.html

  319. Luca says:
  320. emiliano says:

    Per un punto di vista Cristiano di quello che sta succedendo nel mondo consiglio a te Italo ed a tutti i partecipanti al forum di vedere la pagina di questo link http://www.versolanuovacreazione.it/?p=3199 perche è del 31 ottobre e quindi in tempi non sospetti in un messaggio di gesù a Stefania Caterina veniva annunciato che nel 2012 vi sarebbe stato lo scontro finale tra il bene ed il male vi invito a leggerlo perche vi posso garantire che io che seguo da molti anni i messaggi dei profeti moderni di tutto il mondo e tutti stanno indicando come imminenti stravolgimenti sulla terra chi in modo piu o meno catastrofico ed apocalittico chi invece come Stefania Caterina parla di un intervento di Dio nella storia umana per portare tutti gli uomini e donne di buona volontà indipendentemente dalla religione o razza finalmente in un mondo fatto di amore fraterno il regno dei cieli dei vangeli. Mi rendo conto che questi discorsi possono sembrare da persona fuori di testa religiosamente esaltata ma vi garantisco che sono troppi ormai nel mondo da tutti i continenti e da tutte le lingue i profeti che stanno dicendo questo. Se volete a questo link http://62.75.141.31/ar2/segni-vari.html potete trovare i principali profeti tradotti in italianoma ve ne sono ancora molti altri oltre a questi e sono tutti concordanti.Poi per quanto riguarda la Chiesa cattolica romana vorrei dirvi che è la chiesa fondata da Gesù in persona ed è per questo che Satana la odia e vi ha infiltrato fino ai più alti vertici i suoi uomini che si spacciano per cristiani ma in realtà sono al servizio del nemico per prenderne il controllo e distruggerla e a dire questo non è un pazzo esaltato ma persona degna di fede Don Gabriele Amorth capo degli esorcisti mondiali il quale ha più volte affermato che la massoneria satanista e ormai pesantemente infiltrata nel vaticano a tal punto che hanno cercato di riformare il rito dell’esorcismo in vigore da secoli per cercare di togliere le armi per combattere satana agli esorcisti e non ci sono riusciti solamente per un intervento diretto del Papa se non mi credete fate pure le vostre ricerche in rete.Per questo io sono convinto che il Papa sia un servo di Dio sincero ma sotto di lui si agitano un branco di lupi rapaci che tenteranno di far eleggere un papa massonico satanista e distruggere cosi finalmente la chiesa cattolica riempendola come hanno fatto sino ad ora di falsi sacerdoti in realta al servi della cabala satanista e facendo esplodere sempre più scandali di pedofilia lussuria droga ecc..in modo che le persone se ne allontanino e non prendano più i sacramenti Eucarestia confessione ecc.. ed il loro padrone satana abbia cosi strada libera per portare il mondo alla perdizione.Ma non vi rendete conto che gli organi di informazione in mano alla cabala ci stanno martellando sugli scandali dei preti pedofili delle banche vaticane ecc.. ma non ci parlano mai della stragrande maggioranza dei sacerdoti e delle suore impegnati nelle parrocchie in Italia e nelle missioni nel mondo anche in posti dove rischiano la vita e vengono uccisi solo perchè portano aiuto e amore in nome di Cristo non sapete che la chiesa e stata fatta da uomini che hanno dato la vita e si sono fatti mangiare dai leoni nel colosseo per poter far arrivare i vangeli sino a noi.Uomini che si riunivano nelle catacombe per poter far sopravvivere la chiesa cattolica e sicuramente loro non avevano ne banche ne carriere ne privilegi da difendere ma lo hanno fatto perchè erano uomini di buona volontà e molti sono morti eroicamente da martiri se anche noi avessimo lo stesso coraggio la cabala avrebbe le ore contate.E adesso quattro finti preti pedofili e gli ogani di informazione al servizio della cabala satanista stanno facendo il lavoro che di demolire nelle menti delle persone il valore della chiesa e dei sacramenti istituiti da Gesù in persona.Qui in quersto blog siete sicuramente consapevoli di come infiltrando propi uomini nella chiesa ed usando i media come cassa di risonanza abbiano gioco facile nel manipolare le menti della massa ed indirizzarle dove vogliono loro.Per finire voglio dirvi cosi da non passeare per un fondamentalistà cristiano che nel mio percorso spiritualereligioso ho letto e conosco i testi sacri e i precetti di tutte le più diffuse religioni del mondo CristianesimoEbraismoIslamBuddismoInduismo e personalmente ho scelto Cristo come guida della mia vita in quanto credo veramente che egli è figlio di Dio venuto sulla terrta per riscattarci dal male ma propio perche conosco le altre religioni e so che le divisioni e le guerre sono solo inventate dagli uomini per mascherare i veri scopi e cioè potere denaro terre ecc.. ho un profondo rispetto per tutte le religioni e per tutti gli uomini che le seguono e le professano.E poi come ci ha detto nostra madre Maria Santissima nelle apparizioni di Medjugorie i cristiani che non rispettano i fratelli delle altre religini non possono dirsi veri cristiani. Mi raccomando Italo continua non mollare perchè quando saremo giudicati da Dio non conterà niente essersi dichiarati Cristiani, Buddisti, Mussulmani, Ebrei ecc.. ma varrà solamente quello che avremo di concreto fatto in questa vita per il bene del mondo come ci ha insegnato Gesù nei vangeli ” non chi mi dice signore entrerà nel regno dei cieli ma chi fa la volontà del padre mio” ciao Emiliano

  321. pierolino says:

    6 MAGGIO: evento della superluna
    20 MAGGIO: allineamento sole-terra-pleiadi con contemporanea eclissi di sole con zenith sulla piramide Chichén Itzá.(eclissi profetizzata dai maya e cerchi nel grano) http://www.segnidalcielo.it/2012/04/20-maggio-2012-allineamento-sole-pleiadi-e-terra/
    6 giugno:transito di venere visto come ritorno coscienza cristica
    andate su: http://2012portal.blogspot.it/ per vedere tutto e girate internet.ciao a tutti

  322. antonio says:
  323. antonio says:
  324. Riccardo says:
  325. Luca says:
  326. Italo Cillo says:

    E’ STATO APPENA PUBBLICATO L’EPISODIO CINQUE, CONSIGLIO DI INTERROMPERE LA DISCUSSIONE SU QUESTA PAGINA E DI PROSEGUIRLA ALLA PAGINA DEL NUOVO EPISODIO!

  327. SixthContinent says:

    Ciao a tutti voie ciao a Italo. Chiedo di avere l’opportunità di mostrarvi un’iniziativa COMPLETAMENTE GRATUITA e SENZA ALCUNO SCOPO DI LUCRO, pensato esclusivamente per liberarci pacificamente INSIEME dalla schiavitù di Banche e Multinazionali.

    Comprendo l’impossibilità di comprendere di cosa si tratta in poche righe, così vorrei avere l’opportunità di spiegarlo via audio in almeno 600 secondi, perchè abbiamo bisogno del vostro aiuto.
    Ci tengo davvero molto perchè ho bisogno di quanti più volontari possibile per un semplice lavoro di inserimento dati (dovremo catalogare ogni prodotto disponibile negli scaffali dei nostri supermercati).
    Credo che per farvi comprendere di cosa c’è dientro quello che stiamo facendo e quanto ci crediamo, vi posso assicurare (per quanto le mie parole possano valere) che sono state spese alcune centinaia di migliaia di euro solo per poter avere le basi su cui stiamo lavorando. Il progetto è di portata internazionale e stiamo contattando alte cariche dello Stato per informarle delle nostre intenzioni.

    Avremo molto probabilmente uno spazio a Milano completo di schermi lcd e connessione a Internet adibito al raggiungimento dell’obiettivo.

    Vi prego di sospendere il vostro giudizio e di darci l’opportunità di rispondere a qualsiasi vostra domanda.

  328. Elena says:

    Caro Italo, ti ringrazio per erudermi con tutte queste informazioni preziosissime!!!!!!!! Ho condiviso il file con amici e i vari argomenti trattati sono diventati argomento di dibattiti interni!!!!!!! Continua a pubblicare di tutto e di +, e io continuerò ad ascoltarli e a diffonderli.Penso che l’ignoranza sia il male di tutti i mali, pertanto ti ringrazio per impegnarti a debellarla. CONTINUA COSììììììììììììììììììì!!!!

  329. Franca says:

    Ciao Italo, solo un grande GRAZIE per tempo di cambiare, che e’ veramente straordinario, oltre che utile.

    Sensazioni, informazioni e altro che avevo gia’ percepito, ma non mi erano ancora cosi’ chiare e delineate.

    Un grande lavoro.
    A presto.

  330. gianluca H2o says:

    test gravatar

  331. Italo Cillo says:

    Un affettuoso GRAZIE a tutti gli Ascoltatori e Lettori che hanno contribuito con il proprio interesse, commenti e risorse!

    I commenti sono stati temporaneamente DISABILITATI su tutte le pagine di questo Blog.

    Ti invito a unirti alla discussione che “imperversa” sul Forum!
    E’ qui che potrai unirti ad altri individui coraggiosi, intelligenti e di buona volontà, che credono sia davvero “Tempo di cambiare”:

    http://www.tempodicambiare.it/forum/

    Ti raccomando di inserire il tuo indirizzo email nel modulo più in alto, in questa stessa pagina, per essere avvisato sulla data di uscita dei prossimi episodi del Podcast!

Trackbacks

  1. [...] Tempo di cambiare – Episodio 4 [...]

  2. [...] quarto audio Pubblicato in Senza categoria [...]

  3. [...] Inizia da qui ad ascoltare gli audio gratuiti [...]