Metodi di Risveglio: come sceglierli

Esistono infinite vie per Realizzarsi, e questo è meraviglioso perché puoi scegliere quella che senti più tua.

Non ci sono solo meditazione e pratiche “spirituali”: QUALUNQUE attività quotidiana, come il semplice lavare i piatti o il passeggiare, può trasformarsi in una fonte di Consapevolezza, evoluzione personale e spirituale, felicità e libertà.

L’importante è che abbia 5 caratteristiche ben precise, di cui parla Surya Cillo in questo video.

Saluti affettuosi,
GABRIEL CILLO
figlio di Italo (Rishi Chony Dorje)
e coordinatore di Primordial Freedom

Italo Cillo (Rishi Chony Dorje)
ha lasciato il corpo il 25 Marzo 2016

Su questo sito trovi la sua storia, i suoi pensieri, le sue interviste e i racconti di chi lo ha conosciuto.

La sua Visione prosegue invece su www.PrimordialFreedom.it, il Movimento di Realizzazione da lui creato.

SCOPRI IL MOVIMENTO

About The Author

Italo Cillo

Sono ricercatore e insegnante spirituale, padre di famiglia, autore, imprenditore creativo, blogger e libero pensatore.

Comments

  1. Gilberto says:

    Ciao Surya, I tuoi messaggi riportano sulla retta via donando serenità’ e armonia.

  2. Emilio Bianchi says:

    Grazie Gabriel ti abbraccio
    Mi hai illuminato ⚡️✨☀️

  3. Silvia says:

    Grazie Surya,
    come sempre poche e semplici parole per esprimere “tanta roba”.
    I tuoi video sono doni preziosi.
    Grazie ancora!

    • SURYA…ovvero sole ò raggio di sole.ma qualsiasi significato i tuoi genitori volevano dare a questo loro prezioso dono nè e valsa la pena.semplici messaggi dal contenuto fortissimo spiegati con altrettanta naturalezza,ma del resto assistere ai discorsi del padre..a portato frutti importanti.Grazie di cuore e ti auguro di continuare su questa strada per sempre.

  4. Marco says:

    Grazie

  5. Marco says:

    Grazie Surya,

    ci vediamo presto a Senigallia.

    Stasera ringrazierò di aver avuto l’occasione di sentire e vedere il tuo video.

  6. DAVIDE says:

    GRAZIE !!!

Vuoi commentare? Fammi sapere cosa ne pensi: