Oggetti di potere – Ep. 3: il segreto degli occhiali arancioni

occhiali arancioni melatonina

Se ci incontrassi di sera (tipicamente, la lunga passeggiata che facciamo – io e Francesca – dopo cena) ci vedresti indossare questi curiosi occhiali dalle lenti ambrate.
Esatto, sono proprio arancioni.

Li indossiamo tutte le sere, perché sono dei portentosi alleati nel nostro benessere, salute e longevità.

Le origini di questa scoperta sono piuttosto sorprendenti

Qualche ricercatore si è accorto, quasi casualmente, che i ciechi (non-vedenti) hanno la metà delle probabilità di ammalarsi di cancro rispetto ai vedenti (!).

Fammelo ripetere: c’è “qualcosa” nei ciechi che li fa ammalare di cancro molto, ma molto più raramente rispetto ai vedenti.
Allora, giustamente, i ricercatori si sono dati da fare per scoprire cosa potesse essere questo “qualcosa”.
…ed è così sono approdati al presunto responsabile: la melatonina.

La melatonina, si è scoperto, è non solo un prezioso ormone che possiede mirabolanti qualità anti-ossidanti e presiede alla regolazione del ciclo sonno-veglia e di una folta schiera di altre funzioni vitali essenziali…

…ma è anche una sostanza dalle straordinarie proprietà anti-tumorali, proprio perché è in grado di regolarizzare – da sola – così tanti processi fisiologici di vitale importanza.

E allora, cosa c’entrano i ciechi?

Salta fuori che la melatonina è prodotta dalla ghiandola pineale quando c’è buio.
Cioè: la produzione di melatonina da parte della ghiandola pineale è attivata dall’oscurità e inibita dalla luce.

…e il punto è proprio questo!
La ghiandola pineale dei ciechi, non disturbata dalla luce, è libera di produrre la preziosa melatonina senza troppi ostacoli.
Così, si sincronizza spontaneamente con il normale ciclo giorno/notte (luce/oscurità) previsto dalla Natura.

Viceversa, la ghiandola pineale dei vedenti è seriamente stressata da qualcosa che la Natura non aveva esattamente previsto: la luce artificiale che usiamo nelle ore serali e notturne.

 

Infatti l’essere umano (i suoi ormoni e tutta la sua fisiologia) è “progettato” per stare alla luce del sole durante il giorno e al buio durante la notte (toh, che scoperta!).

Cattiva notizia per quelli che amano dormire fino a mezzogiorno e stare in giro o al computer fino alle 4 del mattino: questo è davvero un modo molto rapido per mandare in tilt tutto il tuo organismo, e le conseguenze di questa cattiva abitudine sulla tua salute possono essere… parecchio indesiderabili.

Se riesci: esponiti, anche per poco tempo, alla luce del sole durante il giorno; e di notte, cerca di dormire facendo il “buio pesto” nella tua stanza.

…Ma torniamo ai nostri occhiali arancioni

La Natura non aveva previsto le luci artificiali.
Usata fin dai primordi dell’umanità, la luce del fuoco (nei suoi toni giallo, arancio e rosso) non interferisce con la produzione di melatonina.

Viceversa, lo spettro delle luci artificiali (illuminazione ambientale, computer e schermi di ogni tipo) contiene la famigerata luce blu, che trae in inganno la nostra ghiandola pineale, facendole credere che sia ancora giorno, anche quando è ormai notte.
Così… addio produzione della preziosa melatonina!

La melatonina ha anche la funzione di farti cadere addormentato quando vai a letto, quindi al danno complessivo (sulla salute) si aggiunge anche la beffa di non riuscire ad addormentarti quando sei stanco…

…ed ecco (finalmente) la buona notizia:

il problema è grave, ma esiste una soluzione

Questi occhiali dalle lenti arancioni filtrano la luce blu proveniente da qualsiasi sorgente luminosa artificiale.

Li indossi un paio d’ore prima di andare a dormire e…
…da quel momento in poi, per la tua ghiandola pineale, è notte.

Due ore di intensa produzione di melatonina, vai nel tuo letto (preferibilmente prima di mezzanotte, se ci tieni alla salute) e cadi addormentato all’istante, con un profondo sonno ristoratore.

La melatonina rimane in circolo e continua a prodursi, “guarendo” e riequilibrando il tuo organismo… semplice, no?

A questo punto, la domanda successiva è:

Dove puoi trovare questi occhiali?

Semplice anche questo: su “Energy Foods”, uno dei nostri “siti fratelli”, è disponibile anche questo prodotto, insieme ad alcuni fra i migliori supplementi nutrizionali in circolazione.

Già che ci sei, non dimenticare di compilare il tuo questionario individuale su Energy Training, per scoprire altri modi in cui prenderti cura saggiamente della tua salute.

Un saluto affettuoso

Italo

Il lavoro e la visione di Italo Cillo
(Rishi Chony Dorje) proseguono su
www.PrimordialFreedom.it

Leggi gli ultimi articoli su questo blog per saperne di più
e lascia il tuo nome e la tua email qui sotto
(o visita il nuovo sito) per essere avvisato
sulle prossime risorse e iniziative:

About The Author

Italo Cillo

Sono ricercatore e insegnante spirituale, padre di famiglia, autore, imprenditore creativo, blogger e libero pensatore.

Comments

  1. MassimoM says:

    Una curiosità veramente “illuminante”! 🙂
    Grazie Italo!

  2. Ciao Italo, è quasi un anno che li uso anch’io, e principalmente di notte quando rimango al pc, o miracolosamente sono davanti ad una tv. la luce bianca/blu di qualsiasi schermo uccide la melatonina e provoca le nostre insonnie. Tutta via c’è anche un software gratuito f.lux (scaricabile qui https://justgetflux.com/) che settamdo le coordinate geografiche del ns computer (rilevabili su qualsiasi mappa on line) al calar della notte trasforma la luce bianca del monito in luce arancione. Sicuramente gli occhiali sono meglio, ma c’è anche qualcuno che da una mano in altro modo.
    Lorenzo

  3. Fantastico!

    Nel carrello di Amazon insieme a quelli per migliorare la vista 🙂

    Grazie Italo!

  4. Alfonso says:

    eccellente, grazie Italo

  5. Valerio says:

    Ignoravo totalmente queste informazioni. Grazie Italo, e i miei complimenti piu’ sinceri per tutto il lavoro che fai e come lo fai. Non sono un grande commentatore, ma … dovevo dirtelo presto o tardi 🙂 Grazie anche a Lorenzo, ho immediatamente scaricato questo programma, e sto da subito notando ora che è sera un senso di maggior tranquillità alla vista sul computer. A tal proposito per chi legge in inglese questo PDF spiega e approfondisce la questione sullo spettro della luce blu

    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2831986/pdf/ehp-118-a22.pdf

    • Italo Cillo says:

      Valerio, grazie per il valido contributo (e per le gentili parole). Un abbraccio

  6. Donatella says:

    Ciao =) io posso fornire solo un pessimo esempio al contrario, perché per lavoro faccio turni sulle 24 ore e perciò mi capita di lavorare fino a mezzanotte/una o peggio ancora di notte. Quando lavoro di notte e dormo di giorno mi accorgo che il fisico accusa moltissimo, ci si sveglia stanchi e con la metà dell’energia, infatti anche le performance sportive decadono notevolmente. Quando leggo questi articoli mi rendo conto di quanto quella che faccio sia una vita malata, perché tendo a dimenticarmene e addirittura mi chiedo come mai l’organismo ogni tanto non mi stia dietro =p
    Mi piace molto questa sinergia tra le tue competenze e quelle di Francesca, è bello come vi valorizzate a vicenda =) Grazie, un abbraccio e un saluto!

  7. terry says:

    ma che bello! con voi si impara sempre qualcosa di nuovo…mi sono letta anche francesca e i suoi consigli di alimentazione, per ogni costituzione…e anche se ci sono in mezzo da tempo e mi curo in modo naturale, per pigrizia o fretta spesso lascio perdere e la mia salute fisica, mentale, emozionale ne risente…ma è ora di cambiare! graziegrazie

  8. Volevo solo testimoniare che qui a Malta ormai lo sanno tutti: quando si vede un gruppo di “astronauti” con gli occhialoni arancioni, allora si sa che sono i mitici Cillo!!! 😀
    E’ un acquisto che facciamo proprio questo mese.
    Questo articolo è solo una spinta a far presto, ma l’intenzione di prenderli c’era già da tempo. 😉
    Best Regards, my friends! 🙂
    Josè

  9. Antonio Anthony Badami says:

    E’ davvero una gran bella cosa quella che mi è successa circa tre anni fà: averti incontrato per caso sul blog di Nicola Zegrini (lo specchio del pensiero – ununiverso). Da allora non ti ho più mollato, ho avuto anche il piacere grandissimo di conoscerti di persona a Senigallia, e continuo a godere di tutte le piccole/grandi attenzioni che hai per noi tutti.
    Avere Te, da qualche parte nel mondo, equivale ad avere un fratello di spirito che ti sorveglia e condivide i tuoi giorni.
    Forse me la sono cercata questa fortuna ma di certo non posso non riconoscerla ogni giorno della mia esistenza.
    Ovviamente quello che dico/penso a Te lo dico a Tutti i fratelli e sorelle che gravitano nel “modello” che si sviluppa ed alimenta attorno a Te ed alla Tua visione.
    Benedizioni dal profondo del mio cuore.

    • Italo Cillo says:

      Grazie Antonio per le tue belle parole e per la tua amicizia.
      Un grande abbraccio

  10. NICOLA says:

    Ciao Italo sempre grande con le tue dritte!!! Voglio comprarli quindi sono andato su amazon.com e li ho messo nel carrello, ma mi dà questo messaggio: We’re sorry. This item can’t be shipped to your selected destination. You may either change the shipping address or delete the item from your order.
    la cosa è strana poichè ho ordinato diversi articoli anche all’estero e non ho mai avuto problemi…
    tu ne sai qualcosa? puoi aiutarmi?
    grazie

  11. Gianluca says:

    Ciao Italo e grazie delle informazioni preziose, visto che sto 10 ore tutti i giorni davanti al pc, volevo chiederti se con un sfondo arancione ho un’effetto simile agli occhiali.
    Grazie
    Gianluca

    • Italo Cillo says:

      NO. ti serve il programma f.lux, ma solo nelle ore serali

      • Matteo says:

        Energy Glass presi e già arrivati. Spettacolari!
        Grandissimi Italo e Francesca!

  12. Quella di proteggersi dalle luci serali è un suggerimento molto valido, grazie per la condivisione!

    Per chi di noi indossa già gli occhiali, l’ideale è quello di trovare dei clip-on da applicare agli occhiali da vista, non facili da trovare se devono essere adatti ad una visione serale ed all’uso del pc… saranno disponibili anche quelli su energyfoofs.it?

    In aggiunta, un ulteriore stratagemma di miglioramento dello stato vitale nelle ore serali, per chi resta in casa, consiste nel cenare a lume di candela – non a caso simbolo di romanticismo e di serate serene e rilassate – e dopo il tramonto tenere gli ambienti illuminati da luci decisamente soffuse e a parete (meglio evitare quelle da soffitto) di colore caldo (meglio se a led caldi, anche quelli difficili da trovare, li ho trovati solo all’Ikea…).

    Da notare che invece le lenti a contatto sono quasi sempre azzurrine, per cui usate la sera hanno un effetto esattamente opposto a quello benefico di cui si parla qui…

    Un carissimo saluto a te caro Italo, alla tua splendida famiglia e a chi sta leggendo qui.

  13. Grazie ai miei figli vado quasi sempre a letto entro le 21… e dopo 10 minuti cado profondamente addormentato.
    Quando vado a dormire dopo le 23, faccio molta più fatica ad addormentarmi.
    Non a caso il sonno tra le 22 e le 24 viene chiamato “il sonno di bellezza”: quello è il momento in cui si innescano i processi di rigenerazione e pulizia del corpo e della mente.
    E poi alzarsi e fare yoga all’alba in veranda ha sempre il suo fascino 🙂

  14. Riccardo says:

    Grazie Italo per questo interessante post.
    Ora che mi ci hai fatto pensare, noto che le sere in cui leggo (nella stanza ho una lampadina a luce calda) mi viene sonno molto prima rispetto a quando lavoro al PC. E’ un effetto delle luci blu del monitor del PC??

    Grazie ancora
    Riccardo

  15. Nico says:

    Ciao Italo, ti leggo e ti ascolto con piacere da alcuni mesi (e non solo su questo sito).

    Desidero davvero ringraziarti per le energie che spendi e che dedichi
    alle persone come me che con fatica vogliono migliorarsi ma che non sempre
    riescono a scoprire “come”.

    Nel mio caso, il “come” che consigli nel post cade a pennello, perché
    spesso mi ritrovo ad escogitare più di una strategia per riuscire ad
    addormentarmi alla sera ad un orario decente.

    Conoscevo gli effetti negativi sul sonno della luce blu emessa dai pc e simili…
    ma non immaginavo affatto che esistesse un antidoto così efficace come
    la luce arancione!

    Semplicemente Grazie.
    Nico

  16. Lorenzo says:
  17. Italo Cillo says:

    ARRIVATI gli occhiali arancioni finalmente anche su Energy Foods,
    ecco gli EnergyGlass:
    http://www.energyfoods.it/articolo/59-energy-glass.asp

  18. gabri says:

    ma si possono usare anche di giorno al lavoro, in un ufficio dove c’è luce artificiale costante e davanti al pc?

  19. raffaellav says:

    Meglio il programmino flux per il pc, che puoi scaricare qui https://justgetflux.com/
    e che adeguatamente impostato regola la colorazione e la luminosità dello schermo
    secondo l’ora del giorno imitando quelle solari, automaticamente.

    Durante il giorno gli occhiali arancioni non sono necessari, benché sia sempre meglio
    la luce naturale piuttosto che quella artificiale, per cui fai pause frequenti accanto alla finestra
    o meglio sul balcone così prendi anche un pò di sole (che fa bene!).

    Se usi a lungo il pc, meglio gli occhiali stenopeici microforati, che mobilizzano la pupilla, cioè le fanno fare una specie di ginnastica, ma allo stesso tempo fanno riposare l’occhio perché permettono una visione più nitida e quindi si rilassa non sforzandosi troppo.

    un abbraccio

    • Erika Cioni says:

      ..come sempre Grazie per tutte le Informazioni, cara Raffaella!

      Avvisiamo, però, di premunirsi di un buon antivirus prima di installare il programmino “flux”….Come mi confermava la mia tecnica informatica di “super-fiducia”, quel programma è un “portatore sano di virus”….Un Abbraccio a Te! 🙂

  20. La Melatonina aiuta anche a perdere peso lo sapevate? Grazie Italo per la segnalazione, possiedo da anni questi occhiali e sono fantastici 😉
    Vi consiglio di mangiare 7-10 ciliege mezz’ora prima di andare a dormire, non guardate la tv, nn leggete le email..non pensate a nulla, niente cell..rilassatevi e fatemi sapere come sarà cambiata la vostra vita con 7-8 ore di sonno fatte come un bambino.

    Italo, sempre unico, come sempre!

  21. Italo Cillo says:

    Grazie Chiara, saluti affettuosi!

  22. Raffaella says:

    Direi che è il posto giusto per questo articolo
    http://realtofantasia.blogspot.it/2014/09/melatonina-vi-spiego-come-e-stata.html

    un abbraccio

    • Erika Cioni says:

      Grazie, Raffaella….Un Abbraccio a Te! 🙂

  23. Italo Cillo says:

    Interessantissimo (e scandaloso) grazie Raffaella

    • Raffaella says:

      Già, ma che questo succede spesso forse lo sapevamo già.
      L’unica soluzione è di comprare rimedi naturali in erboristeria
      (vi è anche la melatonina, a chi interessa).

      Leggendo questo articolo invece, preferisco pensare che sono fortunata a trovare nel tuo blog
      le soluzioni dei problemi che ancora non mi si son presentati 🙂

      Grazie di cuore, un abbraccio grande

  24. Stella says:

    Ciao a tutti! Italo, ho una domandona che non mi è venuta in mente sabato quando ho comprato gli occhiali.. Ma… la luce della lampada al sale fa male come le altre, o il cervello la “legge” come quella proveniente dal fuoco? Sono solita dormire in camera con una lampada al sale di medie dimensioni sempre accesa e ora mi chiedo se anche questo interferisca con la pineale.
    Che mi puoi dire?

    Grazie

    • raffaellav says:

      Non ne so molto di lampade di sale, ma se mi permetti, amica mia,
      non credo sia molto naturale dormire di notte con la luce accesa,
      di qualsiasi provenienza essa sia.

      Poi ognuno lo sa di per sé, come insegna Energy Training siamo
      tutti diversi l’uno dall’altro, anche le ‘regole generali’ vanno adattate
      in base all’esperienza personale, quindi…prova a dormire senza luce
      e vedi un po’ come reagisci.

      Per il resto del giorno invece, credo la lampada di sale sia la miglior
      soluzione, luce diffusa e calda, solare 🙂

      un abbraccio grande, spero tu ‘risolva’

    • Italo Cillo says:

      La luce della lampada al sale è la migliore luce possibile, ma l’unico modo di nutrire la ghiandola pineale è il buio assoluto / buio pesto durante la notte. È importante…
      Un abbraccio

  25. albertosportelliGianni says:

    Ciao voglio prendere questi occhiali ma non ho mai comprato da internet e probabilmente mai lo farò. Mi potete dire che caratteristiche devono avere questi occhiali? Solo uv400?

Vuoi commentare? Fammi sapere cosa ne pensi: